www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Sabato 25 Novembre 2017

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Giancarlo Petti 
  Costruttori di flauti di canna.
[06-07-2007]  
Vogliamo provare a fare un censimento dei costruttori di flauti di canna, magari per Regione?

Risposta Condividi


[1336]   
Da: nicola 
(lecce)
  a tutti gli amici del forum
[02-12-2010]  
Ciao a tutti sono Nicola da Lecce,mi cimento da poco alla costruzione dei friscaletti (IN Do) grazie alle notizie apprese nel forum e dal metodo Raimer.Per quanto riguarda quest'ultimo in base a queste notizie:

Friscaletti” sono strumenti traspositori, e le principali caratteristiche sono due:
1)La tonalità dello strumento si determina non occludendo tutti i fori (come ad esempio
avviene per il Flauto Dolce) ma lasciando invece aperti i primi due.
2)Secondo la scala naturale dei suoni,lasciando aperto il I° foro (del Friscalettu in Do)
si dovrebbe ottenere il Si naturale invece si ottiene il SIB

Mi sorge una domanda,per un friscaletto in DO il primo foro lo devo impostare in Sib o in Si ????
--------------------------------------------------------------- -------------------------------------------------
Per un friscaletto in Fa, invece il primo foro lo devo impostare in Mib o in Mi ???
------------------------------------------------------------------- -------------------------------------

Ringrazio tutti!

Risposta Condividi


[1337]   
Da: Bruno 
(Francia)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[02-12-2010]  
Buona sera Nicola,

Tutti fori chiusi= La
Ultimo foro aperto= Sib
Due ultimi fori aperti= Do
...ecc...ecc...

Quando scrivo "Ultimo", è il "primo" foro da forare. Pero senza dimenticare l'accordature della prima nota: LA ad accordare prima di forare il Sib.

...vai piano piano per forare, non devi superare la notta.

Risposta Condividi


[1338]   
Da: Giancarlo  
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[02-12-2010]  
Ciao Nicola e benvenuto!
Se hai letto tutto il forum dall'inizio, dovresti conoscere la risposta a menadito!
...Lo hanno imparato tutti, anche Bruno, che da alunno è diventato un maestro!
:-)
...Comunque la risposta giusta è Sib! (per il flauto in DO)
Una piccola precisazione il metodo da te citato, per alcune posizioni (tipo SI e sib alto) differisce da quello che molti altri costruttori e suonatori usano, me compreso!
...De Gustibus...


Risposta Condividi


[1339]   
Da: nicola 
(lecce)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[02-12-2010]  
ciao a tutti ecco i miei primi flauti in canna e pvc






Risposta Condividi


[1340]   
Da: Bruno 
(Francia)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[02-12-2010]  
Vedo che hai gia costruitto dei flauti! Bravo Nicola!

Risposta Condividi


[1341]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[03-12-2010]  
Bravo Nicola!
Complimenti per i flauti in pvc!
Perchè non ce ne parli un pò e, magari, ci spieghi misure, tonalità, accordatura?
Saluti, Giancarlo.

Risposta Condividi


[1342]   
Da: nicola 
(lecce)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[04-12-2010]  
Ciao Bruno e Giancarlo vi ringrazio per i complimenti ,mi sono emozionato anch'io quando l'ho sentiti suonare(Da mio nipote) perchè sono i primi che ho fatto grazie anche al vostro aiuto.
Per quel che riguarda il flauto in pvc (7+1) non ho fatto altro che trasportare la costruzione di un flauto in canna usando quest'altro materiale,invece quello piccolo in pvc è uguale ad un friscaletto in Do ed ho usato le stesse tecniche di intonazione ed accordatura.
Un sito che mi ha aiutato in questo è il sito di Guido Gonzato sulla costruzione dei tin whistle (pronuncia: \tin uisl") .
Il tubo per il friscaletto è di diametro interno da 13, lunghezza dall'inizio scivolo della finestrella mm17,la finestrella 7x5,zeppa in tondino di faggio,primo foro Sib 2 cm centro foro,gli altri a distanza di circa 1,7 cm centro centro.
Per ulteriori chiarimenti a vostra disposizione.


