www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Mercoledi 8 Luglio 2020

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Alfonso  
( )
  l'Arte del Riciclaggio negli strumenti musicali popolari
[29-03-2007]  
a proposito di riciclo mi viene in mente che sono proprio tanti gli esempi di parti o interi strumenti musicali "popolari" realizzati con materiali riciclati, la prima cosa che mi viene in mente sono i sonagli della tammorra, rigorosamente realizzati con le lattine dei pomodori e di ogni altro contenitore metallico che altrimenti sarebbe finito nella spazzatura, e so di alcune tammorre realizzate riciclando i setacci della farina, magari bucati.. ed ho notizia certa e documentata di una chitarra battente ricavata proprio da una "seta" ossia un setaccio di discrete dimensioni, rubato appositamente per l'occasione..

a volte basta guardarsi attorno con un minimo di attenzione per scoprire insospettabili casi di riciclo o vere e proprie "vocazioni" di alcuni oggetti a far parte di strumenti musicali..




Risposta Condividi