www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Lunedi 18 Novembre 2019

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Alfonso 
  segnala un evento
[20-12-2007]  
vi segnalo un evento, un caso di commistione tra genio e musica popolare, e lo segnalo perchè sarà ineterssante vedere il risultato, ricordate "ti regalerò una rosa" ?...

il 21 Dicembre al Lian Club di Roma Simone Cristicchi presenta un inedito Racconto di Natale
La vicenda (che vede Simone Cristicchi interpretare alcuni brani dedicati al Natale) si snoda come un viaggio nel passato che passa per una critica al consumismo del presente, e l' immagine di un futuro non privo di speranza.

Inedita anche la formazione che lo accompagna: Cristicchi sarà sul palco con tre bravissimi musicisti che eseguiranno musiche tratte dalla tradizione popolare natalizia.
Il racconto è affidato ai pensieri lucidi e sognanti di Giacomino, un bambino di 13 anni che si appresta a festeggiare la Vigilia di Natale con la sua famiglia strampalata. La nonna e il Natale di tanti anni fa a Rocca di Papa, il padre miscredente che smonta le credenze, e una Mamma incinta al nono mese di gravidanza.

Formazione:
Simone Cristicchi, voce;
Raffaele Pinelli: organetto;
Marco Cignitti: Zampogna;
Massimo Cusato: Rumori e percussioni

Lian Club :Via Degli Enotri 8 (S.Lorenzo)-Roma.


Risposta Condividi


[61]   
Da: Tiziano 
(Mare)
  Re: segnala un evento
[16-09-2008]  
confermo con la presente, la partecipazione del nostro inviato a l'Avana Luigi Toppi per il corso di Marcello Vitale del 18\10

Risposta Condividi


[62]   
Da: Osama 
  Re: segnala un evento
[14-10-2008]  
ehi ragazzi, mollate il kalashnikov e lucidate la battente, sabato è vicino..!!






Risposta Condividi


[63]   
Da: alfonso 
(grande lucania)
  Re: segnala un evento
[17-10-2008]  
cari ragazzi è giunta l'ora:

LA CHITARRA BATTENTE: Seminario intensivo di Marcello Vitale.

Montecelio, sabato 18 ottobre 2008

Per raggungere MONTECELIO in auto: prendere l'autostrada A1 e alle porte di roma prendere per ROMA EST - FIRENZE - A24, uscire a TIVOLI e dopo il casello seguire le indicazioni per GUIDONIA, arrivati a Guidonia seguire le indicazioni per MONTECELIO, (saranno meno di 10 km dal casello),

Per raggiungere GUIDONIA in treno da ROMA TIBURTINA c’è un treno che parte alle 8.08 e arriva a GUIDONIA alle 8,50

Per raggiungere MONTECELIO dalla stazione di GUIDONIA c’è l’autobus 5/B che parte alle 8,25 – 9,15 – 9,40 e raggiunge MONTECELIO in circa 10 minuti (i biglietti si acquistano al bar della stazione). Al termine del seminario l’autobus riparte da MONTECELIO alle 17,30 – 18,30 – 19,30 e vi riporta alla stazione di GUIDONIA. Alla stazione di GUIDONIA ci sono dei treni alle ore 18,44 – 19,44 – 20,44 che in circa 40 minuti vi portano a ROMA TIBURTINA.

Nel malaugurato caso che la mattina di sabato 18 l’autobus 5/B si volatilizzi provvederò ad organizzare una macchina che partirà per MONTECELIO dalla stazione di GUIDONIA alle 9,30.

,

In ogni caso dovete raggiungere al piazza di Montecelio, dove c'è la chiesa,

la sede del seminario è al termine di una rampa pedonale (in salita) alla destra della chiesa,

per parcheggiare è consigliabile dirigersi per la strada (in salita) a sinistra della chiesa

Il seminario inizierà alle 10,30 in via del Borgo n.2 a Montecelio, con orario 10,30-13,00 e 14,30-17,00.

