www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Mercoledi 16 Ottobre 2019

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Usa gli Smileys Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: Peppino di Rosa
[21-05-2010, a  13:03]
Re: segnala un evento

"E, sempre sul tema di un evento qui segnalato, confermo a Peppino di Rosa che i "balli staccati" menzionati nel PivaRaduno di Reggio Emilia sì, sono quelli dell'Appennino Emiliano, detti balli stachè (perchè non ci si toccava nè ci si prendevano le mani) o "a specc" (a specchio)".

Grazie per le notizie sui balli staccati.
Ne avevo sentito parlare, in modo molto generico, da un'amica, la quale mi aveva detto che uno dei luoghi, in cui si rappresento questi balli ( di solito nel periodo di Pasqua) è Monghidoro.
Grazie ancora e tanti cari saluti
Peppino

Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up