www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Martedi 22 Ottobre 2019

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: alfonso 
( )
  Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[17-09-2007]  
è lanciata una nuova tenzone, queste le regole:

1) il componimento deve essere in rima e metrica
2) è consentito l'uso di ogni metrica
3) la risposta deve essere pertinente
4) è consentito ogni dialetto, lingua, idioma
5) non è ammessa la traduzione
6) non è ammesso nessun commento o nota, nemmeno in calce
7) i componimenti che contengano trasgressioni alle regole verranno cancellati

ps: questo nuovo topic inizia con l'ultimo componimento postato nel vecchio topic.



Risposta Condividi


[796]   
Da: Giampiero de ru Saccu 
(Cittareale - Roma)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[26-11-2008]  
N'E' BRUTTA! non cambio il programma
anzi voglio cercar lo stratagemma
per chi dalla stanchezza chiama "mamma"
e và al lavoro con na certa flemma.....!
Colpiscili con quei tuoi raggi gamma
BRUTANTE sii! mettigli lo stemma
per risolvere le questioni antiche
al rogo tutti gli scanzafatiche.


Risposta Condividi


[797]   
Da: Pier Filippo Melchiorre 
(Ascoli Piceno)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[26-11-2008]  
Te vogghie dì 'na cosa e te la diche
chigghie che tu dice che nen lavora
o puramente chiame scansafatiche
ormai sta quasce tutte de fora.
Lu problema è sempre quille antiche
che se de lu lavore nen se 'nammora
è perchè anche se nu lavereme
li quatrì, o figghie miè, è sempre mene.

Risposta Condividi


[798]   
Da: Camilla Toscani 
(Stima clan laico)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[26-11-2008]  
Renato Brunetta, Bruno Teatrante,
Brutte Anatrone, Untore Trabante,
le maestranze ENTRANO TURBATE
ma da domani RUTTANO NERBATE
se fino ad ora TRATTENNERO BUA,
intant' omaggiavano li ...rtacci tua
che quando poi avrai finito
sarai ricordato come Benito...




Risposta Condividi


[799]   
Da: mao 
(guidonia)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[26-11-2008]  
sarebbe ingiusto trattar come benito
il nano con li peli riportati,
il nano che di cresce ebbe finito
appena li fascioli ebbe levati
insieme a loro quel popolo infinito
di petulanti un pò malallevati
da questi si elevava mussolini
questi pensano sol ai lo quatrini
ciao
mao




Risposta Condividi


[800]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano (Rm))
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[27-11-2008]  

Con questi personaggi alquanto mini
potremmo continuare all'infinito.
Anagrammati oppure genuini.
Ma l'anagramma sembra più gradito.
Coi raggi gamma "st'ommini piccini"
mi fanno venir meno l'appetito.
Con questa storia Pino è già in rivolta.
Facciamo qualche ottava a briglia sciolta.

Peppino di Rosa

Risposta Condividi


[801]   
Da: Pino Pontuali  
( )
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[27-11-2008]  
La mia richiesta, vedo, è stata accolta.
Ringrazzio er sor Peppino della Rosa,
e co' 'sta rima faccio giravorta
cercanno de parla' d'un'artra cosa.
Propongo, ai poeti d'una vorta,
il tema der marito e della sposa.
La sposa posso far, su vostro invito,
oppur la parte prendo der marito?

Risposta Condividi


[802]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano (Rm))
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[27-11-2008]  

Mi sembra un argomento saporito,
inoltre se Pontuali fa la moglie,
come d'altronde pare stabilito,
a molti si scatenano le voglie.
Adesso che il suo ruolo è definitio
ad Alfonso nessuno gliela toglie,
ma questo è solamente il mio pensiero,
la possibilità di 'farlo nero'.