La sala sarà aperta dalle ore 9 per ricevere i "seminaristi" e perfezionare le iscrizioni,

tenete presente che alcuni gestori telefonici non hanno campo nella sala in via del Borgo 2 (ma è sufficiente spostarsi di 100 metri)

L’aspetto pappatorio si definirà al momento.

a domani

Alfonso
info@alfonsotoscano.it 338 76 10 271


Risposta Condividi


[64]   
Da: Pino Pontuali  
( )
  Re: segnala un evento
[20-10-2008]  
Un evento curioso:

www.v-accordionfestival.com - www.accordions.com - www.roland.com

FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA
FISARMONICA DIGITALE
II EDIZIONE
Martedì 21 ottobre 2008 – ore 12
Bookshop dell’Auditorium Parco della Musica di Roma
Interverranno
Luigi Bruti
Direttore Marketing Roland Europe
Sergio Scappini
Docente cattedra conservatorio “G. Verdi” di Milano
Alessandra Bellini
Conduttrice della serata
Coordinerà
Marco Cinaglia
Product Manager della Roland Europe
Drink

Si svolgerà martedì prossimo alle 12, presso la libreria dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, la conferenza di presentazione della seconda edizione del Festival Internazionale della Fisarmonica Digitale organizzato dalla Roland Europe, azienda produttrice di strumenti musicali elettronici, in collaborazione con la Freescale - semiconductor.
L'evento, unico nel suo genere, coinvolgerà ben diciassette nazioni e vedrà anche la partecipazione di noti interpreti e testimonial - italiani e stranieri - del V-Accordion, il particolarissimo strumento ideato e costruito dalla Roland.
Obiettivo della manifestazione è infatti quello di rilanciare l’immagine della fisarmonica nel panorama musicale mondiale.
La rassegna si svolgerà Sabato 8 novembre 2008 presso la Sala Petrassi Dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, alle ore 21. L’ingresso è libero su prenotazione.
R.S.V.P.:
Elisabetta Castiglioni
Tel/Fax + 39 06 3225044 - Cell + 39 328 4112014
elisabetta@elisabettacastiglioni.com
www.elisabettacastigli oni.com


Risposta Condividi


[65]   
Da: gianluca zammarelli 
  Re: segnala un evento
[21-10-2008]  







Risposta Condividi


[66]   
Da: Alfonso 
  Re: segnala un evento
[12-11-2008]  
il 13 e 14 dicembre 2008 a Montecelio (rm) www.alfonsotoscano.it in collaborazione con l'Associazione Culturale Arte, Musica & Colori presenta

i seminari di Natale


sabato 13 dicembre 2008






L’organetto secondo me..
stage full immersion con
Pino Pontuali

programma:

- la pasquella e i canti di questa del ciclo natalizio
- lu sandandonie
- la ballarella ciociara
- il saltarello

Verranno inoltre affrontate le problematiche inerenti i vari tipi di organetto in funzione dei repertori nonché le tecniche ideali di amplificazione dello strumento.

orari di svolgimento:

mattina 10.30 - 13.00 e pomeriggio 14.30 - 18.00

quota di partecipazione:

La quota di partecipazione è di 40 euro, di cui 10 dovranno essere versati in anticipo con le modalità che verranno indicate all'atto della prenotazione. In caso di mancata partecipazione l'anticipo non verrà restituito. La rimanente quota di 30 euro dovrà essere versata la mattina dello stage.




domenica 14 dicembre






la CHITARRA BATTENTE
stage full immersion tenuto da
Marcello Vitale

programma:

- tecniche della mano destra, pizzicato e rasgueado.
- terzine ritmiche e ornamentali; il golpe (ribbummu)
- accordi e scale
- accordature alternative
- tecnica dei "campanillos"
- è prevista una sezione dedicata alla chitarra barocca.

sarà possibile focalizzare il discorso su un brano a scelta del corsista tratto dal CD "Chitarra Battente" scaricabile dal sito www.marcellovitale.net
Verranno inoltre affrontati il problema dell'amplificazione dello strumento ed altre problematiche di comune interesse.


orari di svolgimento:

mattina 10.30 - 13.00 pomeriggio 14.30 - 17.00

quote di partecipazione:

La quota di partecipazione è di 75 euro, di cui 25 dovranno essere versate in anticipo con le modalità che verranno indicate all'atto della prenotazione. In caso di mancata partecipazione l'anticipo non verrà restituito. La rimanente quota di 50 euro dovrà essere versata in loco la mattina dello stage.


°°°°°°°°

I seminari si svolgeranno nel centro storico di Montecelio, in un locale in via del Borgo n.2 che sarà disponibile già dalle ore 9,30. E' possibile prenotare il pranzo presso un ristorante a pochi passi dal luogo di svolgimento del seminario. Per chi volesse alloggiare nei pressi (4km) si consiglia di rivolgersi a http://www.villaverdeguidonia.it/

E' possibile (al momento della prenotazione) prenotare il pranzo presso un ristorante a pochi passi dal luogo di svolgimento del seminario.

