www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Sabato 25 Novembre 2017

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Giancarlo Petti 
  Costruttori di flauti di canna.
[06-07-2007]  
Vogliamo provare a fare un censimento dei costruttori di flauti di canna, magari per Regione?

Risposta Condividi


[1231]   
Da: Giancarlo  
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[06-03-2010]  
Per non farvela tanto lunga, ecco il flauto finito!
Vi assicuro che suona benissimo e spero, se mi riesce di trovare un pò di tempo, di darvene prova!













Risposta Condividi


[1232]   
Da: Giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[13-03-2010]  
Per chi vuole ascoltare il suono, ecco il link di un video:

http://www.youtube.com/user/montefalconese?feature=mhw4#p/a /u/0/gFd2th18kQ4

con la solita raccomandazione: se non funziona copiarlo ed incollarlo nella barra di ricerca di you tube, avendo l'accortezza di togliere gli eventuali spazi che potrebbero essersi formati tra i caratteri.

Oppure digitare nel quadro "cerca" di you tube: Storia di un friscaletto particolare 2

Risposta Condividi


[1233]   
Da: Giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[13-03-2010]  
erreta corrige: cercare Friscaletto molto particolare 2

Risposta Condividi


[1234]   
Da: antonio 
(Viterbo)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[14-03-2010]  
Sei il solito grande!

Risposta Condividi


[1235]   
Da: Giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[14-03-2010]  
Grazie Antonio!

Risposta Condividi


[1236]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[30-03-2010]  
Ragazzi sentite com'è diventato bravo Bruno:
http://www.youtube.com/watch?v=Rx55ibIFHE0

...e sentite pure che friscaletto!


PS: solita avvertenza... se l'indirizzo del filmato si "spezzetta" copincollarlo nella barra di ricerca di google e togliere gli spazi eventualmente formatisi.

Risposta Condividi


[1237]   
Da: Valerio 
(casertaperugiatorino)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[06-04-2010]  
Ciao a tutto..cosa strana della vita...sono stato alle canarie e la mi sono interesato alla costruzioni dei flauti di canna..sarà perche ero in un canyon e li qualcosa da fare lo devi trovare..sara perche ero con degli zingari che li cosruivano..comunque mi sta piacendo...sto tentando con i flauti dolci e riesce abbastanza..ho un po di problemi per fare la zeppa e non farlo sfiatare e fargli passare la giusta quantita d'aria..ma quello poi con l'esperieza arriva.
volevo chiedere due cose pero..c'è uno schema o un equazione di lunghezza-larghezza e distanza per capire dove mettere bene i buchi?
poi......mi sono imparato pure a fare le ancie con le canne..e ho provato a metterle incastrate in un nodo di una canna come se fosse un bocchino. la canna naturalmente ha dei buchi..e se ci soffio dentro senza ancia sento che il rumore delll aria cambia nota..ma se metto l'ancia fa sempre e solo una nota...i buchi sull'ancia sono cme su un flauto dolce a 7 buchi sopra e uno sotto ma senza lo il "buco" della ntacca per fare uscire il fishio perche ci metto l'ancia...
in somma la cursiosita mi fa sbariare che chi non sbarea non rosica..quindi mi pensavo di fare un siscariello a tipo ciaramella o qualcosa cosi..
mi aiutate?

grazie

Risposta Condividi


[1238]   
Da: Valerio 
(casertaperugiatorino)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[06-04-2010]  
forse dovrei imparare un poco a scrivere piu che fare i flauti...!

Risposta Condividi


[1239]   
Da: stefano 
(trento)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[08-04-2010]  
Ciao
Tranquillo per la forma della scrittura l'importante è la sostanza.
E' molto bello che tu ti interessi a questo argomento che viene denominato FISICA DEI TUBI SONORI.
Io in particolare costruisco flauti dritti e flauti di Pan delle Ande,
Per questo motivo sto facendo un lavoro pesantissimo per trovare chi in Italia sia interessato a coltivare il bambu andino ( il migliore in assoluto) e a diffondere la culture della costruzione organizzando dei corsi.
Le poche inforazioni che ti posso dare qui su due piedi sono:
1) la lunghezza del tubo è direttamente proporzionale ( secondo alcune regole matematiche ) alla nota emessa
2) ogni foro praticato corrisponde ad un accorciamento della canna e quindi all'aumento della frequenza della nota
3) l diametro del foro "aggiusta" l'accordatura della nota ma anche la sua "potenza" si suono o cxome diciamo noi fisici "diminuisce l'impedenza ( resistenza ) acustica del flusso d'aria
4) nei flauti senza becco ( come la quena andina ....guarda le immagini su google) il bisello ovvero la U ...quella che può essere assimilata all'ancia, è è la parte che genera la vibrazione e che viene sostenuta e caratterizzata dal tubo...per cui è importantissimo costruirla bene sennò... non suona un tubo :-) .
Dico a TUTI I CARISSIMI AMICI DEL FORUM che a Crema ho trovato la ditta VIVAIBAMBU che dispone delle piantine di tale bambu da coltivare...per cui se qualcuno ha un campo in posizione caldo umida e vuole cimentarsi nella coltivazione avrà un sacco di soddisfazioni.....
Lo avrei fatto io se non vivessi in alta motagna con climi molto rigidi.... aspetto i vostri interventi

