www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Giovedi 23 Novembre 2017

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Giancarlo Petti 
  Costruttori di flauti di canna.
[06-07-2007]  
Vogliamo provare a fare un censimento dei costruttori di flauti di canna, magari per Regione?

Risposta Condividi


[1321]   
Da: giancarlo 
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[11-11-2010]  
Alessandro, quello che dici è giusto, ma nel tipo di clarinetti e per il tipo di ancia di cui parliamo (e non l'ancia singola dei sax e clarinetti "veri"), alcuni limiti sono dettati dalla nota emessa dall'ancia " a vuoto".

Risposta Condividi


[1322]   
Da: Alessandro 
(Lanciano (Chieti))
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[11-11-2010]  
OK. Proverò a individuare la nota emessa solo dall'ancia per poi individuare quella emessa dallo strumento a fori chiusi e capire che rapporto c'é...so già che mi farò molto male!
Saluti

Risposta Condividi


[1323]   
Da: Bruno Malatesta 
(Francia)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[17-11-2010]  
Sto provendo a costruire un friscaletto in LA coi consigli del forum e dei amici, con un pezzo di canna che mi ha regalato Giancarlo. La prima nota suona bene: FA#

Scusatemi se non è un oggetto eccezionale, è la prima volta che ne fatto uno in LA.






















Risposta Condividi


[1324]   
Da: Giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[17-11-2010]  
Bravo Bruno!
Sei già passato all'opera!
Sono felice che abbia trovato, fra i vari pezzi di canna, anche la misura per fare un friscaletto in La.
So che ci tenevi da tempo a farlo, ma non avevi la materia prima.
Ricordati però che ogni canna è diversa da un'altra e perciò segui il disegno, ma adatta comunque le misure al "tuo".
Saluti.

Risposta Condividi


[1325]   
Da: Bruno Malatesta 
(Francia)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[18-11-2010]  
Grazie Gianca. I consigli mi servono prima per avere una base per apprendere, per sapere dove vado. Ogni strumento alla sua personnalità come l'hai detto da lontano. Hai raggione, una canna non fa l'altra.
Era una bella sorpresa quando ho soffiato nel tubo (per il momento non è un friscaletto ma un tubo) per uscire la prima nota FA#. Ero comosso. Ho l'abitudine al LA.
Sono un apprendista e seguiro tutti tuoi consigli e quelli degli amici costruttori.
Ora, me ne vado a Parigi, torno sta sera.

Grazie e buonagiornata

Bruno

Risposta Condividi


[1326]   
Da: Bruno Malatesta 
(Francia)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[20-11-2010]  
Lo strumento è finito. Potete sentirlo cliccando qui:
http://www.youtube.com/watch?v=BFFBDz8ZJsM

Sono fortunato. Tutti fori sono quasi uguali. Non so come ho riuscito! Non è una coppia perchè non ho mai toccato ad un flauto in La! Pero ho cambiato due volte di zeppa. Era un soffio.
Sperando riuscirne ancora.

Risposta Condividi


[1327]   
Da: Pier Filippo Melchiorre 
(Ascoli Piceno)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[20-11-2010]  
...ho visto il filmato...veramente un bello
strumento...bravo Bruno

Risposta Condividi


[1328]   
Da: Giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[20-11-2010]  
Uè Bruno... complimenti!
Davvero Bravo e ....veloce!
Mi devi spiegare quando lo hai completato. .. stamattina?

Ieri sera a alle undici ho letto la tua email dove mi dicevi di non sapere neppure quale scala fargli fare.
...Era più o meno mezzanotte quando ti ho inviato le singole note corrispondenti ad ogni foro
... quindi o lo hai finito stanotte o stamattina presto! :-)

Ti devo comunque avvisare che, come tutti i miei friscaletti, anche quello tuo in LA (con le indicazioni che ti ho fate) è accordato "alla moderna", cioè con una diteggiatura sulle note alte (Fa# La Si ecc.) diverse da quelli accordati "all'antica".
Questo permette ai giovani suonatori di friscaletto (sempre più virtuosi) di fare dei passaggi molto più veloci.

Non ti meravigliare, perciò, se ti capita di confrontare la diteggiatura che ti ho consigliato, con quella presente su qualche "metodo per friscaletto" che circola in rete (e che anche tu hai) e trovarla leggermente diversa su qualche posizione delle note alte.

