www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Domenica 22 Luglio 2018

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: alfonso 
( )
  Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[17-09-2007]  
è lanciata una nuova tenzone, queste le regole:

1) il componimento deve essere in rima e metrica
2) è consentito l'uso di ogni metrica
3) la risposta deve essere pertinente
4) è consentito ogni dialetto, lingua, idioma
5) non è ammessa la traduzione
6) non è ammesso nessun commento o nota, nemmeno in calce
7) i componimenti che contengano trasgressioni alle regole verranno cancellati

ps: questo nuovo topic inizia con l'ultimo componimento postato nel vecchio topic.



Risposta Condividi


[646]   
Da: Giampiero de ru saccu 
(Sacco - Cittareale)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[13-10-2008]  
Vorrei partecipare a questa scena
io volentieri ci sarò tra i "Vostri"
a duellare mi risento in vena
doppo d'aver abbeverato i rostri.
Come la luce attira la falena
come i frati preghano nei chiostri...
anch'io così, in senso men divino
appresso a Pontuali ed a Peppino.


Risposta Condividi


[647]   
Da: mao 
(guidonia)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[13-10-2008]  
cari compagni del canto divino
volendo organizzare la cenetta
basta di rimediar porchetta e vino
certo non mancherà buona forchetta.
il punto l'è però: qual certosino
l'incarco prenderà di fare incetta
delle cibarie e dell'ameno loco
e d'invitare tutti intorno al foco?

Risposta Condividi


[648]   
Da: alfonso 
(grande lucania)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[14-10-2008]  
Pure se nun me sento certosino
colgo l’invito e v’arisponno a tono
perché se trattasi de porchetta e vino
me sento lieve e me paro più bono
pertanto ve propongo un posticino
che nun è certo un tempio bizantino
e quinni a Montecelio io ve ‘nvito
in via del Borgo 2 sarà il convito !


Risposta Condividi


[649]   
Da: Pino Pontuali  
( )
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[14-10-2008]  
E mò de sospira' amo finito,
'ché finarmente Arfonzo s'è svejato.
E come sa far lui, con far compito,
la tavola, veloce, ha 'pparecchiato.
Scejemo er giorno che sia più gradito.
er nove, io presempio, so' 'mpegnato.
Cor fatto ormai che la vita è grama,
noi poi spartimo er costo a la romana.

Risposta Condividi


[650]   
Da: Tiziano 
(Mare)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[14-10-2008]  
se se tratta de beve e magnà
io de certo nun me fo' pregà
lo posso da porta 'n po' de vino
e metto la panza sotto ar tavolino
e annasse a fasse fotte la gastrite
li carcoli e l'enterocolite
si a beve nun semo proprio tanti
gastroscopia aggratis a tutti quanti
si te vengheno li carcoli a la colecisti
te la posso levà si proprio insisti
si avessi 'n po' de problemi a annà a piscià
puro la prostata te so' levà
ma na cosa che proprio nun riesco a fà
e quella de metteme a pagà

Risposta Condividi


[651]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[14-10-2008]  


Il vino bianco e rosso a volontà
di quello doc, buono e genuino.
Potrà sembrare una banalità,
ma se mangiando bevi del buon vino,
vi dico la sincera verità,
suoni la tarantella dei Pollino.
Ne suoni tante mica quella sola,
e canti gli stornelli a squarciagola.

Peppino di Rosa



Risposta Condividi


[652]   
Da: Pino Pontuali  
( )
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[14-10-2008]  
A me 'sta cosa, dico, me conzola.
Ce vengo sia si piove, sia si fiocca,
anche si m'è sparita la parola
quanno la canna, Arfonzo, prese 'n bocca,
sarebbe stato mejo 'na mandola.
De vino 'n basterà certo 'na brocca
pe' perdona' 'st'Arfonzo tra carrubbe
ch'ha fatto quer ch'ha fatto su iutubbe.

Risposta Condividi


[653]   
Da: Pino Pontuali  
( )
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[15-10-2008]  
Me dovrebbe strappa' tutte le giubbe,
pe' pentimme de 'sta corbelleria
d'ave' messo la rima co' iutubbe.
Me pento e ve 'nvito all'osteria,
de vino offro armeno 'n par de tubbe,
così finisce tutto in allegria.
così chi vo' risponne è più contento,
'ché mejo rima fa mejo l'accento.

Risposta Condividi


[654]   
Da: Giampiero de ru Saccu 
(Roma - Cittareale)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[15-10-2008]  
Deciso allora: cena è l'evento
deciso pure che mi pare il dove,
manca solamente in che momento
e già escluso di Novembre il nove?
alle altre ottave starò molto attento
pria che la compagnia tutta si muove....
pria che l'animo tutto s'accalora
decidesse il padron della dimora.


Risposta Condividi


[655]   
Da: alfonso 
(grande lucania)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[15-10-2008]  
Mio caro Pino, spero nun sia ‘nvidia
che smove la tua lingua ‘n pò per gioco
nunn’è che mica mica per accidia
vorresti tu la canna in altro loco ?!?
ce manca puro mò quest’artra insidia,
speramo solo che je duri poco..
ce toccherà stà attenti e spalle ar muro,
Giampiè, la data poi fissà tu puro.


Risposta Condividi


[656]   
Da: Giampiero de ru Saccu 
(Roma - Cittareale)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[15-10-2008]  
scandisca quest'evento il mio futuro
contribuirò perchè la mensa sia abbondante
la tua proposta alfonso io abiuro
è responsabilità troppo gigante.
C'ho il ventre al pari del canguro
con una grossa tasca sul "davante"
decidere, domani il 18 o il ventisei
davvero ma da solo... mai mi permetterei!


Risposta Condividi


[657]   
Da: Pino Pontuali  
( )
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[15-10-2008]  
Io libbero, er diciotto, lo sarei;
me par, però, che sia troppo vicino,
perché je vada bene a lui e lei.
dovemo preparà 'n ber po' de vino
così saranno tanti, più de sei.
Percui er ventisei va benino.
Arfonzo metterà l'avviso fori
pe' fa' veni' li più stornellatori.

Risposta Condividi


[658]   
Da: Pino Pontuali  
( )
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[15-10-2008]  
Co' l'argomento , Arfo', qui so' dolori;
'ché tu piji d'aceto pe' 'na canna,
e vedo ch'ar penziero t'accalori.
Sia sopra a 'n grattacelo o 'na capanna,
li soni de 'na canna so' mijiori,
si 'n parmo, fosse lunga oppur 'na spanna.
Si 'n'hai capito, Arfo', 'nè pe' dispetto,
er fatto è che sei solo 'n po' vecchietto.

Risposta Condividi


[659]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[15-10-2008]  


Io credo d'esser fuori, amici miei,
tutta novembre a cogliere le olive,
l'otto dicembre in Turchia andrei,
son settimane molto impegnative !!!
Non aspettate che vi dia l'okkei,
andate avanti con le trattative,
così quando sarà l'appuntamento
... farò un minuto di raccoglimento.

Peppino di Rosa



Risposta Condividi


[660]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[15-10-2008]  



Smetto di lavorar per un momento,
e alla salute vostra bevo vino.
Anche se con un pò di rodimento,
con il pensiero vi sarò vicino.
Ma, ditemi, cos'è questo 'strumento'
di cui da qualche giorno parla Pino?
A quale canna, lui, si riferisce?
Perchè la cosa un pò m'incuriosisce.

Peppino di Rosa



Risposta Condividi