www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Lunedi 20 Novembre 2017

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Giancarlo Petti 
  Costruttori di flauti di canna.
[06-07-2007]  
Vogliamo provare a fare un censimento dei costruttori di flauti di canna, magari per Regione?

Risposta Condividi


[1216]   
Da: stefano 
(trento)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[28-02-2010]  
Ciao a tutti i colleghi e simpatizzanti.
Io dopo il lavoro un po' freddo dell'ingegnere in elettronica suono musica andina e costruisco flauti di canna quali sikus quenas antaras.... è molto bello...l'unica cosa è che manca il bambu giusto.....sarebbe bello coltivarlo in Italia e diffondere la conoscenza di decine di flauti dal suono ancestrale...
scrivetemi: mi trovate su liutaio_andino@hotmail.it
Io sono originario di Milano ma abito in Trentino
Stefano

Risposta Condividi


[1217]   
Da: stefano 
(trento)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[28-02-2010]  
intervengo brevissimamente per dare un piccolo contributo che spero sia gradito.
Nei flauti i parametri che determinano nota fondamentale e derivata, timbro e contenuto armonico sono
la lunghezza del tubo ( equazioni differenti per tubi a estremità aperta e chiusa) rapporto diametro e lunghezza del tubo, distanza trai fori ( flauti a estremità aperta) diametro fori e spessore, compensazione della nota per la minimizzazione dell'impedenza acustica.....

Risposta Condividi


[1218]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[28-02-2010]  
Grazie stefano.
Tutto quello che dici è giusto e se hai avuto modo di leggere tutti i mess. precedenti avrai notato che qualcosa in proposito si è detto.
Purtroppo nessuna regola matematica esiste per le canne irregolari come diametro, al contrario di quelle perfettamente cilindriche.
Benvenuto tra noi!
Saluti, Giancarlo.

Risposta Condividi


[1219]   
Da: stefano 
(Trentino)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[01-03-2010]  
ciao a tutti voi! certo si potrebbe integrare la forma della sezione longitudinale dell canna in modo poi da trovare una qualche forma di "normalizzazione" anche se poi troppa matematica fa perdere il piacere dell'autocostruzione. Il bambu andino ha il vantaggio di essere molto sonoro e molto regolare come sezione.
Io spero di trovare prima o poi qualche appassionato di bambu,decisamente con inclinazione agraria,che si metta a coltivare con me le varietà Chussi Songo e Quime che crescono sull' altipiano andino e che con le variazioni climatiche che si sono verificate credo che crescerebbero bene pure qua a 500-700mt.
Interessante poi sarebbe fare l'analisi modale ( vibrazionale ) dei tubi di canna.
Io ho costruito uno stetoscopio elettronico dedicato all'analisi delle mie tavole armoniche in abete rosso per gli strumenti andini: diciamo che fornisce dati in più alle figure di chaldny che si possono fare con del the o sabbia leggerissima su una tavola posta in risonanza tramite una buona cassa amplificata.
Sarebbe bello potersi ritrovare per un interscambio scientifico-culturale....oltre che godereccio ahahahahah
Saluti

Risposta Condividi


[1220]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[01-03-2010]  
Concordo pienamente con quanto dici: la matematica toglie il fascino alla costruzione e serve a poco, se non quando si decide di provare uno strumento veramente nuovo come forma e dimensione.
L'idea di coltivere bambù mi affascina, ma non saprei dove trovare le piantine o i semi della varietà da te indicata.
Hai qualche dritta?
PS: ho dei piccoli terreni che si estendo a 500-700 metri di altitudine.

