www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Giovedi 23 Novembre 2017

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Giancarlo Petti 
  Costruttori di flauti di canna.
[06-07-2007]  
Vogliamo provare a fare un censimento dei costruttori di flauti di canna, magari per Regione?

Risposta Condividi


[1006]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[25-04-2009]  
Pierfilì perchè saresti stato OT?
Sarebbe bastato "un rima" in argomento o una foto di qualche esperimento "con la canna"! Non dirmi che non hai provato? ... Magari anche il ponticello della Lira.

Risposta Condividi


[1007]   
Da: Pier Filippo Melchiorre 
(Ascoli Piceno)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[25-04-2009]  
te vojo ringrazià della stima
e della fiducia che in me riponi
e ritornando a ciò che ho detto prima
la canna deve aspettà perchè la soni
nenache ho incominciato a fa la dima
e li attrezzi se ne stanno boni
comunque il topic sta a fa scintille
se abbiamo superato quota mille.


va bene così? sto un po' fuori allenamento.
ciao
Pier Filippo

ps.
vai su ingegnamoci che vorrei un tuo parere

Risposta Condividi


[1008]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[25-04-2009]  
Bravissimo sei stato a qui a comporre
Carissimo architetto mio Melchiorre!

E' vero che non serve allenamento
per uno come te che ha talento.

Ti basta un di tempo per pensare
e mostri tutto ciò che tu sai fare!

Un ciocco, un seghettino e un pò di mira
ed eccola sfornata... E' una Lira!

Tre crini, un oleandro ed un seghetto
ed occolo sfornato... è un'archetto!

Tambur di batteria non tanto bello,
ed eccolo sfornato... è un tamburello!

Mancavati la pelle.... e per rispetto,
riuscisti a risparmiar pur il capretto!

trovandola, fortuna, in magazzino
di musical negozio piccolino!

Mannagia... mò sto a ffà na gran cagnara
ma che l'abbiamo vista la chitara?

Anch'io ti ringrazio della stima
e un giorno te fò vede ...la scupina!



Risposta Condividi


[1009]   
Da: Giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[09-05-2009]  
Stamattina, approfittando del bel sole e della necessità di ritrovare un pò di serenità, ho deciso di fare una passeggiata.
Ripensavo alle parole di Pino a proposito delle sculture da Giardino: "E' questo forse il più bel modo di prolungare la vita di un albero" e ripensavo anche ad una canna, brutta, storta, apparentemente inutile e praticamente da buttare: quale sarebbe stata la maniera migliore per prolungare la via di quella canna, se non cercare di costringerla a svolgere la stessa identica funzione sonora e musicale delle maggior parte delle canne che, incuriosendomi, mi provocano a tal punto da farmi accettare anche le sfide impossibili?
L'avevo vista due anni fa, lungo un ciglio di strada e mi riproposi di ripassare a distanza di qualche anno per vedere se e come avesse continuato la crescita nella maniera bizzara impostole dalla natura!
La canna è questa! Che ne pensate? Cosa se ne potrebbe ricavare?







Risposta Condividi


[1010]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[09-05-2009]  
Carissimo Giancarlo, anche se già ci hai pensato, se la piega della canna non pregiudica il passaggio dell'aria, potresti realizzarci un flauto molto basso oppure (mi sembra la soluzione più azzeccata) un fagotto ad ancia battente semplice (magari con l'ausilio di qualche meccanica rudimentale di lagno).
Sono curioso di conoscere la nuova tua "creatura".

Risposta Condividi


[1011]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[09-05-2009]  
A proposito, Gianca', da quando sono in pensione sto esercitandomi sull'uso del tuo flauto di canna.
Ne riparleremo tra qualche mese.
Abbracci
Pino

Risposta Condividi


[1012]   
Da: Giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[09-05-2009]  
Caro Pino, sono sicuro che riuscirai a suonare benissimo il friscaletto.
Hai "le dita veloci" e superato il periodo iniziale di adattamento sarà molto semplice per te suonare bene!
Forse qualche problemino in più con la mano sinistra, ma ce la farai alla grande.
Se mi farai vedere qualche risultato positivo, ti farò un'altro strumento, magari personalizzato, se hai qualche esigenza particolare!

Risposta Condividi


[1013]   
Da: Giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[09-05-2009]  
...Dimenticavo: la parte più dritta della canna è anche la più rovinata e devo per forza eliminarla!
Un flauto basso sarebbe troppo facile farlo!
Un fagotto ad ancia semplice ... troppo difficile!
Credo sia una maniera per punzecchiarmi... o mi sbaglio? :-)
Lo so perchè lo dici: ricorderai forse i due strani strumentini che ti feci vedere, vero?
Sarei orientato a ricavarci un "normale" flauto, magari in sol, tonalità prediletta da molti zampognari e ciaramellisti.
Chiaramente dovrà (il flauto) comprendere la parte curva della canna!
Che ne dici?