Per chi volesse alloggiare nei pressi si consiglia di rivolgersi a http://www.villaverdeguidonia.it/
per la partecipazione ai seminari è indispensabile la prenotazione, per info e prenotazioni info@alfonsotoscano.it 338.76.10271

è indispensabile la prenotazione


Risposta Condividi


[67]   
Da: guglielmo 
(pozzuoli)
  Re: segnala un evento
[18-11-2008]  
Ramzi Aburedwan: il violinista (al kamandjati).


“La musica non è un privilegio: è un diritto di tutti”.
Per garantire questo diritto Ramzi Aburedwan, musicista palestinese, nato ventotto anni fa in un campo profughi alla periferia di Ramallah, ha deciso di aprire, nel 2005, una scuola di musica (Al Kamandjati) nel centro storico della città e di portare lo studio della viola, del violino, della chitarra, della fisarmonica, nei campi profughi e nei centri urbani dei Territori Occupati.
La storia di Ramzi è una parabola esemplare: nel 1987 era un ragazzino che lanciava le pietre contro i carri armati israeliani (e una foto diventata celebre lo ha fatto diventare il simbolo della prima Intifada), nel 1999 sedeva nella fila della West-Eastern Divan Orchestra fondata da Daniel Barenboim”.


Da ottobre 2008 ad aprile 2009, presso “Città della Scienza” (Fondazione IDIS – Napoli), è allestita la mostra “Al Kamandjati” (Il Violinista) dedicata a Ramzi Aburedwan.

Non si tratta di una semplice mostra, ma piuttosto di “un laboratorio musicale dove gli strumenti musicali diventano le armi per la pace”.

“La scienza della liuteria e le tecniche di riparazione degli strumenti musicali sono al servizio della solidarietà e della cooperazione. Aree per l’ascolto della musica, un banco da liutaio, video, postazioni web e book di approfondimento ci accompagneranno in un viaggio virtuale alla scoperta di questa realtà dove scienza e musica costruiscono dal basso percorsi di pace”.

Per chiunque lo desideri

“...SARÀ POSSIBILE DARE IL PROPRIO CONTRIBUTO A QUESTO PROGETTO DI COOPERAZIONE DONANDO STRUMENTI MUSICALI NUOVI O DA RIPARARE CHE VERRANNO INVIATI ALLA SCUOLA DI RAMALLAH DOVE VERRANNO RIPARATI DA GIOVANI PALESTINESI PRECEDENTEMENTE FORMATI DA LIUTAI ITALIANI E DONATI AI GIOVANI ASPIRANTI MUSICISTI”.


Qualsiasi tipo di strumento (anche della tradizione popolare) sarà un gradito dono e soprattutto darà l’opportunità ad un bambino palestinese che sopravvive nei “territori occupati” di avvicinarsi alla musica.

Per i contatti visitate il sito:

http://www.cittadellascienza.it/idis%5Fcds/

Per documentarvi su Ramzi Aburedwan visitate il sito:

www.mediterraneomarnero.it


Buona musica



Risposta Condividi


[68]   
Da: Alfonso 
  Re: segnala un evento
[19-11-2008]  
il 22 e 23 novembre 2008 ad Atina (FR) La Cooperativa MU.SA. nell'ambito delle manifestazioni Atina Jazz
con il patrocinio della Regione Lazio e della Provincia di Frosinone

Organizza, presso località San Marco ad Atina(FR), una Fiera di Strumenti Musicali con convegni e concerti:

Sabato 22

ore 11:00 Apertura della fiera con esposizione degli strumenti
ore 16:00 Come si costruisce una zampogna(a cura di Marco Tomassi)
ore 18:00 Il ruolo della zampogna nella musica popolare (con Alessandro Mazziotti e Benedetto Vecchio MBL)
ore 19:00 Degustazione dei prodotti e musiche tradizionali

Domenica 23

ore 11:00 Apertura della fiera con esposizione degli strumenti
ore 16:00 Convegno sulla musicalità ed origine degli strumenti popolari
Relatori: Ambrogio Sparagna, Gianni Perilli, Erasmo Treglia e Marco Cignitti
ore 19:00 Degustazione dei prodotti e musiche tradizionali

..................................................... ....................


CHIUNQUE FOSSE INTERESSATO A ESPORRE qualunque tipo di strumenti
ALLA MOSTRA-MERCATO ME LO COMUNICHI AL PIù PRESTO

Alfonso


Risposta Condividi


[69]   
Da: Schatach 
  Per chi abita in Emilia
[19-11-2008]  
Per chi abita in Emilia (in particolare bei pressi di MO-BO)

GIOVEDì 2O NOVEMBRE 2008
SERATA DI MUSICA E DANZA POPOLARE

h22:00
Pogetto Satyria
in concerto
Pizziche, Tammurriate, Tarantelle....