Risposta Condividi


[1221]   
Da: stefano 
(Trentino)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[01-03-2010]  
Ciao
allora io mi sto informando sulle normative agricolo-forestali per le specie arboree extraeuropee
Poi in fin dei conti penso che basti una bustina di semi o qualche rizoma che possiamo chiedere a qualche sudamericano delle Ande che va e torna dal suo paese...e francamente penso che con una ventina di dollari in mano non abbia problemi ad aiutarci.
Se poi tu hai un terreno in un esposizione tiepido-umida e che si possa irrigare facilmente, bastano 200-300 mq per avere bambu in quantità.... e pensa che può avere distanze internodali anche di 80-100 cm e diametri da 1 a 4 cm....... una vera libidine organologica ( per quelli che leggono e non sono del settore ...non è un termine pornografico ahahahha è l'equivalene di liutario riferito agli strumenti a corda).
A me entusiasmano molto le nuove specie arboree...infatti sto cercando di vedere se si possono coltivare anche gli alberi di cedrella odorosa e di jacarandà...... sono bellissimi!!!
Insomma il mio sogno è una fattoria-factory dove natura musica e costruzione degli strumenti musicali rappresentino una nuova dimensione umana della realtà
A presto

Risposta Condividi


[1222]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[01-03-2010]  
Bene! Appena saprai qualcosa di più preciso, specie per quanto riguarda le normative (se ci sono) che regolamentano l'argomento, ci farai sapere, se vuoi!
Sono sicuro che interessa anche ad altri amici del forum.
...Per le canne comuni (arundo donax ...e non solo) molti appassionati hanno il loro "orticello" e cercano di selezionare quelle più adatte ai loro bisogni.
Saluti!


Risposta Condividi


[1223]   
Da: Pier Filippo Melchiorre 
(Ascoli Piceno)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[01-03-2010]  
Giancarlo, siamo ancora nel periodo di
raccolta?
Mi sembra che aveesi detto che il 13 e 14 marzo erano
giorni giusti.


Risposta Condividi


[1224]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[01-03-2010]  
Certo Pier, siamo ancora in periodo di raccolta.
Dal oggi primo marzo e fino al 14 la luna è buona.
Bisogna affrettarsi però: alcune piante stanno riprendendo la vegetazione.
Se presentano dei "ciuffetti" verdi (gemme sbocciate) lungo il fusto, hanno già ripreso.
Si possono raccogliere anche le canne già secche "in canneto", quelle cioè sradicate dal vento e stagionate sul posto.


Risposta Condividi


[1225]   
Da: stefano 
(Trentino)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[02-03-2010]  
con piacere condividerò le notizie...certo bisognerebbe fare tipo una cooperativa od associazione in modo da collaborare attivamente tutti quanti e magari confrontare i risultati ottenuti su diverse piantagioni.
Anche la canna andina viene raccolta tra febbraio e marzo...ma teniamo conto che a quelle latitudini siamo alla fine dell'estate e iniziano a prepararsi i primi freddi.


Risposta Condividi


[1226]   
Da: stefano 
(Trentino)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[02-03-2010]  
ah dimenticavo il nome scientifico di alcune di queste piante è Guadua angustifolia o Tacuara, e caña-carrizo

ciaoo

Risposta Condividi


[1227]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[03-03-2010]  
Grazie ancora Stefano.
Aspettiamo buone nuove!

Risposta Condividi


[1228]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[03-03-2010]  
...Torniamo al flauto:restavano da fare i fori ed accordare.
Tenendo conto della nota base, più o meno un LA, decido di tirarla fino ad ottenere un Sib, cosi mi faccio un flautino in Sib, adatto a suonare insieme alla banda del paese! :-)
Di conseguenza, dopo aver consultato il mio quadernino di educazione musicale delle scuole medie, mi accorgo che la scala da ottenere è la seguente:
Sib DO RE Mib FA SOL LA, oppure per dirla con il linguaggio dell'accordatore, A# C D D# F G A.
Ecco quindi il primo foro che mi da un bel DO.







Risposta Condividi


[1229]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[04-03-2010]  
Ed ecco il RE del secondo foro:







ed il foro corrispondente:







Risposta Condividi


[1230]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[04-03-2010]  
Ed ecco il Mib del terzo foro:







Da notare che il terzo è più piccolino degli altri due, infatti c'è solo un semitono rispetto al Re precedente.







Risposta Condividi