www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Lunedi 10 Agosto 2020

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Usa gli Smileys Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: alfonso
[27-10-2010, a  04:48]
Re: Costruttori di organetti
sson lieto di informarvi della nascita di un Consorzio di Costruttori di organetti della Valle del Liri:

Consorzio Mantici Armonici
Il Consorzio intende aggregare tutte le piccole botteghe artigiane che costruiscono gli organetti in legno di ulivo tipici della Ciociaria.

Luogo: Frosinone (FR)
Membri: 10
Il Consorzio e la filiera autoctona nella Valle del Liri. Il Consorzio stringe in una filiera autoctona le realta’ produttive radicate in modo univoco e tracciabile nel territorio ove operano; le aziende della filiera autoctona costruiscono, distribuiscono e commercializzanogli organetti Lirino secondo un PIQ (Protocollo Intesa di Qualita’) nel quale sono definite le regole che descrivono come il processo di trasformazione delle materie prime DEVE essere al 100% di origine autoctona grazie alla tracciabilita’ della filiera.
L’elemento chiave della filiera autoctona e’ l’identita’ territoriale. L’elemento autoctono della filiera si sviluppa a valle di un processo di orgoglio di identita’ che si manifesta in primis nell’arte tradizionale.
La filiera autoctona, grazie ai valori che porta con se’, e’ il fattore di successo per entare in mercato congestionato da player di livello produttivo standard e con siti globalizzati non attenti al valore dell’origine del prodotto.
La filiera autoctona “Valle del Liri” e’ localizzata nei seguenti comuni: Arce, Arpino, Broccostella, Castelliri, Castrocielo, Cervaro, Colfelice, Colle San Magno, Fontana Liri, Isola del Liri, Piedimonte San Germano, Rocca d'Arce, Roccasecca, S. Elia Fiumerapido, Santopadre, S. Vittore del Lazio, Sora, Terelle, Villa Santa Lucia.

La filiera autoctona “Valle del Liri” si compone dei seguenti elementi:
1. Intarsio - intarsiatori di Anagni, famosa per le Tarsie Turri, vantano una lunga tradizione in questa antica arte del legno. Il procedimento di lavorazione consiste nel connettere ad incastro tessere di legno naturale, di varia forma ed essenza, su di una superficie unita in modo da formare un determinato disegno.

2. Intaglio - famoso centro del mobile, nota come “la citta’ del mobile”, eĚ Sora dove da secoli operano bravissimi intagliatori. Tra questi, la scuola artigiana di Giuseppe De Donatis, , scultore del legno, che inizioĚ la sua carriera accanto al padre Vincenzo nella realizzazione del Coro in legno nell'Abbazia di Casamari, e che continua lasciando tracce, un poĚ ovunque, in Ciociaria.

3. Decorazione legno - altri centri attivi nella produzione di oggetti in legno sono Acuto, Arpino, Boville Ernica, Ceccano, Giuliano di Roma, Isola del liri, San Giorgio a Liri, Torrice, Vico nel Lazio (famoso per le sue "madie" decorate con motivi ornamentali graffiti a semicerchi concentrici) e Villa S. Stefano.

4. Artigianato musicale - LocalitaĚ famose nella costruzione di strumenti musicali antichi locali quali pifferi e zampogne sono Acquafondata e Villa Latina. Questi strumenti stanno riscuotendo grandissimo successo in Europa specie in quelle comunita’ che conservano ancora oggi una fortissima identita’ culturale e vantano una grande tradizione musicale come la galiziana, la occitana, la linguadoca, la bretone. In Italia da un paio d’anni si sta imponendo la musica popolare salentina con le sue pizziche, tarantelle, famoso eĚ il festival “la notte della Taranta”. In questa regione si sta riscoprendo tutta l’unicita’ degli strumenti musicali fatti a mano.

