www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Domenica 20 Settembre 2020

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Usa gli Smileys Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: RonnaPaulina e l'Irpino
[11-08-2010, a  14:14]
Re: segnala un evento
Lasciando proprio a malincuore i Frentani, poichè segnalo che oggi a Bonefra c'è una interessantissima giornata di approfondimento e studio sulla tammorra (con stage e laboratorio tenuto da Raffaele Inserra) e sulla tarantella di Montemarano (mannaggiammè mannaggia! averlo saputo prima!!!),
segnalo altresì che comunque ad Arsita, nell'entroterra dolce collinoso teramano , dove ci recheremo stasera, oggi 11 agosto si tiene la terza giornata della rassegna Valfino al canto, che nei giorni scorsi ha visto la partecipazione anche dei cantori e suonatpori della Val di Caffaro; c'è qualcuno di voi???

il programma di questa sera 11 agosto:


ore 17.00 – Incontro pomeridiano nella piazza della chiesa:

Puccazze, Pucchelle, Mammoccie e Pantasime, Il ballo della pupa:
tradizione e mistero, incontro con Massimo Piunti e Silvia Di Gregorio

Formule Magiche nel mondo contadino abruzzese dalle registrazioni di Diego Carpitella.
Presentazione del libro Musiche tradizionali in Abruzzo. Le registrazioni di Diego Carpitella in provincia di Chieti (1970), a cura di Domenico Di Virgilio, Squilibri Editore, 2010.
Incontro con Domenico Di Virgilio (Archivio Etnolinguistico Musicale Abruzzese) e Annunziata Taraschi (Associazione Bambun)

alle ore 21.00

APERTURA DELLA FESTA
con le Pupazze in cartapesta di Massimo Piunti e Silvia Di Gregorio, ingresso per le vie dei gruppi ospiti guidato da Li Tamurrë di Pretara:

Suonatori dell'Acquasanta – tamurrë e ddu bbottë dall’Alta Val Fino
Li Sandandonijrë di Penna S. Andrea – canti di questua, ballate e serenate dalla Valle del Vomano
Li Tamurrë di Pretara - piffero, ‘rancasce e tamburi dalla Valle Siciliana
La luna ‘mbriaca – Associazione indipendente suonatori cerquetani e Giacomo Mastrodascio, Antonio Leonardi, Elia Di Cesare – canti e balli di Cerqueto e dell’Alta Valle del Vomano
A’ ssaltarella e Giannina Malaspina – canti da Civitella del Tronto e dalla Val Vibrata
Saltarello amatriciano – ciaramelle e balli dall’Alta Sabina
Forró Do Dendê - musica contadina del Nord-est del Brasile
Gallina La Lupa – psycho-musette orchestre da Parigi
La Menina sin Nombre – da Parigi alla Transilvania musiche senza nome
Lez Enkombrants – fanfara approssimativa - Parigi
Anfarti - musiche per la danza e canti dalla Corsica
Penne folk – dalla valle del Tavo
Nicola Violante e Domenico Di Martino detto “Mimì” – canti e sonate da Bisenti
Quattro per quattro – musiche per il ballo dalla Val di Sieve

ore 21.30-24.00 – Suonate a ballo alla piazza della chiesa con:
Li Tamurrë di Pretara – repertorio rituale e da ballo
Il saltarello amatriciano
Forró Do Dendê – baião, coco, rojão, quadrilha, xaxado e xote dal Nord-est del Brasile
I suonatori di ddu bbottë delle valli teramane: Antonio e Guido Del Papa, Arnaldo Di Gennaro, Gabriele “lu cellarottë”, Giacomo e Paolo Mastrodascio, Donato Di Stasi, Danilo Di Casmirro, Domenico Di Martino detto “Mimì”, Nicola Violante

ore 24.00 - Ballo della pupa pirotecnica

Nei pressi dell’alba, Laboratorio polymusicale notturno guidato da Kouzmienko

Nei tre giorni della festa saranno visitabili i Percorsi d’Ascolto del Centro Flurijì – per la ricerca sulla musica di tradizione orale nelle valli orientali del Gran Sasso. Negli spazi del paese saranno attivi un Laboratorio di Costruzione della pupazza abruzzese tenuto da Massimo Piunti e Silvia Di Gregorio (8-11 agosto, intera giornata), un Laboratorio di liuteria, un Laboratorio-mercato di strumenti artigianali (millepiedi, tamburelli, vurrë vurrë, trik balak) di Enzo Di Silverio, Le voci del vetro di Marco Rodomonti (9-11 agosto, durante la festa)

Il centro storico del paese (dall’imbocco del corso fino al “gomito” dopo il Museo del Lupo) è a disposizione per i gruppi musicali invitati e presenti nel programma, ma è vietato a gran casse, tamburi e rullanti (ad eccezione di indicazioni diverse da parte della direzione artistica), per permettere l'espressione del canto nelle diverse forme di tradizione. L'uso dei rullanti e di strumenti con membrane metalliche o plastiche è comunque sconsigliato; si raccomanda a tutti di mantenere, soprattutto con gli strumenti percussivi, un volume sonoro rispettoso degli altri e della festa.

I gruppi spontanei che desiderano partecipare alla festa sono pregati di contattare preventivamente la direzione artistica della manifestazione (331.9630236, 349.2952274)

In concomitanza con “Valfino al canto” si svolge la sagra del “coatto” un antico piatto pastorale a base di carne di pecora bollita con particolari spezie



--------------------------------------------------------------- -----------------
Un gran saluto a Tiziano e Melchiorre (bbboni, state bboni...)


Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up