www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Domenica 22 Aprile 2018

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: alfonso 
( )
  Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[17-09-2007]  
è lanciata una nuova tenzone, queste le regole:

1) il componimento deve essere in rima e metrica
2) è consentito l'uso di ogni metrica
3) la risposta deve essere pertinente
4) è consentito ogni dialetto, lingua, idioma
5) non è ammessa la traduzione
6) non è ammesso nessun commento o nota, nemmeno in calce
7) i componimenti che contengano trasgressioni alle regole verranno cancellati

ps: questo nuovo topic inizia con l'ultimo componimento postato nel vecchio topic.



Risposta Condividi


[406]   
Da: Irpino 
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[11-06-2008]  
Dov'è finito il Gotha de' Poeti
che fan versi ispirati ed educati,
non parlan di pulenta, nè di peti
ma in fila come ciucci ammaestrati?

Eppure Mast'Alfò l'avea creato
con gran botta d'ingegno malandrino
il topic del "Poeta Blasonato"
(senza 'nvità 'stu zuorro dell'Irpino!)

Ma non capisco poi cos'è successo
poichè i Veri Poeti Blasonati
ne hanno decretato ormai il decesso
benchè con deferenza sian pregati!

Non è che 'Ncipriato t'ha snobbato?
o che Mastu Rafè tiempo nun tene?
che il cane Zì Tonino l'ha purtato
addò veterinario a Ventotene?

Sò scuse ca dicevo ogni mattino
quando quel dì facevo tardi a scuola:
caduta la catena al motorino,
computer rotto o scarpa senza suola...

In questa situazione, mi dispiace
che ai nostri versi venga il mal di panza
dovrai, Anfitrion, (piace o non piace)
"accontentarti" d'a ... manovalanza!



Risposta Condividi


[407]   
Da: invecedepinoarmare 
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[11-06-2008]  
Me complimento pe’ la polentata
magnata proprio su la spianatora
(ch’è ppiù bbona de quella rimpiattata).
cor profumo der cacio che innamora.
L’urtima vorta me la sò magnata ,
me pare, giusto pe’ la cannelora
cor sugo fatto co’ le spuntature,
li funghi e le sarcicce sopra pure.

Detto questo, che pure era dovuto,
passamo all’argomento polverone
ch’è ‘na cosa ch’avviene, è risaputo,
quanno se dice, senza soggezione,
forse pure con tono linguacciuto,
la nuda verità su una questione.
Er fatto è che er Re de li stornelli
ha fatto propio versi a capitelli?

Nun se la prenda a male er Sor Maestro,
sia che soni chitara o ciaramella,
specie si er vino gli ha aumentato l’estro,
la musica che sona è la più bella
perché, di certo, è un sonatore “destro”;
mentre che quanno passa in cojjonella,
spece co’ li stornelli a fantasia,
je manca l’abbicci de la poesia.

Visto però che io nun c’ho er bollino
che l’Arfonzo ve dà quanno sonate
perdonate si ho fatto un po’ er Pasquino
e si ho scritto ‘ste quattro buggiarate.
Ve saluto e me piego a fa l’inchino
pure co’ l’ossa tutte sconocchiate.
Vado a fa “caroselli” in altro loco
visto che, chiaramente, piacio poco.

Salute e bona musica a tutti


Risposta Condividi


[408]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[11-06-2008]  



Se ti serve una mano col "trasloco",
io vengo ad aiutarti volentieri,
visto che facilmente "prendi fuoco",
ti posso suggerire altri sentieri
dove puoi riproporre questo gioco,
anche spassoso e... pieno di misteri.
Non ti ho messo di fronte ad un divieto,
mi sbaglio o prendi facile d'aceto?

Peppino di Rosa

Risposta Condividi


[409]   
Da: gianluca zammarelli 
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[11-06-2008]  
non voglio fa il maestro nè il faceto
nè voglio dirvi quando, dove e come
risponno a faggi se sto nel faggeto
ma sempre co lo mio nome e cognome
Peppino non temere dell'aceto
a noi ce piace il vino e il suo nome
solo na cosa voglio dichiarare
me sà ch'è meglio che anch'io vado al mare

e sull'orlo dell'onda decantare
a cielo aperto tutti i miei pensieri
bisogna tornà a scola ad imparare
quel che faceva Dante l'Alighieri
che si scannava senza mai arretrare
con quell'odioso Cecco Angiolieri
ma per finire con fior di radici
dopo i duelli si tornava amici

ma mò canto li fiori di cardeti
non so perchè sete sempre 'ncazzati
forse fate l'amore co li preti?



Risposta Condividi


[410]   
Da: Alfonso 
(grande lucania)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[12-06-2008]  
ma quale aceto, frena, Zammarè
che questa nun è gente de cortello
questi magneno crèker cor fiorello
e ammazzeno la sete a karkadè

nun hanno idea de ch'è la tenzone
beveno tè ar limone, e vino mica,
e ar vicoletto, o da quelle zone,
ce vanno solo pè svotà vescica

m'andò s'è ito "er Pino" nazionale
che qua se sente forte la mancanza
de òmini cò cento peli ar culo
che pitteno stornelli e ssò de panza!

