www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Sabato 25 Novembre 2017

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Usa gli Smileys Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: Alfonso
[28-04-2011, a  07:19]
Re: evoluzione/tradizione nella costruzione della battente
caro Nanuccio, visto che non l'ha fatto nessuno tento di rispondere anche se con ritardo:

la differenza sostanziale mi pare ovvio che sia dovuta al diverso tipo di chiavette che devono ospitare le due palette, ossia i bischeri nella barocca e le tipiche meccaniche da classica nell'altra

credo che più di qualche costruttore adotti la paletta della chitarra classica per vari motivi, uno protrebbe essere per comodità e praticità ossia perchè un manico così sbozzato può essere all'occorrenza usato indifferentemente (ma con gli opportuni accorgimenti) sia per una chitarra classica che per una battente

un'altro dei motivi potrebbe essere che clienti e costruttori tendono sempre più ad abbandonare i bischeri in legno a favore delle meccaniche metalliche, e questa tendenza unita al fatto che NON ESISTONO SUL MERCATO europeo MECCANICHE PER BATTENTE fa si che si propenda per la paletta classica ossia quella con le asole

la paletta poi è una delle poche cose in cui ci si può sbizzarrire, per esempio ti posto la foto di una paletta da me costruita, simile alla "classica"

non si scandalizzino i puristi alla vista di questa paletta "fuori norma", l'importante è non tentare di spacciarla per una "copia" di battente tradizionale di un'epoca o di una località, se non di quelle (epoca/località) che stiamo vivendo..

{{img:247660132}}

Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up