Risposta Condividi


[1240]   
Da: stefano 
(trento)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[08-04-2010]  
...ah dimenticavo di darti un insegnamento pratico..
non è farina del mio sacco ...ma della cultura di oltre 600 anni fa degli INCAS.
Se vuoi fare un flauto senza troppa teoria matematica prendi un tubo diciamo di 40 cm diametro 2 cm.
Fai con uno scalpello e una lima un bel bisello tondo quadro a V con o senza imboccatura.
Dopo che sei riuscito a far uscire una nota bella pulita ( diciamo che per 40 cm puoi pensare che ti esca un FA) prendi un secchio profondo 30 cm pieno d'acqua e un pennarello indelebile.
mentre suoni inizia a immergere il tubo e quando la nota ti cresce di un tono segna a filo dell'acqua un segno col pennarello..... continua a fare così 6 volte e avrai il segno per 6 note ( + la fondamentale...il tubo aperto all'aria...fuori del secchio )
Ecco hai fatto il primo abbozzo di flauto...ora fora con una punta da legno da 8-9 mm dove ci sono i segni,
leviga i fori con la carta vetrata grana 80-100..... e inizia a suonare!
Tu mi chiederai...come faccio a fare un buco che mi dia una nota perfetta?..... aiutati con un accordatore cromatico elettronico...in internet ne trovi di ottimi a meno di 20 euro.
Buon Lavoro!

Risposta Condividi


[1241]   
Da: Valerio 
(casertaperugiatorino)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[09-04-2010]  
grande..grazie mille davvero..per me che poi sono piu solito fare le cose.."a uso antico"..quella dell'acqua è di grande aiuto!

Risposta Condividi


[1242]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[15-04-2010]  
Valè facci sapere come va col secchio!
:-)
...Esistono delle formule, che aiutano solo in parte.
Sono diverse se lo strumento (tubo o canna) è aperto ad una sola estremità (flauto di pan, canna tappata sotto o canna immersa nel secchio d'acqua “degli incas”) o aperte ad entrambe le estremità (tubo o canna) come il flauto a becco normale.
Le formule sono valide prendendo per assunto che la canna non disperda energia acustica all' estremità, come se l'onda sonora rimanesse intrappolata all' interno della canna stessa, senza poter essere irradiata verso l'esterno.
Quindi sarebbe uno strumento musicale “irreale”, il cui suono non potrebbe essere udito all'esterno.
Nonostante ciò il modello, in alcuni casi funziona ed approssima bene le frequenze di risonanza, in altri casi darebbe solo una prima e “larga” approssimazione, con la necessità dell' applicazione di una correzione di lunghezza.
Tale correzione dipende dalla frequenza, ed è ottenibile “ad occhio” o meglio “ “ad orecchio”, grazie all'esperienza, oppure attraverso calcoli molto più complessi, ed avere la simulazione di uno strumento reale.
... Vediamo se Stefano (che è un fisico) concorda.
Saluti!




Risposta Condividi


[1243]   
Da: Alfonso 
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[21-05-2010]  
Giancà dacci un cenno..

Risposta Condividi


[1244]   
Da: Giancarlo 
(Molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[21-05-2010]  
Buongiorno a tutti!
Ciao Alfonso!
Sono stato un pò assente per vari motivi, ma ci sono!
Spero che la discussione, che si è arenata sui calcoli da fare e sulle formule, possa riprendere.
Un Saluto!

Risposta Condividi


[1245]   
Da: Giancarlo  
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[02-06-2010]  
In questo periodo chi ha canne in fasci, può scioglierli a tenerle qualche ora al sole, avendo cura di eliminare quelle eventualmente rovinate.
L'esposizione al sole "mortifica" eventuali muffe interne.
Rilegarle successivamente in fasci, meglio con doppia legature e riporle all'ombra, in posto arieggiato.
Quelle raccolte a fine inverno tra un po' saranno pronte.
Sempre in questo periodo, chi vuole può imporre dei "tutori" speciali, a fantasia, per obbligare le canne a crescere secondo una forma voluta.
Un pò come gli alberelli riportati nel post "ingegnamoci"
Saluti

Risposta Condividi