Risposta Condividi


[1014]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[09-05-2009]  
A parte il fatto che nella foto non vedevo lo stato della canna, credo che tu, più di ogni altro, puoi realizzarci il massimo possibile. Comunque ti prego di postare la foto dello strumento che ne ricaverai, e magari anche un piccolo saggio della sua sonorità.
Riguardo il mio futuro come suonatore di friscaletto, ne riparleremo tra qualche tempo. Pensa che mia moglie mi sta spronando nello studio di questo, per me, "nuovo" strumento. SANTA DONNA !!!!

Risposta Condividi


[1015]   
Da: Giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[09-05-2009]  
Ehhh....caro Pino! Le mogli hanno sempre ragione e conoscono perfettamente le qualità di noi mariti!
Ha ragione lei... prova: riuscirai benissimo!
...Sicuramente posterò la foto dello strumento che (forse) ne verrà fuori, però prima d'iniziare vorrei sentire il parere degli altri amici (se lo riterranno opportuno). Diversamente deciderò valutando esigenze personali e stato della canna.

Risposta Condividi


[1016]   
Da: Bruno Malatesta 
(Le Havre Francia)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[10-05-2009]  
Ehhiii Gianca! Bel pezzo di canna, strano certo ma bello! Sono curioso sapere che bello strumento ne farai! Mi fa piacere vedere delle persone cosi, che cercano a fare vivere un pezzo brutto di canna; abbandonato al angolo di un campo! Sei bravo! Sono lontano di fare questa bella cosa per due raggione: La prima, non c'è questa bella canna nella mia regione di francia, la seconda sono principiante nella costruzione.

Ma per fortuna, saro in vacanze nelle saline di trapani e Marsala a luglio (15 giorni)....al centro di un migliaia di canne!

Ieri, sono andato al "Mont Saint Michel" (guardate su google immagine) con due colleghi siciliani e qualche alunni siciliani e francesi. Miei alunni mi hanno domandato di suonare qualche brani con mio friscaletto, quello che ho costruitto (grazie!!!!). I turisti di questo luogo magnifico (francesi, giapponesi, inglesi.....) mi hanno ascoltato....mamma mia, ero comosso! Suonare in questo luogo medioveo tra i muri di pietre, da al suono del friscaletto una tonalità straordinaria! Ho avuto un bel pensiero per te Gianca!

Salutissimi a tutti!

Risposta Condividi


[1017]   
Da: Bruno Malatesta 
(Le Havre Francia)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[10-05-2009]  
Un saluto a Pino! Riuscirai a suonare benissimo con il friscaletto, ne sono sicuro, è uno strumento straordinario, io mi manca la velocità dei ditta. Infatti dipende dei brani che suono. Devo lavorare tanto per suonare un brano veloce. Imparo un brano piano piano e dopo provo a suonarlo con la velocità....ma è difficile

Un abbraccio

Risposta Condividi


[1018]   
Da: Giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[10-05-2009]  
Ciao Bruno e grazie per il pensiero!
Sono felice per le tue vacanze italiane, a Roma prima ed in sicilia poi.
Spero che tu riesca a trovare tante canne e potertene fare una scorta.
Certo a Luglio non è il periodo adatto per tagliarle e dovrai cercarle tra quelle tagliate prima, magari chiedere a qualche proprietario di orti o fattorie se ne hanno un po di scorta già secche.
Buona domenica!
... Se riesco a ricarne qualche cosa di buono, da quella canna, vi faccio vedere il risultato.

Risposta Condividi


[1019]   
Da: Bruno Malatesta 
(Le Havre Francia)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[11-05-2009]  
Gianca,

Nono sono delle vacanze, con 30 alunni di 12 anni, con 15 ore di treno! Sono gia stanco prima di partire sto pomeriggio!
Ciau!

Bruno

Risposta Condividi


[1020]   
Da: Giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[11-05-2009]  
Dai Bruno!
Le vacanze sono sempre vacanze!
Gli alunni? ...Minacciali di suonare il friscaletto per tutto il viaggio!
...Scherzo!


Ps Nella zona di roma, fiuggi o napoli, potrai cercare e trovare qualche canna secca.
Porta con te il tuo Opinel, così se ti capita ne prendi un pò!
Saluti!

Risposta Condividi