www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Sabato 17 Febbraio 2018

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Valerio 
(Casertano in Perugia City)
  Munnezz'
[18-01-2008]  
We..a tutti quanti....mi è arrivata questa e mail....ve la giro:

Per chi è campano,chi abita soltanto nella nostra regione o semplicemente perchè bisogna sensibilizzare sul problema:
se non l'avete ancora visto,per favore guardate questo video e diffondetelo,è importante!
Queste cose le sappiamo,l'emergenza è davanti ai nostri occhi,ma queste immagini sono ugualmente raccapriccianti e il rischio lo corriamo tutti...



ADESSO BASTA ! ! !
Questa la dovete vedere(è in gioco la salute di tutti noi)....anche solamente per prendere coscienza....o per chi lo sa gia'....solo per ripensarci.....ascoltate.....
Il primario che parla è il dottor Comella del Pascale, ospedale specializzato nella lotta al cancro, non dice frottole.... è civilmente...umanamente e professionalmente impegnato.E' una vergogna..... ma purtroppo non è solo una vergogna ma è molto peggio...

CLICCA SUL SEGUENTE LINK E GUARDA COSA CI STANNO FACENDO

http://www.la7.it/approfondimento/dettaglio.asp?prop=reality&video=6893

divulgate...è in gioco la salute di tutti , anche la tua


SE NON VUOI FINIRE ANCHE TU COME QULLE PECORE...
SVEGLIAAAAAAAAAA!

Risposta Condividi


[16]   
Da: Alfonso 
(grande lucania)
  Re: Munnezz'
[11-06-2008]  
io la penso così:
non creda l'amico di Valerio di essersi adoperato per la risoluzione del problema,

se un problema è già noto e tu me lo fai rivedere sembra proprio che tu dica: "ma non vedi come siamo ridotti ? che aspettate per fare qualcosa ?"

cioè la paura mia è che, con il video dell'amico di Valerio, passi il messaggio che sia lecito aspettare (e invocare) che qualcun altro risolva il problema, mi spiego ?



Risposta Condividi


[17]   
Da: Peppe 
(prov 'e munnezz' ma pur sempre SUD)
  Re: Munnezz'
[11-06-2008]  
Non so se l'amico Valerio volesse dire questo. Il messaggio che deve passare facendo vedere certe cose è: Vi rendete conto come stiamo combinati solo e soltanto perchè abbiamo dormito? E' ora di fare qualcosa! Io nei miei messaggi e video mandati quà e là esprimevo il mio giudizio a volte molto critico e forte ma non serve, perchè in fondo tutti sanno chi è stato e com'è stato, ma vogliono vivere una vita tranquilla occuparsi solo del lavoro, della famiglia, della macchina bella, e di qualche altra cosa, non dico dei figli perchè se è questo il futuro... vedersi la partita e da buon italiano medio condurre una vita apparentemente serena e tranquilla nel loro individualismo. Il gregge purtroppo è questo e le pecore che alzano la testa all'aria vengono ammazzate perchè non servono più e non seguono più gli altri.


Risposta Condividi


[18]   
Da: Francesco 
(Roma - Molise)
  Re: Munnezz'
[13-06-2008]  
Caro Beppe

A dormire avete dormito, a sveglierti ti sei svegliato, il video è stato filmato, il messaggio è passato ed il giuduzio è stato espresso. La monnezza sta sempre la.
Ora secondo me tu ti dovresti armare di guanti e mascherine, scendere in strada, e riprendere tutta la monnezza che hai buttato. Apri i sacchetti, recupera la carta recuperabile e mettila da parte. La stessa cosa falla per la plastica, vetro e umido. Poi di buona volontà caricati tutta questa raccolta differenziata e portala alle aziende piu' vicine che si occupano di riclico di carta, plastica, vetro e umido, che se ti informi le trovi. Se riesci a sensibilizzare tutto il tuo condominio o tutta la tua strada ammortizzi i costi (un prezzo per aggiustare le cose si dovrà pur pagare) e riesci a rendere pulita la zona dove vivi senza bruciare niente ne buttare in discarica. Filma tutto e divulga.
Ognuno raccoglie quello che semina.
Un saluto
Francesco

Risposta Condividi


[19]   
Da: Peppe 
(prov 'e munnezz' ma pur sempre SUD)
  Re: Munnezz'
[14-06-2008]  
Grazie dei consigli Francesco, a Napoli questa cosa si sta già facendo attraverso gruppi organizzati. Io vivo in un comune dove si fa la raccolta differenziata già da anni porta a porta, io produco pochissimo perchè riciclo quasi tutto e pago tantissimo di tasse. Forse non ti rendi conto che il problema non è cosi piccolo come lo descrivi tu e la risoluzione non è legata solo a questo. Qui succedono cose da farti cadere i capelli, se vuoi vedere da vicino andando fino in fondo le cose vieni a farti un giro, ti ospito io. Oppure vediti Biutiful cauntry!

Risposta Condividi


[20]   
Da: stefano 
(castellammare di stabia)
  Re: Munnezz'
[24-06-2008]  
Purtroppo ho poco tempo per postare sul forum .... cmq un abbraccio a tutti .
A' Munnezz che brutta bestia , non immagginate che significa crescere nu' criatur in un clima disastroso così , la gente per bene è lasciata solo contro tutto e tutti , da un lato la malavita coi suoi malaffari con imprenditori dai colletti bianchi ma luridi dentro talmente tanto da non poterlo più nascondere da un altro lato lo stato che con la sua legge vuol far passare per lecite decisioni studiate dai colletti bianchi sporchi .... guardate chi lavora, chi produce, chi vive in modo civile, chi fa volontariato, chi ricicla, chi ama e rispetta il prossimo, oggi nella nostra terra è lasciato solo ,ma non moriremo non ci abbasseremo ai giochi dei potenti non ci caleremo le brache come han fatto i nostri nonni , i nostri genitori .
La tv i media raccontano al mondo solo grandissime bugie atte al realizzarsi di proggetti criminali e criminosi .. nella mia città in poco tempo siam arrivati al 80% di riciclata ma in pochi giorni non hanno raccolto + nulla e siam caduti di nuovo nella crisi totale ... il sistema boicotta noi, ma noi non ci arrendiamo .
Grazie a tutti ma nui rò sud o murimm brigant o emigrant ....

Risposta Condividi