...e se hai uno strumento portalo e suona con noi!!!
oppure vieni a danzare!!!!

INGRESSO GRATUITO


con
DOMENICO CELIBERTI (Puglia):
violino, fisarmonica, chitarra battente, tamburello, voce
SALVATORE GERACE (Calabria):
organetto, zampogna, tamburello, lira calabrese, voce
CARMINE CAPOBIANCO (Campania):
fisarmonica, tamburello, clarinetto, voce
CECILIA CASIELLO (Puglia):
danza

presso:
FRUTTA MECCANICA CAFé
(New Kinky's)
via Caduti Sul Lavoro angolo via Indipendenza
MODENA est
prossimo al centro commerciale Ipercoop e la Via Emilia

INFO:
Ele: 333/7108345
Alessio: 349/3352332
www.myspace.com/ceciliacasiello
www.myspace.com/progett osatyria



------------------------------------------------------ --------------------------

Eurpean Festival of Diversities and Anti-Discrimination
col contributo di European Union - "Europe for Citizens" programme


presenta


Gran Ballo delle Differenze!
Intrecci danzanti tra culture, sessi e generi

22 novembre 2008
h22:00


presso
Associazione MUSIC 2000
via Aldo Moro 14
San Lazzaro di Savena - Bologna

INFO:
www.festivaldiscrimination.eu


In Programma:

Musicisti della Transilvania
Gallina la lupa
Musicisti bretoni
Musica tradizionale abruzzese
Trio disco
Les incompetents: fanfara approssimativa
Télamurè: pizziche tarantelle e tammurriate
Benji: solo trans chariot



Il Festival europeo delle differenze e dell'antidiscriminazione è una celebrazione intesa a promuovere valori comuni ai popoli europei quali la tolleranza, il rispetto, la differenza e l'antidiscriminazione. Gli eventi programmati comprendono sia occasioni di riflessione, scambio ed elaborazione teorica sulle cause dello stigma e del pregiudizio e sulle strategie di trasformazione, sia la condivisione di momenti culturali e di socialità basati su un clima di allegria, gioia e festa.

In un clima di crescente paura per le differenze e di violenza verso chi è percepito come diverso, il Grande Ballo delle Differenze arriva a Bologna il 22 novembre!

oltre 30 musicisti, Stili musicali e repertori diversi ...


PROGETTO SATYRIA
Tel: 328/6122146
progettosatyria@gmail.com


Risposta Condividi


[70]   
Da: alfonso 
( )
  Re: segnala un evento
[25-11-2008]  
da parte di Pierfilippo








Risposta Condividi


[71]   
Da: alfonso 
( )
  Re: segnala un evento
[26-11-2008]  
all'ex-snia di via prenestina a Roma:



...Se vi hanno zottato la bici,
...se avete un'amica, un fidanzato, una zia a cui volete regalarla,
...se ne volete una in più perchè ormai state a rota,
...se c'è un tipo che vi da il tormento perchè non ha tempo di farsi
la bici in ciclofficina e la chiede a voi,
...o se volete solo venire a farvi una mangiata:

Giovedì 27 cena alla Trattosnia e ASTA di BICICLETTE!!

Con la partecipazione delle bici raccattate
alla raccolta dei rifiuti dai meccanici delle
ciclofficine Don Chisciotte e Sans Papiers

Cena ore 21.00 - Asta ore 22.00!




Risposta Condividi


[72]   
Da: Associazione Gentes 
(Bisignano)
  Re: segnala un evento
[17-12-2008]  
Convegno sulla liuteria








Al convegno interveranno: il Maestro Vincenzo De Bonis, Antonello Ricci, Luigi Nigro e Cataldo Perri.


Risposta Condividi


[73]   
Da: guglielmo 
(pozzuoli)
  Re: segnala un evento
[04-01-2009]  
5 gennaio 2009 ore 20,30

Cattedrale dell’Assunta di Avellino "Voci e suoni per il Natale 2008"

Concerto di Natale a cura di Roberto De Simone

Suite da “Lo Vommaro a duello” di Roberto De Simone

Lo ’ngaudio – (Le nozze) di Igor Stravinsky ed. Chester Music - revisione in lingua garganica di Roberto De Simone

Funzione del Centenario di Roberto De Simone

http://www.easynapoli.it/download/eventi/robertodesimone.pdf

Ho assistito alla rappresentazione a Napoli presso l'Auditorium della RAI tenutasi il 26 dicembre e consiglio assolutamente, per chi è in zona, di non perdere questa occasione, lo spettacolo è gratuito.

vi consiglio di essere sul posto almeno un'ora e 1/2 prima perchè si rischia di restare fuori ed inoltre attenzione perchè si svolge presso l'Auditorium del conservatorio Cimarosa di Avellino e non nella Cattedrale dell'Assunta come erroneamente riportato nella locandina !!!

