www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Martedi 17 Settembre 2019

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: alfonso 
( )
  Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[17-09-2007]  
è lanciata una nuova tenzone, queste le regole:

1) il componimento deve essere in rima e metrica
2) è consentito l'uso di ogni metrica
3) la risposta deve essere pertinente
4) è consentito ogni dialetto, lingua, idioma
5) non è ammessa la traduzione
6) non è ammesso nessun commento o nota, nemmeno in calce
7) i componimenti che contengano trasgressioni alle regole verranno cancellati

ps: questo nuovo topic inizia con l'ultimo componimento postato nel vecchio topic.



Risposta Condividi


[1471]   
Da: Alessio 
(Subiaco - Roma)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[20-09-2011]  
sappiano lor che non vediamo l'ora
voci di libertà minan l'altare
da cui il tiranno mente e si accalora
tentando ognora il vero soffocare
ha scoperchiato il vaso di pandora
e mo le conseguenze sono amare
i danni so' evidenti ovunque guardi
ma per opporsi 'n è mai troppo tardi

Risposta Condividi


[1472]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano (Rm))
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[22-09-2011]  

Il mondo, ormai, è pieno di bastardi,
anche da noi, nel nostro territorio,
son concentrati a rapinar miliardi,
tutta la casta di montecitorio.
D'ogni paese siculi o lombardi,
compreso il portaborse in accessorio.
Tutti partecipanti a quel banchetto,
con il denaro a complemento oggetto.

Risposta Condividi


[1473]   
Da: mao 
(guidonia)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[26-09-2011]  
mi sembra che lo faccian per dispetto
a tartassar chi sempre è tartassato
come se ci trovassero diletto
a far pagar chi sempre avea pagato.
oppur bisogna dire che il nanetto
sta lì per i padroni e pel papato.
han vinto loro, han vinto nella mente
d'un popolo beote e deficiente

Risposta Condividi


[1474]   
Da: Alessio 
(Subiaco - Roma)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[27-09-2011]  
in mezzo al popolo fra quella gente
che alle sue smancerie diede fiducia
c'è chi mai non l'ammette però sente
quanto la fregatura in corpo brucia
aver concorso a farlo presidente
trovate mo chi 'sto strappo ricucia
ogni giorno che vie' il guaio è più grosso
ma non per lui che non vo' molla' l'osso

Risposta Condividi


[1475]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[27-09-2011]  
Lo state già strillanno a più non posso
de quante malefatte sta facenno,
de quanto a noi ce và de sarta' 'r fosso,
e quante ancora ne state dicenno.
E mo ve svelo proprio er paradosso:
che qui nessuno ce sta difennenno;
che tanti a l'osso lì je stanno intorno.
Tanti galli a canta' 'n se fa mai giorno.

Risposta Condividi


[1476]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano (Rm))
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[28-09-2011]  

...e nella notte l'adunate porno!
Ma ora basta si cambia argomento,
si parla di bistecche, pasta al forno,
di quella cena, quell'appuntamento,
che si terrà, non certo a mezzogiorno,
anzi di sera non in un convento,
dove vivono insieme frati e suore
con la benedizione del Signore.

PdR

Risposta Condividi


[1477]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[28-09-2011]  
Lo sento che Peppino ci'ha un languore
che parte certamente dar profonno,
e si nun ce sbrigamo, lui ce more,
oppuramente magna mezzo monno.
Lo so ch'ha lui 'st'incontro je sta a core
e lui se mangerà primo e seconno.
Perciò, pe' fallo stare più tranquillo,
lo chiamo appena pronti, manco a dillo!

Risposta Condividi


[1478]   
Da: mao 
(guidonia)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[28-09-2011]  
su sta questione qui metto 'l sigillo
"primum vivere" 'l filosofo dicea
"filosofare poi" dico tranquillo.
se con la carne a cena ci si bea
col vino bono ci si sente arzillo.
e pur la racchia può sembrare dea.
e se con l'alcool poi verrà il torpore
somiglia un poco sai al "dopo l'amore"

Risposta Condividi


[1479]   
Da: Alessio 
(Subiaco - Roma)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[29-09-2011]  
'na sera a cena puo' allietare il cuore
con gli amici in un bel contesto
dolci e soavi corrono le ore
è allontanato ogni pensier molesto
sciolto dall'allegria e dal calore
spunterà il sorriso tardi o presto
e come rapiti da una magia
in ultimo non si vorrà andar via

Risposta Condividi


[1480]   
Da: barbara rocchi 
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[01-10-2011]  
Mò piano piano provo a dì la mia
che ste rime m'arisvegliano 'r core.
Co l'organetto sòno e pjo via,
e lo farei sonà a tutte l'ore,
ma si ce sta da magnà 'n compagnia
mollo tutto e pe prima sorto fore.
Che davanti a 'n piatto de maccheroni
diventamo tutti più belli e bboni.

Risposta Condividi


[1481]   
Da: barbara 
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[04-10-2011]  
Sentite 'mpo, mò prima ch'io sòni
vorrei chiamà a st'evento quarche donna
perché sta chiazza è piena, sì, de ormoni
non femminili senza Gioia e Ronna.
Se sola me tocc' a tenelli bboni
bisogna che non me presenti in gonna.
Voi non sapete... ma c'è un fatto strano:
a chi lo 'ncontro... me lo mette 'n mano.

Lo strumento, ovvio, ecco l'arcano!
E questo a cominciar dal caro Pino
ch'è bello arzillo... altro che anziano,
e co le donne è sempre biricchino.
A fà stornelli non c'è annato piano
e manco p'aggiustà 'l mio strumentino.
'chè da quanno m'ha aperto l'organetto
sòna mejo, e fa tutto 'n antro effetto!

Risposta Condividi


[1482]   
Da: Gioia 
(dal mare)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[07-10-2011]  
Ma Gioia ce verrebbe volentieri
a fatte compagnia a 'ndo se magna
e certo che troppi sonatori cavalieri
te posseno assordi' come 'n montagna!!

Ma come fa' Gioietta poverella
..abbita lontano e nun c'ha carrozza!!
E' come na povera vecchiarella
e quindi resta asciutta la gargarozza!!!!!

Risposta Condividi


[1483]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano (Rm))
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[14-10-2011]  

M'è già venuto un nodo nella strozza,
e non potrò venire a quella cena.
Mi spiace per la Rocchi che singhiozza:
come farà con due maschietti appena?
Pontuali con "pennello e tavolozza",
sua moglie l'ha già messo alla catena.
Se non fosse Tiziano con Nicola.
Barbara Rocchi rimarrebbe sola.

PdR

Risposta Condividi


[1484]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[14-10-2011]  
E' inutile che spregi la parola
'che lì saremo in tanti, né so' certo.
E noi nun porterem l'acqua a la mola
ma tanti fiaschi col collo roperto
e ognun immantinente se lo scola.
Perciò, caro Peppino, io t'avverto
'che si nun vieni tu rimani senza;
er detto dice: "'gni lasciata è perza".

Risposta Condividi


[1485]   
Da: barbara 
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[15-10-2011]  
Si tu non vieni porterò pazienza
non me farò prende dallo sgomento;
me dòle perchè vòta avrai la panza.
Ma se 'n sonerai con noi 'l tuo strumento
pe' fortuna ci sarà chi ce penza.
Solo un dubbio me viene 'sto momento:
Si 'n vieni come posso consolamme?
La tu' porzione toccherà magnamme!

Risposta Condividi