www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Giovedi 23 Novembre 2017

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Giancarlo Petti 
  Costruttori di flauti di canna.
[06-07-2007]  
Vogliamo provare a fare un censimento dei costruttori di flauti di canna, magari per Regione?

Risposta Condividi


[1141]   
Da: Bruno Malatesta 
(Le Havre Francia)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[22-07-2009]  
Non potevo prenderne piu lunghi perchè è molto difficile trovarla , gia secca, e con un internodo lungo, con le buone misure. Ho preso le misure del mio flauto per raccoglierne. Sono gia contento di quelli che ho potuto trovare. Ma ritorno in Sicilia a aprile e agosto.

Risposta Condividi


[1142]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[22-07-2009]  
Ho capito: non potevi lasciarlo più lungo perchè l'altro spezzone sarebbe stato troppo corto e ne avresti perso uno si ed uno no!
Va bene....
Un saluto.

Risposta Condividi


[1143]   
Da: Giorgio 
(Palermo)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[26-08-2009]  
Ho due friscaletti di Occhino, l'ho conosciuto tempo fa a Lipari ora non li venderei per tutto l'oro del mondo sono uno il LA e uno in SOL


Sono due friscaletti di Occhino uno il LA e uno in DO le misure non sono standard ma dipendono dal diametro della canna e dalla tonalità che si vuole ottenere.



Risposta Condividi


[1144]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[26-08-2009]  
Gazie per la foto e per la segnalazione Giorgio!
All'inizio parli di friscaletti in La e Sol, ma si capisce subito che è un lapsus, infatti poi ti sei corretto, roportando le tonalità giuste, che sono La e Do, incise anche sul corpo dello strumento.
Saluti, Giancarlo.

Risposta Condividi


[1145]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[28-08-2009]  
Friscaletto in Do.








Risposta Condividi


[1146]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[28-08-2009]  
Eccone un'altra:







Risposta Condividi


[1147]   
Da: bruno Malatesta 
(Le havre (Francia))
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[15-09-2009]  
Carissimi tutti!

Perdonatemi del'assenza lunga. Gianca, tuoi strumenti sono sempre bellissimi!!!! Sei un grande!



Risposta Condividi


[1148]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[15-09-2009]  
Ciao Bruno!
Bentornato!
Anche tu sei un bravo costruttore!
Aspettiamo qualche foto dei tuoi strumenti.

Risposta Condividi


[1149]   
Da: bruno Malatesta 
(Le havre (Francia))
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[15-09-2009]  
Gianca, ecco una prova con lo strumento che ho costruitto prima maggio. E un filmato di maggio 2009. Mi sono migliorato ora, come suonatore sopratutto. Non ho piu questa cameravideo per filmare, domandero la cameravideo del fratello. Ora suono un po piu velocemente.
http://www.youtube.com/watch?v=y0bsqqjODx8

Risposta Condividi


[1150]   
Da: bruno Malatesta 
(Le havre (Francia))
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[16-09-2009]  
Prova di arredamento! E la prima volta che provo. Ho comprato un po filo per la bandiera italiana ma anche per la bandiera siciliana. Un po di vernice sul filo per collarlo?







Risposta Condividi


[1151]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[16-09-2009]  
Caro Bruno,
sarò molto sincero e ti dico che le "decorazioni" fatte con il filo non mi piacciono molto.
Le bandiere poi, rendono lo strumento simile a quelli venduti come souvenir.
Voglio dire che se uno strumento è bello pulito e suona bene, conviene lasciarno al naturale.
Ti faccio un esempio: se uno ha un violino di valore (tipo Stradivari) mica ci fa delle decorazioni con i pennarelli, col filo o altro?.

Se poi hai degli strumenti che valgono poco, non suonano bene e li vuoi tenere in esposizione tra gli oggetti "folkloristici", fai pure le decorazioni col filo, avendo cura di usare fili molto sottili e soprattutto non usare MAI la colla.
Prima o poi il filo-decorazione si rovina e toglierlo o cambiarlo sarebbe molto difficile.
Ci sono dei modi di legare il filo per farlo reggere da solo, senza colla e senza che le legature si vedano.
;-)
Ok?

Risposta Condividi


[1152]   
Da: Michele 
(Palermo)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[17-09-2009]  
Però anche un piccolo segn potrebbe essere distintivo del costruttore, no? Se uno sviluppa il suo stile..

Risposta Condividi


[1153]   
Da: alfonso 
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[17-09-2009]  
concordo con Giancarlo, i nastrini e cotillon contraddistinguono gli strumenti "souvenir", nulla a che vedere con la tradizione, nessun costruttore di tradizione si sognerebbe di ornarli con orpelli colorati se non nel caso che siano destinati all'estero..

premetto che ognuno può fare come preferisce,

in alcuni casi ho visto i costruttori di tradizione (contadini, pastori..) usare del filo impeciato ma più con intento di irrobustire lo strumento che altro, a volte li incidono con tacche con l'aiuto del coltello oppure li ornano con l'aiuto di un ferro rovente, altri li irrobustiscono con anelli di corno,

ma colla e nastrini e fili colorati..



Risposta Condividi


[1154]   
Da: bruno Malatesta 
(Le havre (Francia))
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[17-09-2009]  
Perdonatemi ma sono siciliano di sangue ma sono nato e vivo in Francia...mio sguardo è differente. Grazie per vostri consigli! Era soltanto una prova , per provare il filo. Non sapevo come fare con il filo prima. Ma seguero vostri consigli! Ma firmo mio nome ogni volta, al fuoco.

Risposta Condividi


[1155]   
Da: bruno Malatesta 
(Le havre (Francia))
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[17-09-2009]  
Sulla foto, questo frisca non è il mio, dunque incollare il filo...impossibile! Non potreberre farlo! Impensabile!

Risposta Condividi