www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Domenica 20 Ottobre 2019

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: alfonso 
( )
  Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[17-09-2007]  
è lanciata una nuova tenzone, queste le regole:

1) il componimento deve essere in rima e metrica
2) è consentito l'uso di ogni metrica
3) la risposta deve essere pertinente
4) è consentito ogni dialetto, lingua, idioma
5) non è ammessa la traduzione
6) non è ammesso nessun commento o nota, nemmeno in calce
7) i componimenti che contengano trasgressioni alle regole verranno cancellati

ps: questo nuovo topic inizia con l'ultimo componimento postato nel vecchio topic.



Risposta Condividi


[1141]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[23-09-2009]  
Adesso che me trovo proprio in vena,
me levo 'sti du' cancheri de torno,
e la finimo co' quest'artalena,
sinnò li metto tutti dento a 'n forno
pe' nun sentilla più 'sta cantilena.
E mo saluto Pardo da Livorno;
e lui, pe' capi' 'sta gran tenzone,
ha da veni' all'IMPROVVISAZIONE.

Risposta Condividi


[1142]   
Da: pardo fornaciari 
(livorno)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[23-09-2009]  
Maremma cane, porco ir trottolone
purtroppo ho preso già dell'artri impegni
devo vedè certi amici e persone
e sabato e domenica e'siam pregni!
Ortre tutto e'mi dole anche un polmone
son'in cura, ci ho i bronchi paian legni...
Se lo so in tempo io verrò un'artr'anno,
se da qui a allora campo senza danno!

Risposta Condividi


[1143]   
Da: Pier Filippo 
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[23-09-2009]  
caro Pino, a dire te lo manno
mi sa che questa volta hai toppato
nun bastava combinà il danno
che ha me e alfonso hai procurato
quelli della chiazza ora sanno
che un'altro caro amico hai obliato
ETNOMALIA dimenticasti
...sono arrivati a 3 i lauti pasti

Risposta Condividi


[1144]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[23-09-2009]  
E questo pensi forse che mi basti
pe' famme veni' la tremarella?
Lo so che i vostri stomaci so' vasti,
ma io ve fo veni' la cacarella
cor primo cor secondo e l'antipasti;
e poi prova a sona' la ciaramella!!!
Quello che me dispiace, amichi cari,
è che nun vedrò quel Pardo Fornaciari.

Risposta Condividi


[1145]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano (Rm))
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[24-09-2009]  

T'hanno chiamato il primo degli avari,
paragonato anche ad Arpagone,
dall'uno e l'altro di quei tuoi compari
dicendolo a tutta la nazione.
E tu continui ancora a farci affari!
Li inviti per la prossima edizione?
Caro Pontuali ci hai pensato bene,
con quei due non so se ti conviene!

PdR



Risposta Condividi


[1146]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano (Rm))
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[24-09-2009]  

Portando un chilo d'olive ripiene
Pierfilippo verrebbe "perdonato".
Invece Alfonso, visto che proviene
dal Cilento e nel Lazio è trapiantato,
insieme a tamburelli e pergamene
porti qualche braciola di castrato.
Così, per far buon viso al nostro Pino,
io porto cinque litri del mio vino.

PdR

Risposta Condividi


[1147]   
Da: Pier Filippo 
(Ascoli Piceno)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[24-09-2009]  
che siccome non sto tanto vicino
dovrei portarle crude le pallette
di olio ce ne vorrà un catino
per friggere le olive benedette
vi propongo uno scambio sopraffino
visto che ormai sto alle strette
non porterò le olive, nun te dò retta,
al loro posto porto l'Anisetta

Risposta Condividi


[1148]   
Da: per LIPE (Lega Italiana Poesia Estemporanea) 
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[24-09-2009]  
O Pierfi, la mi nonna, benedetta,
la ci faceva i pici co’ le briciole
noi s’aveva una fame maledetta
e con quel piatto ci mandava in giuggiole.
Però sul desco c’era la brocchetta
con un vino del chianti, assai pregevole
Se c’era l’anisetta altro che bere,
gli si tirava la brocca e il bicchiere


Risposta Condividi


[1149]   
Da: Pier Filippo 
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[24-09-2009]  
amico mio che non ti fai vedere
e dietro sigla celi i connotati
sicuramente tu non puoi sapere
(e quindi ecco i versi tuoi fallati)
che l'anisetta a sorsi dal bicchiere
non oblierà i vini prelibati
la berremo con anima serena
ma solamente dopo, a fine cena

e se risponderai a me con lena
per correttezza ti dovrai nomare
perchè se non lo sai per pena
la rima tua si deve cancellare
il can per l'aia qui non si mena
la trasparenza deve trionfare
perciò o dici chi sei
o non rompere più gli zebedei



Risposta Condividi


[1150]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[24-09-2009]  
Perdono il gran Melchiorre, amici miei,
e nel ricordo de li tempi belli,
lui principe già fu dei galatei
offrendo ai professori del Varnelli;
ma loro, che non erano babbei,
lo fecero sona' co' Zammarelli,
senza sape' che questo contendente
sapesse già sonare la battente.

Ma vedo una proposta ufficialmente
fatta da quel caro e buon Peppino,
che rifiutar si può difficilmente
perché si tratta proprio di buon vino,
che sarà gradito maggiormente
da Pino, da Melchiorre ed Alfonsino.
Perciò propongo che il bottiglione
alberghi lì d?Alfonso al padiglione.

Risposta Condividi


[1151]   
Da: Pier Filippo 
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[25-09-2009]  
nun voglio fa la parte del cafone
e ti faccio tanto di cappello
insieme agli strumenti nel tendone
mettemo insieme anche er vinello
ma non a fare esposizione
ce lo bevemo ad ogni stornello
ma essendo noi bevitori arditi
me chiedo: basteranno 5 litri?

Risposta Condividi


[1152]   
Da: Pier Filippo 
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[25-09-2009]  
errata corrige:
.....e pe non essere traditi
bisogna aumentà i 5 litri

Risposta Condividi


[1153]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[25-09-2009]  
Pur'io m'unisco a voi, liberi arbìtri,
che li stornelli canterò con lena,
cercanno de scolamme quelli litri,
e non soltanto a pranzo oppure a cena;
'ché li vicino, in mezzo a li salnitri,
de vino ce sta 'na cantina piena.
Pertanto stia tranquillo PierFilippo,
'ché lì già se po' beve' senza inghippo.

Risposta Condividi


[1154]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano (Rm))
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[29-09-2009]  

Il tramonto sul lago era da "scippo",
alla festa di Anguillara l'altra sera.
La sigaretta accesa con lo "zippo",
durante quella piccola crociera.
La motonave ancorata al cippo,
in piazza tanta gente forestiera.
Il festival dell'improvvisazione
è stato più d'un colpo di cannone.

PdR

Risposta Condividi


[1155]   
Da: Pier Filippo 
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[29-09-2009]  
concordo con l'amico banditore
sulla perfetta riuscita dell'evento
caro Peppino esimio rimatore
non ti scordare che oltre al bastimento
sul nel paese ciascun suonatore
sicuramente ha avuto giovamento,
nell'assaggiare il nettare prelibato
oh animo gentil, che c'hai portato

e tra tutti quelli che han suonato
non c'è nessuno che può affermare
dopo averne un bicchiere assaggiato
di non aver ripreso a suonare
con più vigore e meno affaticato
cantando come usignol, senza stonare:
anche il capo dell'evento, er Pontuali
se ne è goduti due o tre boccali



Risposta Condividi