Risposta Condividi


[1343]   
Da: nicola 
(lecce)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[04-12-2010]  
ciao giancarlo non si tratta di gusti ma devi sapere che io dalla scuola elementare ho avuto sempre 3 in musica ed ora mi scopro a 59 anni (domani) costruttore di flauti.
Sto studiando e trovo difficoltà a trovare le alterazioni alle varie scale( Do,RE Mi,ecc) da impostare per la intonazione dei friscaletti.
Lei mi potrebbe aiutare? Grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee.

Risposta Condividi


[1344]   
Da: Bruno 
(Francia)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[04-12-2010]  
Grazie per la tua risposta Nico. Non posso aiutarti per la musica o le note, pero puoi domandare a Gianca e nostri amici del forum.
Quando si ama la musica, si puo costruire.
Gianca non è siciliano pero fa dei friscaletti miraviglosi!

Risposta Condividi


[1345]   
Da: Giancarlo  
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[04-12-2010]  
Ciao Nicola ed auguri per il tuo compleanno!
Dicevo "De gustibus" riferendomi a chi preferisci accordare friscaletti in un modo piuttosto che un'altro e, di sicuro non mi riferivo a te, ma a chi lo fa in maniera, diciamo, più professionale.
Non sto qui a spiegare la differenza, che poi non è così rilevante, fra le due tipologie di "accordatura", perchè mi pare un discorso più per "addetti ai lavori" che per semplici appassionati.
...Per carità, non ho nulla da insegnare a nessuno, anche se, a giudizio di chi li conosce, riesco a fare strumenti "accettabili".
Tengo a precisare, ancora una volta, che non sono un musicista e a stento riesco a leggere le note sul pentagramma, ma ho afferrato il meccanismo e, quindi, quando mi serve riesco a trovare scale e relative alterazioni.
Ha ragione Bruno: quando c'è la passione tutto è possibile.
Saluti!

Risposta Condividi


[1346]   
Da: nicola 
(lecce)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[05-12-2010]  
Grazie giancarlo per gli auguri,spero che anch'io che mi sto appassionando di riuscire nel mio obiettivo quello di costruire dei buoni friscaletti,ciaoooooooooooooooooooo

Risposta Condividi


[1347]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[06-12-2010]  
Sicuremente ne farai di buonissimi!
Se avrai la pazienza di leggere, nel forum troverai tutti i consigli che ti occorrono e, per esigenze particolari, non esitare a chiedere!
Saluti!

Risposta Condividi


[1348]   
Da: Bruno 
(Francia)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[07-12-2010]  
Ne sono sicuro anchio che ne farai buonissimi Nicola, con la passione! E leggendo i consigli del forum!

Gianca, penso che si puo ritirare il soffio dello strumento guardando al interno. Una cosa che non ho mai pensato. Il Friscaletto è finito, c'è un soffio. Guardando ,l'occhio nella culazza, ho visto che c'è un po di Luce nel tappo. Mettando un po di colla per provare, non c'è piu di soffio.
Il soffio dipende dello scivolo, del tappo, della finestrella, del canaletto pero anche di un po di "luce" tra la parte interna della canna e il tappo? Cosa ne pensi?
Pensi che è possibile?

Grazie!

Un abbraccio normanno

Risposta Condividi


[1349]   
Da: Giancarlo  
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[08-12-2010]  
No Bruno... non credo che possa dipendere da quello.
Quella della "luce" tra zeppa e corpo del flauto è dovuto al fatto che la zeppa non è fatta in maniera perfetta cioè non aderisce perfettamente alla canna.
Come tu stesso hai detto, si tratta di un'altro problema che influisce sulla potenza del suono e leggermente sull'intonazione.
lo puoi risolvere incollando la zeppa oppure costruendola con pazienza ed in maniera perfetta.
Un saluto.

Risposta Condividi


[1350]   
Da: Bruno 
(Francia)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[08-12-2010]  
Ti ringrazio Gianca.
Perdonami se mi spiego male. Talvolta, scrivo italiano perfettamente, quando sono stanco lo scrivo male, pero hai capito quello che volevo dire.

A presto!

Bruno

Risposta Condividi