Risposta Condividi


[411]   
Da: Irpino 
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[12-06-2008]  
Pino se n'è partito, ito in vacanza
che penza a magnà e beve e ar... sottopanza;
Pino se ne partì pe' la Provenza,
lo voi capì ch'a te manco te penza?
Pino se n'è partito pe la Spagna,
e se ne sta spanzato, frulla e magna;
sta visitanno mò l'Andalusia,
alla facciaccia tua e anche alla mia;
Finiscila, Alfò, ma de chiamallo
che se sta visitanno er Portogallo!
forze domani sera ariva a Ponza,
affari ci ha de vino e de patonza;
ma proseguisce poi pe 'l Lussemburgo
e famola finita che me purgo,
e si me purgo immer...go tutto er foro
e ve 'mprofumo tutto er concistoro!

Risposta Condividi


[412]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[12-06-2008]  



E fai davvero un bel capolavoro !!!
Speriamo che il "profumo" sia "virtuale",
la stessa cosa vale col "sonoro",
che puoi spedirci col "mezzo postale"
con quel "picci" che usi per lavoro,
così rimane tutto in ..."digitale".
Se no Alfonso nostro poveretto
dovrà pulir da solo il "lazzaretto".

Peppino di Rosa

Risposta Condividi


[413]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano (RM))
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[13-06-2008]  



Nel prossimo week-end il mio progetto,
mi chiama ad un lavoro campagnolo,
è un hobby in cui coltivo per diletto
l'insalata, la patata ed il fagiolo.
Col granoturco la zucchina metto
fagiolino, melanzana e cetriolo.
Ed oltre al pomodoro e peperone,
col broccoletto chiudo la stagione.

Peppino di Rosa



Risposta Condividi


[414]   
Da: Tiziano 
(Mare)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[14-06-2008]  
questo si ch'è un bel faticare
girà la terra con il tuo zappare
piantare l'insalata e i peperoni
e farlo con il ritmo delle stagioni
a dissodà er terreno e a vangare
dovremmo tutti quanti ritornare
e all'attimo de pausa sotto a na pianta
ce poi trovà quarcuno che sona e canta
co l'organetto o co' 'n ber mandolino
cantamo assieme con ber fiasco de vino
'n tozzo de pane e 'n po' de formaggio
cantamo insieme ch'è finito maggio
la sera torni a casa co' le stelle
te metti a letto e te la fai 'na pelle
invece de tirà le zaganelle
ma dimme 'n po' ce so' cose più belle?


Risposta Condividi


[415]   
Da: Gioia 
(dal mare)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[14-06-2008]  
C'e' Peppino e c'e' Tiziano
che ce guideno per mano
alle gioie della terra
no de certo intra 'na serra!

Diceva l'avo "la terra e' bassa"
....e' la schina che me se sconquassa.
Sai co' fatto amico mio?
....l'orto in vaso....EVVIVA IO!!!!!!

Risposta Condividi


[416]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[16-06-2008]  


Pure "Gioetta" nostra a dato avvio
alle conversazioni verseggiate.
Un benvenuto quindi, eziandio,
a nuove rime alterne e pur baciate,
che scendono pian piano dal pendio
dei monti dalle nevi immacolate,
che, risplendenti al sole del mattino
esaltano le Alpi e l'Appennino.

Non so se sbaglio oppure se indovino,
ma credo che al lavoro sia tornato
quel Pontuali che si chama Pino,
sperando almeno che torna abbronzato,
intanto il mio saluto coll'inchino
dicendogli di cuore bentornato !
Iniziavo a sentir la sua mancanza
credevo che facesse ancor vacanza.

Peppino di Rosa




Risposta Condividi


[417]   
Da: Pino Pontuali  
( )
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[16-06-2008]  
Infatti ancor non ho chiuso la danza
e so' tornato solo pe' 'n momento;
der fatto che nun c'ero era lagnanza,
e mo de salutavve so' contento.
Mentre mi moje ancor se spaparanza
io ce rivado ne' lo sole e vento,
e vve saluto a modo mio cortese,
'ché qui rivengo a la fin der mese.

Risposta Condividi


[418]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[23-06-2008]  



Battuta la "Repubblica Francese"
l'Italia già pensava alla finale
visto che lo squadrone portoghese,
piuttosto che l'Olanda "micidiale"
hanno subito, appunto, a proprie spese
una sconfitta che fa molto male.
E pur facendo un'ottima impressione,
eliminate senza soluzione.

Con questa favorevole occasione
la gente già credeva nell'impresa
di quell'Italia forte col pallone,
che chiude a catenaccio la difesa
facendo dell'Europa un sol boccone
e sulla coppa allungar la presa.
Invece agli spagnoli ieri sera
è andato il "settebello" e la "primiera".

Peppino di Rosa




Risposta Condividi


[419]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[24-06-2008]  


Lo scorso venerdì a Roma c'era
la festa musicale dell'estate,
il "Gianni Bosio" con la scuola intera
le classi musicali ha presentate.
Piuttosto numerosa era la schiera
di quelle esibizioni programmate,
i tamburelli il coro l'organetto...
da soli, il gruppo, il trio o col duetto.

Confusa tra i "contralti" nel gruppetto
del coro che iniziava la serata,
c'era una bionda di gentile aspetto,
che non passava certo inosservata.
Cantando mi faceva un sorrisetto,
tranquilla e nient'affatto emozionata
cantava una canzone popolare,
Gioia si chiama e....vive in riva al mare.

Peppino di Rosa



Risposta Condividi


[420]   
Da: Gioia 
(dal mare)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[25-06-2008]  


E in riva al mare io ce sto' bene
co sta' calura e' quello che ce vole
l'afa rincorre e io non patisco pene!

Grazie Peppi' delle gentil parole
nel gruppo me confonno ma non lo dire
che quanno l'altr canteno....Gioia....nun vale!!!!

Risposta Condividi