www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Domenica 22 Luglio 2018

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Alfonso 
(grande lucania)
  la ciaramella
[08-04-2008]  
quacuno sa spiegarmi perchè la ciaramella (come la zampogna) viene costruita in due pezzi ossia fusto e campana separati ? è solo per un problema di praticità costruttiva o c'è qualche altro motivo ?

Risposta Condividi


[61]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: la ciaramella
[20-01-2013]  
Anche se non intervengo (a causa della mia ignoranza sull'argomento) seguo sempre la "rubrica" flauti di canna.
A volte mi vengono strane idee:
Si è mai pensato di utilizzare una tromba pneumatica di autocarro per farne una ciaramella metallica?
Potrebbe essere possibile?

Risposta Condividi


[62]   
Da: zammarelli 
  Re: la ciaramella
[21-01-2013]  
caro Pino, è possibile ma solo se la cameratura interna corrisponde, ma se eventualmente corrispondesse lo spessore del metallo sarebbe troppo sottile e la ciaramella sarebbe anche un pò brutta. Tuttavia a Colliano 20 anni fa fecero ciaramelle in alluminio che come sai è molto leggero e quindi hanno potuto lasciare spessore. Ciao!!!

Risposta Condividi


[63]   
Da: alfonso 
  Re: la ciaramella
[23-01-2013]  
caro Maestro Pontuali, non vorrei mancare di rispetto alla sua canuta persona.. ma non è che a forza di fare flauti ti sei fumato qualche canna.. ??

Risposta Condividi


[64]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: la ciaramella
[23-01-2013]  
Saluto i tre maestri, in ordine di apparizione (ultimi tre post) Gianluca, Pino, Alfonso.
Mio modesto parere e che si possa fare, se la cameratura della "tromba" non è troppo diversa da quella di una ciaramella presa come riferimento. Più stretta va pure bene, molto più larga no.
Poi credo che lo spessore esiguo del metallo non sia un grosso problema.
Nella mia modesta esperienza ho sperimentato il contrario: sono gli spessori grandi a creare problemi.
Chiedo conferma in questo al maestro zammarelli.

Risposta Condividi


[65]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: la ciaramella
[23-01-2013]  
Ciao Giancarlo.
A prima vista mi sembra che la "cameratura" delle trombe pneumatiche (ne ho controllate alcune sia in alluminio pressofuso, sia in lamiera di acciaio od ottone imbutito) sia decisamente diversa da quella di una ciaramella standard (un po' più conica).
Da alcune prove fatte su una di polistirolo (quelle da stadio per intenderci) con cameratura molto aperta, ho notato che si riesce a renderle modulabili a patto di fare i fori per la diteggiatura molto grandi tanto che per le note più gravi i fori debbano essere più grandi del diametro delle dita.
A questo punto si dovrebbe usare delle "valvole"/tappabuco del tipo dei sassofoni, e quindi diventa più complicata la trasformazione dell'oggetto in uno strumento musicale.
Infine ci sara da dimensionare con attenzione l'eventuale ancia.
Di queste trombe ne ho recuperate alcune da un mio amico elettrauto, se mi aiutate con dei suggerimenti voglio provare a utilizzarle. Nel frattempo prenderò le misure e posterò un disegno della sezione longitudinale con le quote delle relative conicità.
Mi sembrava un buon fine per riciclare questi oggetti che comunque tornerebbero nelle fonderie.

Risposta Condividi


[66]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: la ciaramella
[23-01-2013]  
Come promesso posto i disegni perfettamente in scala 1:1 delle trombe.














Risposta Condividi


[67]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: la ciaramella
[23-01-2013]  
Altra tromba:







Risposta Condividi


[68]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: la ciaramella
[23-01-2013]  
Caro Pino... la vedo davvero dura!
Le camerature sono eccessive.
L'ultima tromba postata presenta una cameratura più "da flauto" che da ciaramella.

Risposta Condividi


[69]   
Da: alfonso 
  Re: la ciaramella
[24-01-2013]  
caro Pino la vedo ottima come trombetta acustica per anziani

Risposta Condividi


[70]   
Da: marco 
(Subbiacu)
  Re: la ciaramella
[24-01-2013]  
Per tornare alla domanda iniziale posta da Alfonso, penso che la motivazione sia di tipo squisitamente pratico, infatti la grande differenza di diametro tra la campana e la parte in cui si inserisce l'ancia" della ciaramella costringerebbe ad uno spreco inutile di legno e fatica, questo non toglie che in molte raffigurazioni e foto antiche, specialmente riguardanti suonatori del Lazio si posano notare delle ciaramelle che hanno tutta l'aria di essere tornite in un solo pezzo e, forseproprio per questo, sono dotate di una campana di diametro inferiore. Questa diminuizione di diametro però va ad interessare principalmente la modanatura esterna che è presente sulla parte terminale della campana, quindi non va ad interessare la forma della cameratura della stessa. Spesso anche oggi, in molte zampogne del Lazio, è possibile trovare la " Ritta" tornita in un solo pezzo.
Saluti!
Marco

Risposta Condividi


[71]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: la ciaramella
[25-01-2013]  
Sono ancora in vena di idee "astruse".
Ritornando alla trasformazione della tromba pneumatica in "ciaramella", visto che la cameratura è eccessivamente conica per un ancia doppia classica per ciaramella, non si può pensare di usare un ancia semplice a becco come il clarino o il sassofono?

Risposta Condividi


[72]   
Da: Pier Filippo Melchiorre 
(Ascoli Piceno)
  Re: la ciaramella
[26-01-2013]  
..siente 'mbuò Pino, ma 'na bella cura termale no?

Risposta Condividi


[73]   
Da: barbara 
  Re: la ciaramella
[26-01-2013]  
...Pino... non je dà retta...
te l'ho detto che prima o poi mi presento da te con un bocchino (quello del clarinetto, ...che avevi capito...), e allora ci proveremo... o con le canne giganti di bambù come dicevamo, o co' 'ste trombe che dici tu...
Abbi pazienza... so' un po' 'mpicciata ultimamente... abbi pazienza... e non li sentì a questi due... che te portano sulla cattiva strada... quella de tene' fermo er cervello...

Risposta Condividi


[74]   
Da: Pier Filippo Melchiorre 
(Ascoli Piceno)
  Re: la ciaramella
[27-01-2013]  
...bocchino, canne di bambu giganti, trombe....jè date di brutto da 'ssè parti!

Risposta Condividi


[75]   
Da: barbara 
  Re: la ciaramella
[28-01-2013]  
...tutta invidia Pierfili'!!!

Risposta Condividi