...Mi pare di avertelo detto anche in privato, qualche volta.
...Lo strumento è abbastanza buono, però mi pare che un piccolo "soffio" si sente ancora.
Non credo sia un problema di zeppa... piuttosto di finestrella e di scivolo!

Comunque ora hai, come hai detto tu, "una montagna di canne" e ti puoi divertire a provare flauti in tutte le tonalità

Saluti?



Risposta Condividi


[1329]   
Da: Bruno Malatesta 
(Francia)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[20-11-2010]  
Grazie.

Esatto, ho lavorato velocemente. Non lavoravo sta mattina, mi sono alzato presto, ho preso un caffè et hop!!!
Dopo avere fatto il primo foro, è abbastanza veloce con un po di fortuna. L'ho finito verso mezzogiorno.
Hai raggione, c'è un piccolo soffio. Prima era piu grande. Devo vedere questa problema. Pero ho paura di aggravare la problema se cambio qualcosa.

Ci sono qualche brani che sogno di suonare da lontano pero con un Friscaletto in LA. Adesso, posso apprendere a suonare questi brani.

Seguiro sempre i tuoi consigli Giancarlo come l'ho gia detto. Perchè se riesco a costruire questi flauti oggi, devo ringraziarti! Sei un buon Prof!

Grazie di tutto,

Bruno

Risposta Condividi


[1330]   
Da: Giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[20-11-2010]  
Troppo buono Bruno!
Grazie a te!

Risposta Condividi


[1331]   
Da: Bruno 
(Francia)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[24-11-2010]  
cari amici,
Ho una domanda. Si puo regolare il suono spingendo
un po piu avanti la zeppa sotto la finestrella?...riducendo
la finestrella?

Il meglio è di fare una bella finestrella, pero quando si sbaglia, spigendo un po la zeppa piu avanti, si puo ricuperare lo strumento? Perchè ho visto che spigendo la zeppa, il suono cambia. E possibile?

Un abbraccio normanno,

Bruno



Risposta Condividi


[1332]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[24-11-2010]  
Si Bruno... è possibile!
In alcuni flauti, la zeppa sporge (si trova più avanti) rispetto al taglio della finestrella che segna la fine del canaletto).
Anzi ti dirò di più: certi flauti fatti male (con la finestrella troppo lunga) non suonano proprio, se non si tira la zeppa più avanti!


Risposta Condividi


[1333]   
Da: Bruno 
(Francia)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[25-11-2010]  
Grazie per la risposta Giancarlo. Non è un piu un dubbio. Dunque, se mi sbaglio con le misure della finestrella, posso "giocare" con la zeppa, per non buttare la canna. Pero per il soffio, si puo anche "giocare" con la zeppa? Spingendola piu avanti? Non ne sono sicuro pero provero.

Grazie di tutto,

Bruno

Ecco la foto del Friscaletto in La con il quale ho suonato su youtube:








Risposta Condividi


[1334]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[30-11-2010]  
Ciao Bruno!
Intanto complimenti per il friscaletto in La!
Ottimo esempio di friscaletto Siciliano... anzi un "di vero friscaletto siciliano", anche se è nato in Francia da una canna molisana!
Per il problema del soffio, come ti ho già spiegato, dipende da tante cose insieme: finestrella, canaletto, scivolo, zeppa ed anche dal rapporto lunghezza/diametro della canna, quindi certo che puoi "giostrare" con la zeppa, ma non dipende solo da quello!

Risposta Condividi


[1335]   
Da: Bruno 
(Francia)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[01-12-2010]  
Sono nato in Francia con un sangue italiano che bolle nelle mie vene. Ne sono fiero. Questo sangue mi permette di andare piu avanti facendo dei friscaletti. Grazie gianca. Questa canna Molisana è bellissima!!!

A proposito, suonero una ninna nanna alla messa di natale del liceo il 16 dicembre con questo friscaletto in LA. Sperando fare un piccolo film che mettero su youtube per voi.

Quando ho cominciato a costruire miei flauti (grazie a questo forum pero sopratutto al Maestro Giancarlo), incollavo la zeppa perchè avevo paura di non riuscire e buttare il pezzo di canna. Ora, non incollo piu la zeppa per fortuna. Ho capisco che incollare la zeppa è pericoloso per lo strumento. Se c'è un soffio, non si puo piu ritirarla per regolare la problema!
Allora, preferisco prendere piu di tempo, andarci piano piano ed avere una zeppa giusta non incollata!

Un abbraccio normanno sotto la neve e un freddo di cane.

Bruno

Risposta Condividi