www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Venerdi 24 Novembre 2017

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Giancarlo Petti 
  Costruttori di flauti di canna.
[06-07-2007]  
Vogliamo provare a fare un censimento dei costruttori di flauti di canna, magari per Regione?

Risposta Condividi


[976]   
Da: Bruno Malatesta 
(Le Havre Francia)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[17-04-2009]  
Grazie! Era mio sogno di fare parte di un gruppo folk siciliano. Torno a Trapani a luglio (2 settimane) e i componenti del gruppo mi hanno domandato di suonare con loro. Allora devo lavorare...lavorare...e suonare ancora!!! Suonero un po, perchè hanno loro Friscalettaro che suona ancora meglio!!! Peppe!

Questa video è piu bella:
http://www.youtube.com/watch?v=lxFgF_5Xutk&eurl=http%3A%2F%2F www%2Efacebook%2Ecom%2Fprofile%2Ephp%3Fid%3D1473970174%26v%3Dfeed%26st ory%5Ffbid%3D73220604141&feature=player_embedded

E la prima che sono accompagnato.

Bruno

Risposta Condividi


[977]   
Da: Giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[17-04-2009]  
Grazie a te Bruno, per la foto, per la citazione e per il bellissimo esempio di perseveranza e determinazione nell'apprendere sia la costruzione che l'uso del friscaletto.
Sei migliorato parecchio rispetto a tre mesi fa, quando il 19 gennaio scrissi per l'ultima volta sul post: "costruttori flauti di canna".
Sei migliorato parecchio, anche nel parlare e scrivere l'italiano.
Davvero Complimenti.


Risposta Condividi


[978]   
Da: Gioia 
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[18-04-2009]  

Bruno sei bravissimo!!!!!!!!!! Complimenti vivissimi.

Risposta Condividi


[979]   
Da: Bruno Malatesta 
(Le Havre Francia)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[18-04-2009]  
Grazie di tutto! Devo ancora lavorare tanto per suonare nel gruppo a luglio! :)

Risposta Condividi


[980]   
Da: Bruno Malatesta 
(Le Havre Francia)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[19-04-2009]  
Cari amici,

Ho trovato questo bello sito. Questa persone costruisce delle Clarinette con la canna.
http://www.vents-sauvages.fr/Une-clarinette-en-roseau-en-Fa

Risposta Condividi


[981]   
Da: Pier Filippo Melchiorre 
(Ascoli Piceno)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[19-04-2009]  
Giancarlo, hai visto il sito che ha indicato Bruno.
Non ti solletica l'idea?
Ma sicuramente per uno come te che ne sa una più
del diavolo già è stato sperimentato il clarinetto di canna
Se li fai mi prenoto.
Ciao
Pier Filippo

Risposta Condividi


[982]   
Da: Bruno Malatesta 
(Le Havre Francia)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[19-04-2009]  
....clarinetti.....perdonatemi!

Risposta Condividi


[983]   
Da: Bruno Malatesta 
(Le Havre Francia)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[19-04-2009]  
se avete bisogno, posso fare la traduzione su questo sito.

Saluti,

Bruno

Risposta Condividi


[984]   
Da: Giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[20-04-2009]  
Salve Pier Filippo.
Il sito indicato da Bruno non era sconosciuto agli abituali frequentatori del post "costruttori flauti di canna", così come non mi (ci) erano sconosciute le varie tipologie di costruzioni in canna che vi sono illustrate.
Ah! ...Questi francesi, che ci rimandano tutto indietro, tranne la Gioconda!
...Bruno... non è che puoi fare qualcosa tu per la Gioconda?
...Scherzo... chiaramente!

Comunque, tornando seri, posso dire di aver sperimentato in passato la costruzione di almeno quattro tipologie di "Clarinetti di canna", che riporto di seguito in ordine crescente di difficoltà di realizzazione.