5. Lavorazione vimini, vinchio: il vimini e il vinchio (erba palustre che cresce sui pendii degli Aurunci) si lavorano intrecciati sottoforma di cesti, canestri, sporte, contenitori per il formaggio o per il pesce a Frosinone, Ferentino, Patrica, Posta Fibreno, Roccasecca, Sora, Vallerotonda e Villa Latina.

6. Decorazione Ceramica - famosi decoratori di ceramica sono presenti a Pontecorvo, Ceprano, Arpino, Aquino e Fiuggi.

Marchio Lirino®. L’amore per la propria storia e tradizione ha portato alla realizzazione del marchio Lirino®. Questo simbolo vuol rappresentare, attraverso una serie di elementi, a prima vista tra loro eterogenei, (organetto, acqua, gambero rosso) un tentativo di identificare una localita’ ben definita. In Ciociaria da secoli accadono eventi unici ed irripetibili, come il salto nel fiume della cascata di Isola Liri, la brillantezza del gambero rosso nelle acque verdi e pure, come descritte anche dal Sommo Poeta, il suono potente e vibrato come solo un organetto di ulivo puo’ emenare attraverso le sue ance limate a mano. Il marchio vuol dare proprio questo messagio all’esterno ed e’ per questo motivo che eĚ stato depositato in Italia e a breve anche in USA, Canada, Giappone, Australia. La forza dei simboli risiede nei contenuti che esso rappresenta e per il nostro marchio si traduce nella realizzazione di strumenti musicali fatti a mano che si chiamano come gli abitanti del Liri.

Consorzio dei Mantici Armonici “Valle del Liri”. Con la costituzione del Consorzio tra gli artigiani si crea una sinergia imprenditoriale che si prefige degli obiettivi sinora inimmaginabili. Il Consorzio avra’ come core business la vendita di organetti in tutto il mondo, realizzati completamente a mano in legno pregiato (ulivo). Il Consorzio vendera’ attraverso la seguente distribuzione:
o Vendita diretta
o Vendita via Internet
o Vendita remotizzata (attraverso grossisti residenti nella nazione che si e’ decisa come mercato
target)
o Vendita nelle fierie di settore

Il Consorzio emettera’ per ogni organetto una scheda dettagliata del prodotto (legno, provenienza, materiale, voci, nome dell’intonatore, tecnica di costruzione, etc.).
Gli organetti sono tutti ESCLUSIVAMENTE realizzati su commessa e personalizzati a qualsiasi livello di dettaglio venga richiesto dal mercato. Il Consorzio si impegna, per favorire la conoscenza della nostra cultura, a realizzare un modello per le scuole che abbia solo il costo del materiale; esso e’ destinato ai ragazzi che vogliano imparare la musica attraverso uno strumento flessibile e completo nelle ore di laboratorio.

4. Portale LIRIno (www.lirino.com). La societa’ Lirino S.r.L, attraverso il suo portale promuove tutte le iniziative del Consorzio/Bottega dei mantici armonici “Valle del Liri”. Attraverso il canale informatico si riesce a raggiungere e targettare tutti quei mercati sinora chiusi agli artigiani ciociari. Il portale e’ la piattaforma ideale di vendita degli strumenti musicali in quanto attraverso la tecnologia si possono ottenere notevoli vantaggi per il cliente finale.

Maestri di Musica. Oltre ad essere famosi artigiani musicale, la Ciociaria vanta una serie di emerite personalita’ nell’ambito della musica popolare. Sparsi per tutta la regione ci sono moltissime figure eccelse nell’arte dell’organetto. Questi maestri possono trovare uno loro spazio vitale attraverso l’insegnamento nella Scuola Musicale di Amonici della Terra di Ciociaria. La scuola ha come obiettivo, attraverso l’insegnamento, di far avvicinare le nuove leve giovanili sia alla tradizione musicale popolare sia all’apprendimento dell’arte dell’artigianato musicale. ..


Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up