www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Giovedi 9 Aprile 2020

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: Peppino di Rosa
[17-09-2008, a  13:54]
Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"



A questo punto prendo carta e penna,
per meglio precisare il mio pensiero.
Mi piace il fagiolo e la cotenna,
che può sembrare un piatto alquanto austero.
Partendo da Trieste fino ad Enna
qualunque piatto faccio prigioniero.
Se poi vi serve il nome d'un buon vino....
....sarebbe meglio quello genuino!

Parlai di Cannonau e Vermentino,
ma pure il Chianti con il Sangiovese,
Barolo, Barbaresco e Bardolino,
mi vanno bene insieme al Cesanese.
Se fossi un prete, allora, Schioppettino.
Vino italiano e non quello francese.
Perchè l'uva, da noi, meglio matura,
non ha bisogno di nessuna cura.

Peppino di Rosa


Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up