1) Modello con becco non artigianale, ma comprato, nel quale si realizza il solo "corpo".
(semplice da realizzare. Problematica ricorrente per il principiante: distanza fori ed accordatura)

2) Modello come quello del sito francese, cioè becco solidale con il corpo dello strumento, chiuso superiormente con lamina di legno (o canna) ed ancia tenuta insieme da una "fascetta".
(difficoltà media. Stessi problemi del precedente)

3) Modello con becco in canna artigianale (sfilabile) ed ancia con fascetta.
(difficoltà medio alta. Ai problemi di accordatura si sommano quelli della perfetta giungione dei pezzi.
Il vantaggio di poter usare lo stesso becco con strumenti diversi è enorme)

4) Modello con becco solidale ed ancia ricavata direttamente dal corpo dello strumento.
(difficoltà alta: ogni errore costringe a ricominciare)

5) Modello con ancia semplice (tonda tipo launedda) sfilabile.
(difficoltà alta: difficile da accordare, specie negli strumenti che vanno oltre il quarto foro)

In genere, quando si parla di Clarinetto Popolare ci si riferisce, almeno dalle mie parti, a quest'ultimo modello!
Ps: non li faccio abitualmente, ma se proprio qualcuno lo vuole... basta dirmi modello, tonalità (se viene) e ...cilindrata!!
Poi però bisogna mettersi in coda tra le decine di amici che attendono, rigorosamente gratis: Flauti, doppi flauti, scupine!

Saluti.

Risposta Condividi


[985]   
Da: Pier Filippo Melchiorre 
(Ascoli Piceno)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[20-04-2009]  
La mia era una richiesta retorica.
Lo so che stai impicciato.
E' che secondo me con questo sistema
dovrebbe avere un bel suono caldo e
si potrebbero fare gli staccati.
Mi ricordo che a Scapoli comprai una ciaramella
(da Guatieri) con il bocchino del piccolo
in MIb. Era accordata in Re: suonava una meraviglia.
Poi me l'hanno rubata o si è persa nei miei innumerevoli traslochi.
ciao Pier Filippo

Risposta Condividi


[986]   
Da: Giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[20-04-2009]  
Ecco... adesso mi metti quest'altra cosa in testa: La "Claramella".
Ti prometto che la farò!... quando non lo sò, ma la farò.
...corro a depositare il nome!

Risposta Condividi


[987]   
Da: Bruno Malatesta 
(Le Havre Francia)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[20-04-2009]  
La gioconda? Ma no...non puo fare niente...è al museo del Louvre, il piu sorvigliato del mondo, è dietro una vetrina...(scherzo anchio).

Ho visto sul sito francese un link per scaricare un libretto di spiegazioni per calcolare i fori tra loro, il diametro...ecc...ecc. Ma quando ho visto le formule matematiche...mi sono scappato!

Con affetto!

Risposta Condividi


[988]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[20-04-2009]  
Allora Bruno:
-le formule si possono anche usare, ma non sono quasi mai necessarie.
potrebbero servire quando si deve costruire uno strumento con misure, diametro e lunghezza, mai fatto prima.
-non sono difficili e basta conoscere appena appena un pò di Fisica, per sapere quale applicare.
-tengono conto della velocità del suono, della frequenza della nota che si vuole trovare e del fatto se lo strumento è cilindrico o conico.
-nelle pagine iniziali di questo forum ne abbiamo parlato e se non ricordo male, le ho anche scritte.
-le formule sono relative a strumenti con la cameratura interna regolare costante, cioè perfettamente cilindrici o perfettamente conici.
-le canne non sono perfettamente cilindriche e quindi le formule servono veramente a poco.

Per il problema al friscaletto, se mi fai capire meglio cosa fà ti dico come correggerlo.
Credo, se ho capito bene, che il problema sia nella zeppa e nello "scivoletto".

Risposta Condividi


[989]   
Da: Bruno Malatesta 
(Le Havre Francia)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[23-04-2009]  
Il Friscaletto che ho offerto al Friscalettaro del grupo di Trapani era ottimo. Ne ho fatto un'altro, dopo il viaggio a Trapani; ma il suono non è tanto chiaro e brillante che quello che ho offerto, con un leggero soffio. Allora Giancarlo, penso a una cosa...le dimensione sono le stesse ma la finestrella un po piu piccola che l'altro flauto (meno larga)....viene di la?

Un abbraccio e grazie

Risposta Condividi


[990]   
Da: Giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[24-04-2009]  
Non credo, però puoi provare ad allargarla leggermente.
Io penso che la zeppa non orienta l'aria perfettamente contro lo scivoletto.
se non l'hai incollata prova a rifarla.


Risposta Condividi