www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Domenica 21 Ottobre 2018

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: alfonso 
( )
  Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[17-09-2007]  
è lanciata una nuova tenzone, queste le regole:

1) il componimento deve essere in rima e metrica
2) è consentito l'uso di ogni metrica
3) la risposta deve essere pertinente
4) è consentito ogni dialetto, lingua, idioma
5) non è ammessa la traduzione
6) non è ammesso nessun commento o nota, nemmeno in calce
7) i componimenti che contengano trasgressioni alle regole verranno cancellati

ps: questo nuovo topic inizia con l'ultimo componimento postato nel vecchio topic.



Risposta Condividi


[691]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano (Rm))
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[29-10-2008]  



Tra l'altro lui faceva il tamburino,
suonando lo strumento per diletto,
come credo che faccia il nostro Pino
quello che invece suona l'organetto.
Il quale è stato proprio un malandrino
con quell'ultima rima da... "dispetto".
Caro Pontuali a volte sei un "sola"
come il decreto fatto sulla scuola.

Peppino di Rosa.



Risposta Condividi


[692]   
Da: Pino Pontuali  
( )
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[29-10-2008]  
Me scuso; m'è sfuggita la parola,
ner mentre che scrivevo la risposta.
Ce metto, come vedi, 'na pezzola
pe' riporta' la rima giusta e tosta.
Però t'ho da da' 'n testa la mazzola
'ché l'argomento tu me cambi apposta.
Parlamo adesso dell'omo moderno,
lassanno perde' quel che fà 'r governo.

Risposta Condividi


[693]   
Da: Pusilleco Addiruso 
(Sala Baganza (PR))
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[30-10-2008]  
Io vulesse piglià 'nu bellu terno
pe 'na casa a Pusilleco accattà
i mò prego a Maronna e 'o Pataterno
ca sicuro m'o facessero piglià
pò me faccio 'o cappotto cchiù moderno
e muglièrema 'a voglio ncarnaccà
ma pè mò i stò in cassa ntegrazzione
m'aggia strègnere 'a cintura a 'stu cazòne!
ma pè mò i stò in cassa ntegrazzione
a Pusilleco ce va sulo 'o padrone!

Risposta Condividi


[694]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano (Rm))
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[30-10-2008]  



Neppure al mare a Rimini o Riccione,
diventa più difficile campare.
Per chi è cattivo 'cenere e carbone',
prodotti in quantità dal focolare.
Vietato inoltre fare il fannullone,
il sangue a goccia a goccia da versare
L'uomo moderno e l'uomo del futuro
avranno un avvenire alquanto oscuro.

Peppino di Rosa



Risposta Condividi


[695]   
Da: mao 
(guidonia)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[30-10-2008]  
il problema sta tutto su quel muro
che sta a divide i ricchi dai cafoni
per il cafone basta il pane duro
e per correr ci sono i bastoni.
dall'altro lato il ricco sta sicuro
è tutto suo e non ci son questioni.
i cafoni hanno il numero soltanto
ma del padrone cedono all'incanto
ciao
mao

Risposta Condividi


[696]   
Da: Pino Pontuali  
( )
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[31-10-2008]  
Nu' m'abbandonerò, pe' questo, ar pianto,
ma anzi io resisto a più non posso.
Er fatto che n'abbasta, a chi ci'ha tanto,
me fà capi' che 'n vojo sarta' er fosso,
pe' esse' ricco come quello accanto.
Er mio, da rosica', me basta d'osso.
Me vojo tanto bene e lì, a lo specchio,
me ce vojo specchia' finché so' vecchio.

Risposta Condividi


[697]   
Da: Giampiero de Ru Saccu 
(Cittareale - Roma)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[31-10-2008]  
Mio caro Pino, pure io punzecchio
chi pasteggia sempre coll'abbacchio
chi de denaro ce ne ha parecchio
pò comprasse le anguille de Comacchio.
Io che un misero desco mi apparecchio
lavoro poco e nun pretenno un cacchio
Dico che chi tanto lavora bene magna
basta che co onestà sempre guadagna!

