www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Giovedi 26 Aprile 2018

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Alfonso 
(Grande Lucania)
  flauti NON di canna
[05-05-2008]  
non mi sembra il caso di inquinare il topic sulla costruzione dei flauti canna quindi ne apro un'altro dove possiamo parlare degli altri tipi di flauto


un arrivo fresco fresco sempre dal safari alla fiera di Arezzo...., la finestrella è nella parte posteriore e il portavoce pure ma è vicino all'estremità, l'origine è cgiaramente orientale ma se qualcuno ne sa qualcosa di più preciso ce lo dica, il venditore non ne sapeva niente,

il legno assomiglia un pò al mogano







Risposta Condividi


[91]   
Da: alfonso 
  Re: flauti NON di canna
[24-10-2010]  
pè piacere trovateglie un lavoro..

Risposta Condividi


[92]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: flauti NON di canna
[24-10-2010]  
Carissimo Giancarlo, l'intonazione dei fori è abbastanza laboriosa per quel che mi riguarda; è vero che cerco di farli nella posizione più ergonomica, ma per l'intonazione parto sempre da un foro molto piccolo che poi, con l'aiuto di un accordatore per le ance delle fisarmoniche, ingrandisco di mezzo millimetro per volta fino ad ottenere la nota desiderata. Il mio sistema di lavorazione è estremamente lento, anche perché probabilmente non ho gli attrezzi adatti. Per me la parte più complessa resta comunque la finestrella del becco, perché è da quella che dipende la timbrica dello strumento.

Per rispondere ad Alfonso: che se ne stia tranquillo, non ho intenzione di invadere il mercato. Però quanto mi diverto !

Risposta Condividi


[93]   
Da: Giancarlo 
(molise)
  Re: flauti NON di canna
[24-10-2010]  
Caro Pino,
quello che dici è tutto esatto.
Il metodo d'intonazione è quello giusto.
E' lungo per tutti, me compreso ed è proprio come tu dici.
Certo dopo averne fatti alcuni, di sezione simile, ad occhio (ma forse sarebbe meglio dire ad orecchio) si sa dove e quanto "largo" fare un foro.
La zona finestrella-scivolo-canale è proprio quella che fa la differenza tra un buon flauto ed uno meno buono, ma l'unico esemplare da te costruito che ho potuto osservare e provare (a Scapoli) mi sembrava fatto molto bene!
Immagino che tu abbia fatto ulteriori passi avanti e quindi non sfigureresti affatto nell'elenco dei costruttori.


Risposta Condividi


[94]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: flauti NON di canna
[09-11-2010]  
Ragazzi, guardate in cosa mi sono imbattuto:

www.rwgiangiulio.com/index.htm

In particolare, cliccando su "videos" e poi su "pipemakimg" troverete un bel filmato sulla costruzione di canne d'organo in legno.
Inoltre cliccando su "Mathematics" le formule per progettarle.

Risposta Condividi


[95]   
Da: alfonso 
  Re: flauti NON di canna
[11-11-2010]  
Maestro, ma quelle cosè lì.. ..pipe organ.. e cose del genere le facevo a 11 anni..

Risposta Condividi


[96]   
Da: Pier Filippo Melchiorre 
(Ascoli Piceno)
  Re: flauti NON di canna
[11-11-2010]  
.....gnacchere, flauti di canna, ciaramelle, pip(p)e di legno.....
caro ministro Brunetta....lo richiami in servizio fino a 80 anni.....

Risposta Condividi


[97]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: flauti NON di canna
[11-11-2010]  
Siete dei miscredenti............

Risposta Condividi


[98]   
Da: alfonso 
  Re: flauti NON di canna
[28-01-2011]  
guardate che bello questo flauto di agata, il costruttore è toscano






Risposta Condividi


[99]   
Da: giancarlo 
  Re: flauti NON di canna
[31-01-2011]  
Bello...bello!
...Il costruttore è toscano o Toscano?
:-)
... Scherzi a parte, conosco i flauti in albastro e similari, toscani, ma secondo me sono troppo fragili e troppo preziosi.
Saluti.

Risposta Condividi


[100]   
Da: alfonso 
  Re: flauti NON di canna
[11-02-2011]  
caro Giancarlo, se hai fatto qualcosa con quelle canne "non canne" che ti ho mandato mi farebbe piacere vederlo, intanto ti mostro quello che c'ho fatto io











per darti l'idea delle dimensioni quello più lungo (il primo a destra) la sola canna misura circa 80 cm

Risposta Condividi


[101]   
Da: Giancarlo 
(molise)
  Re: flauti NON di canna
[11-02-2011]  
Carissimo Alfonso, i tuoi flauti armonici sono molto belli!
Altro che pvc!
...Purtroppo non ho ancora messo mano a quei due pezzi che mi hai mandato, se non per "rettificarne" leggermente la cameratura.
A uno dei due (quello di diametro maggiore), ho anche tagliato un pezzo di alcuni centimetri, per ottenere la lunghezza giusta per un flauto in sol... poi mi sono fermato, attendendo periodi di maggior calma.
Nel frattempo ho raccolto un pò di canne, costruito insufflatori, conciato pelli, piegato "fasce" per tamorre e tamburelli.
Volevo imparare a costruirne qualcuna e pare vada bene.

Risposta Condividi


[102]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: flauti NON di canna
[23-06-2011]  
Flauto di legno.
Ha un suono eccezionale.







Risposta Condividi


[103]   
Da: gabriele 
(carrara)
  Re: flauti NON di canna
[12-08-2011]  
flauti da tutto il mondo

.. Da qualche anno mi sono avvicinato al flauto . ormai costruisco per hobbi strumenti musicali da anni , quali chitarre , violini e affini , strumenti a percussione , ma ultimamente sono concentrato sul flauto di varie etnie , cinesi , giapponesi , indiani e indiani nativo americani , flauti d'epoca in legni pregiati o Bamboo che personalmente adoro . Vorrei qualche consiglio sulla loro commercializzazione dato che non so piu dove infilarli , ho centinaia di flauti intagliati con amore sparsi dappertutto che non aspettano altro di essere suonati .grazie anticipatamente


.......................... (nota dell'amministratore).....
ciao Gabriele e benvenuto, mi è sembrato più
logico trasferire qui il tuo post sui flauti di tutto il mondo, in quanto proprio in questo topic intendevamo parlare di tutti i flauti "diversi" da quelli di canna (arundo) tipici della nostra tradizione

Risposta Condividi


[104]   
Da: alfonso 
  Re: flauti NON di canna
[12-08-2011]  
caro Gabriele se fossi in te comincerei a farcene vedere qualcuno inserendo qualche foto,

un consiglio: per le foto riducile a non più di 100 Kb e cerca di non superare la dimensione di cm 18 x cm 18

Risposta Condividi


[105]   
Da:  
  Re: flauti NON di canna
[30-08-2011]  
Non è del sud tirolo, viene dalla Jugoslavia e si chiama dvojnice. Quello che ho a casa suona solo da una parte perchè è abbastanza vecchio, e mi piacerebbe prenderne uno che suoni bene da tutte e due le parti, per poterlo suonare. Qualcuno sa dirmi dove lo potrei trovare in Italia o l'unica cosa è andare in Jugoslavia?
grazie

Risposta Condividi