Risposta Condividi


[74]   
Da: alfonso 
  Re: segnala un evento
[19-01-2009]  
il 6-7-8 febbraio 2009 presso l'Albergo per la Gioventù Ave Gratia Plena in via Dei Canali a Salerno

popolo 'e tammurriata
interventi, seminari, concerti, esposizioni
Venerdì 6 febbraio alle ore 18,00

Musica Artigianale
Gli strumenti tipici della musica popolare:dalla tutela di un patrimonio culturale a nuove opportunità di lavoro per giovani artigiani e musicisti

Antonio Giordano
Associazione Daltrocanto

Massimo Cariello
Assessore alle politiche del lavoro della provincia di Salerno

Erminia Pellecchia
Giornalista

Ciro Caliendo
Etnomusicologo

Vincenzo Esposito
Docente di Antropologia Culturale - Università degli studi di Salerno

CHITARRA BATTENTE
Marcello Vitale
Musicista

Proiezione Video:
Visita alla bottega di Costantino De Bonis, di Walter Astorino

Esposizione di chitarre battenti con:
Domenico Campitiello (Stio Cilento)
Pasquale Scala (Praiano)
Alfonso Toscano (Roma)

Lo cunto de li canti
Dall'oralità alla multimedialità: traduzione e/o tradimento

Floriana Attanasio
Associazione D'altrocanto

Valter Colle
Antropologo e editore

Libreria Baol

Proiezione video:
PRATICA E MAESTRIA di Rossella Schillaci

sabato 7 febbraio alle ore 18,00

ZAMPOGNE E CIARAMELLE

Daniele Mazza e Francesco Serratore
Zampogne di Calabria

Giovanni Floreani
Musicista

Raffaele Sabatella e Vincenzo Sacco
Zampogne di Polla

Paolo Simonazzi
Musicista, restauratore e costruttore di zampogne

Le zampogne di:
Carmine Carbone - Colliano (SA)
Pietro Carucci e Giovani Mignoli - Caggiano (SA)
Antonio Mauriello - Panni (FG)

Popolarità ritrovata
Tradizione e/è muramento: miti antichi per riti moderni

Angelo Plaitano
Associazione Daltrocanto

Paolo Apolito
Docente di Antropolgia Culturale - Università degli studi di Salerno

Proiezione video:
La Madonna delle Galline, di Lorenzo Gigliotti

Domenica 8 febbraio alle ore 18,00

TAMBURI E CASTAGNETTE

Biagino De Prisco
Cantore delle tradizione orale

Marcello Colasurdo
Musicista

Grande tammurriata collettiva con la Compagnia Daltrocanto

i tamburi di:
Antonio Santoro - Salerno
Paolo Simonazzi - Reggio Emilia
Tonino 'O Stocco - Marigliano (NA)
Zi' Franco - Nocera (SA)

Le castagnette di Salvatore Gramaglia - Montella (AV)

www.daltrocanto.org info 328.7254831


Risposta Condividi


[75]   
Da: guglielmo 
(pozzuoli)
  Re: segnala un evento
[20-01-2009]  
Sabato 24 gennaio alle 21 (ingresso libero). Concerto per Gaza a Città della Scienza.
Ramzi Aburedwan (bouzouki e viola) sarà alla Sala Newton di Città della Scienza, per un concerto in quartetto organizzato da SudArte. L'intento è di promuovere la crescita di un punto raccolta a Napoli di strumenti musicali da inviare alla sua scuola di Ramallah e di chiedere il cessate il fuoco immediato a Gaza. Con lui sul palco, Edwin Burger (accordion), Maryoujeries Qumseya (percussioni) e il tunisino Ziad Benyoussef (oud). In scaletta, brani tradizionali palestinesi, classici della musica araba e estratti dei suoi quattro album: "Si Seulement" (2008), "Oyoun Al Kalaam" (2007), "Nous aimons la vie" (2004) e "Dal'ouna" (2002).

Info: Tel. +39 081.24.200.24 - Fax +39 081.24.200.25 - contactcentre@cittadellascienza.it www.fondazioneidis.org


Risposta Condividi