Risposta Condividi


[698]   
Da: mao 
(guidonia)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[31-10-2008]  
pagarmi io non potrò mai la Carfagna
ma non per questo maledico giove
non maledico l'acqua che ristagna
e so bagnarmi se di giorno piove
riesco a raccattar qualche castagna
e voglio lavorar di più d'un bove.
ma ditemi perchè del mio lavoro
la parte buona se la prendon loro.
ciao
mao

Risposta Condividi


[699]   
Da: Mauni Biaro 
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[01-11-2008]  
(rif: vignetta satirica di Mauro Biani)

E me sò ditto cu tutt’ ‘o decoro:
ma che ce faccio ‘a casa a ffà a cazetta?
si fannulleggio (m‘o dìcene lloro),
dongo raggione pure a lu ... “Burletta”;
aggio pigliato ‘o “fierro”, e palle d’oro,
sò ghiut’o Ministero ambressa (‘e fretta),
comme ‘ncopp’a vignetta e ll’Unità
te dico grazie assaje, caru Renà...

R.P.


Risposta Condividi


[700]   
Da: Pino Pontuali  
( )
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[03-11-2008]  
Saluto R. P. ch'è ritorna',
vor di' che tutto va per verzo giusto;
sapessi che piacere che me fà,
'ché mo ogni discorzo ci'ha più gusto,
'ché lei è sempre pronta a battaja',
a pijallo de petto er bellimbusto,
'ché qui sia Berlusconi che Brunetta,
mannamoli a fanculo 'n tutta fretta.

Risposta Condividi


[701]   
Da: StrìaStremnèda 
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[03-11-2008]  
(rif: Malore Andreotto durante trasmissione)

Vabbuò, i' me sò ditto, sò streghetta
e voglio cumbinà 'nu quarantotto
mò faccio 'na macumba a 'stu "Burletta"
ma... aggio cumbinato 'o pasticciotto! :(
tra cod'e pipistrelli e 'na sanguetta
c'è ghiuto pè sotto... l'Andreotto!!!
V'o giuro, nun è stata mia intenzione,
sulo l'età e 'nu poco 'e distrazione...

R.P.








Risposta Condividi


[702]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano (Rm))
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[03-11-2008]  


Per chi possiede questa vocazione,
diventa più difficile la vita,
segreta tenga questa occupazione,
oppure in altro luogo vada in 'gita'.
Chi amministra oggi la nazione,
ha detto che la vuole far finita.
Qualunque strega venga maledetta,
al rogo al rogo, bianca oppur...'brunetta'.

Peppino di Rosa



Risposta Condividi


[703]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano (Rm))
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[03-11-2008]  


Se si potesse fare la bruschetta,
con qualche personaggio nazionale,
abbrustolito, al fuoco, fetta a fetta,
ma questo è puro istinto criminale,
sprecato per un 'tappo' o un'attricetta',
amanti della marcia 'trionfale',
sempre assetati di pubblicità,
tagliando fondi a scuola e sanità.

Peppino di Rosa



Risposta Condividi


[704]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano (Rm))
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[03-11-2008]  



Sembra che questa nostra società
cancella tutti i segni del progresso.
Essendo ostaggio dell'avidità,
l'uomo va eliminando l'uomo stesso.
Ogni elemento della civiltà,
dall'egoismo è stato manomesso.
rimango un ottimista assai devoto,
ma credo che il 'bicchiere' è quasi vuoto.

Peppino di Rosa



Risposta Condividi


[705]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano (Rm))
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[03-11-2008]  



Neppure il più potente terremoto,
ci salva dall'epilogo finale.
Anche se il futuro è meno ignoto,
andiamo verso il crollo generale.
Se si potesse fare qualche foto,
nel giorno del 'giudizio universale',
vorrei farla vedere a quella gente,
che oggi si comporta da fetente.

Peppino di Rosa.



Risposta Condividi