www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Giovedi 23 Novembre 2017

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Usa gli Smileys Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: Marcello
[26-05-2008, a  22:17]
Re: Chit Barocca/Chit Battente
"Caro Marcello,
guarda che ci stiamo confrontando, ma che c'hai la coda di paglia.
In un confronto ognuno può anche rimanere della sua opinione.
E certo che puoi fare quello che ti pare, ma se spari delle "baggianate" io e altri come me te lo diciamo, è normale ! O vuoi impedirmelo !
Sul fatto che "sei in grado di farlo" vedo sei pure modesto.....e pure un po' spavaldo !
Hai fatto bene a iscriverti a myspace, così hai dato la possibilità di ascoltare a me e ad altri come me quello che sai fare....oltre a farti pubblicità !
Quello che suoni tu qualsiasi diplomato al Conservatorio sa farlo, personalmente avrei giurato, da tutto ciò che hai scritto, che di tecniche tradizionali non avrei sentito neanche la puzza nei tuoi brani, e personalmente non sento nessuna esigenza a riprodurli, un Cd statico, i brani non sfogano mai tranne che in rari casi, le voci sono più o meno assenti, però mi hanno colpito due brani in particolare, la "Beneventana" dove si sente che cerchi di imitare alla lontana la prassi esecutiva tradizionale, e la "Montemaranese" dove non sò se è fatto apposta o casuale, mi sembra che hai ricercato nell'accordatura, una vaga somiglianza con i "battimenti" che qualche ignorante chiama anche "scordature" tradizionali.
Comunque sei un musicista molto bravo, ma potresti fare molto di più, veramente.
Riguardo al resto che scrivi, mi dispiace, ma non accetto provocazioni da persone incompetenti riguardo alla tradizione".

dall'argomento "differenza tra barocca e battente"

Alessà! ...e tu vorresti iscriverti a un mio seminario!?
ho capito, mi stai a piglia' per culo!


Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up