Peppino di Rosa


Risposta Condividi


[803]   
Da: Pier Filippo Melchiorre 
(Ascoli Piceno)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[27-11-2008]  
Signori miei mo' vojo esse' sincero
ma la proposta nun me sembra esatta
me sembra che ci porti per davvero
a alzà la gonna e non a usà la patta
la girata di Pino, almeno spero,
per cojonacce tutti è stata fatta:
non vojo immaginà er Pontuali
con l'organetto, la gonna e gli stivali.



Risposta Condividi


[804]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano (Rm))
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[27-11-2008]  

Questi discorsi son tradizionali,
son cose che riguardano il passato.
La coppia e i suoi doveri coniugali,
è un argomento molto delicato.
Adesso, nelle epoche attuali,
ben altre son le leggi del mercato.
Il divorzio con la separazione
son gli elementi della discussione.

Peppino di Rosa


Risposta Condividi


[805]   
Da: Caxtità  
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[27-11-2008]  


Perchè che c’hai da dì coi transessuali?
Si vole fà la moje che la facci,
... mica c’avrai paura dei rivali?
“Nun vònno immagginà...” ‘sti ominacci!
Gira e riggira sete tutti uguali,
si me fate arabbià ... ma li mortacci ...
ve porto all’Isola de li Famosi
vojo vedè si lì sète virtuosi!



Risposta Condividi


[806]   
Da: Caxtità  
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[27-11-2008]  
Mamma ma come sò precipitosi
l'omini che stornellano a ‘sta chiazza,
abbasta che un momento t’ariposi
e ecco che quarcuno te rimpiazza
proprio in der momento che risposi.
E nun se fà così co’ ‘na rigazza!
Dateme er tempo che ce vò a risponne,
avetece rispetto pe’ le donne!


Risposta Condividi


[807]   
Da: Pier Filippo Melchiorre 
(Ascoli Piceno)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[27-11-2008]  
Quelli che citi so' problemi annosi
sin da li tempi antichi, lo sappiamo
pure li greci erano vogliosi
de potè a qualche fanciullo da' de mano.
Ma qui si parla di coppia de sposi
codificata dal genere umano
non parliamo mica di strani gusti
...all'"isola" m'apparto solo tra gli arbusti.


Risposta Condividi


[808]   
Da: Caxtità  
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[27-11-2008]  
Ma Pino è della classe dei bei fusti
si vòle fà la moje nun è “strano”
pò esse solo ch’ha cambiato gusti.
come pò capità pure all' anziano,
che s’apparta da solo tra gli arbusti
e se ritrova co’ un bastone in mano.
E dico mano perchè sò Signora ...
e devo fà la cena perch’è ora!


Risposta Condividi


[809]   
Da: Alessio BRESSI 
(Catanzaro)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[27-11-2008]  
E vi saluto signori presenti
vi do la buonasera a tutti quanti
apposta son venuto allegramenti
per presentarmi davanti a tutti quanti.
Mi chiamo alessio bressi e son piccino
e ogni tanto suono il tamburrino
da poco ho comprato un organetto
l'ho preso in paese da un vecchietto
Son calabrese e amo i tamburelli
sono un caro amico di Zammarelli
Comincio a salutare a toscano
che è un costruttore cilentano
e non dimentico puntuali pino
che suona l'organetto col pinguino.
Non me la cavo tanto a rimare
ma anche io ci ho voluto provare.
Ora vi lascio vado a fare a botte
vi auguro buona sera e santa notte.

Alessio Bressi

Risposta Condividi


[810]   
Da: 'a Parulana 
('a chiazza d'o mercato)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[27-11-2008]  
Oi Pì, he fatto outing a la bonora
e ce vuleva sora Caxtità
pè dà ‘na spernacchiata sì sonora
a chi nun se vulesse fa ‘nfilà.
Ma nun aggio capito, chi l’onora
‘sta Peppenella, o se vò prenotà:
egghià, uagliù, nun ve mettite scuorno,
‘o saccio ca tenite ‘a faccia ‘e cuorno!


Risposta Condividi