www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Sabato 17 Febbraio 2018

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Tiziano 
(Ostia)
  Tarantelle Calabresi
[22-11-2009]  
Vorrei aprire un topic su quella che ritengo essere una delle piu belle forme di tarantella, ovvero quella calabrese, in particolare nello stile Riggitano. So' per certo che il sito di Alfonso, pur essendo destinato alla chitarra battente, è frequentato da validi organettisti e a loro mi appello per avere, anche se capisco che a parole è molto difficile spiegarlo, indicazioni e suggerimenti per eseguire il classico terzinato che l'organetto fa in questa tarantella, parliamo ovviamente e tassativamente di 2 bassi, capisco che ciò che trasmette la cadenza tipica sono le braccia che muovono a tremolo il mantice, ma guardando i molteplici video di T. calabrese presenti in rete, sembra che queste non si muovino affatto, allora debbo pensare che i movimenti sono molto fini e lenti, io ho provato a dare il ritmo con il mantice ma viene fuori una specie di crisi convulsiva, con una fatica bestiale, nei video invece gli organettisti sono freschi come rose e vanno avanti spediti anche per ore.
La mano sinistra esegue sui bassi il tum ta ta , con tum intendo la nota bassa e ta ta la nota alta, e la mano destra fa la melodia che però è notevolmente diversa se ci si aggiunge il giusto terzinato. Insomma chiedo tanto, è difficile esprimerlo con le parole e mi scuso con i cultori dello strumento per come ho descritto la dinamica del brano, ma io, come evidente, non ho studiato musica. Grazie anticipatamente

Risposta Condividi


[46]   
Da: barbara 
  Re: Tarantelle Calabresi
[15-05-2012]  
Francesco, se veramente potrai partecipare da così lontano (e me lo auguro), mi muoverò per trovarti una sistemazione per dormire qui vicino. Ovviamente se ti muovi con i mezzi conta su di me per gli spostamenti da/per la stazione e l'albergo.
Tiziano... comincia a sognartela quella crosticina saporita del maialino...
Nicola, sono contenta se ci sarai anche tu; cercheremo di trovare un giorno che vada bene per tutti.
Chi altro viene?!? Forza ragazzi!!!

Risposta Condividi


[47]   
Da: Francesco Benevento 
  Re: Tarantelle Calabresi
[16-05-2012]  
Barbara certo che non è un problema.. io dormo per strada od anche in macchina senza problemi.
Guarda, per quando si organizzerà farò il 600% per esserci

Risposta Condividi


[48]   
Da: barbara 
  Re: Tarantelle Calabresi
[17-05-2012]  
Ok, siamo in 4.
Io, Tiziano, Nicola e Francesco.
Che ne dite se proviamo ad incontrarci verso la fine di giugno? Datemi la vostra disponibilità per i giorni in cui potreste venire, così cominciamo ad organizzarci.
Vi anticipo che sarebbe preferibile per me evitare il sabato.
Larga la foglia, stretta la via... dite la vostra che io ho detto la mia!

Risposta Condividi


[49]   
Da: tiziano 
  Re: Tarantelle Calabresi
[17-05-2012]  
FINE GIUGNO....???? ANCORA NON POSSO DARE DISPONIBILITA' DI GIORNI POICHE' NON HO ANCORA I TURNI

Risposta Condividi


[50]   
Da: barbara 
  Re: Tarantelle Calabresi
[17-05-2012]  
Allora aspettiamo Tizià...
Ho proposto quella data per due motivi:
1) le temperature di fine giugno ci permettono di mangiare fuori la sera, senza prendere troppa umidità;
2) fino a quella data mio marito sarà presente di rado in casa, ed ho difficoltà a lasciare le birbe.

Se però ci sono altre difficoltà per voi (lavoro, ferie), allora ditemelo tranquillamente e anticipiamo l'incontro.
Mangiare dentro casa non sarà un problema, ed io troverò una soluzione per lasciare le bimbe con qualcuno per qualche ora.

Ditemi voi...

Risposta Condividi


[51]   
Da: Francesco Benevento 
  Re: Tarantelle Calabresi
[18-05-2012]  
Attendiamo tiziano e vediamo che esce fuori..... abbiamo qualcuno che comunque verrà a darci qualche dritta da dove cominciare con la riggitana?
Altra cosa: città dell'incontro??

Risposta Condividi


[52]   
Da: Barbara 
  Re: Tarantelle Calabresi
[19-05-2012]  
Francè, non vorrei insistere... ma credo che per le "dritte" sulla t. riggitana dipendiamo da Tiziano...
Il luogo dell'incontro sarà Nepi, a metà strada fra Roma e Viterbo.
(Mentre aspettiamo i turni di Tiziano, io provo a prenderlo per la gola. Tu però non dirglielo!!! SSSHHHHHH!!!!)
Tizianooooo?!?!?!?!? Lo senti il profumino del maialino al forno con le patate?!?!?!?!?

Risposta Condividi


[53]   
Da: tiziano 
  Re: Tarantelle Calabresi
[20-05-2012]  
IO VI POTRO' DARE DRITTE SULLA TECNICA ESATTA CHE A ME NON RIESCE, CI PROVEREMO

Risposta Condividi


[54]   
Da: barbara 
  Re: Tarantelle Calabresi
[20-05-2012]  
Sicuro Tizià! Ci impegneremo con l'organetto ...tanto quanto col maialetto!!!
Aspettiamo la tua disponibilità!
Ci riaggiorniamo fra un po'... intanto affilate le forchette!

Un abbraccio!

Risposta Condividi


[55]   
Da: alfonso 
  Re: Tarantelle Calabresi
[20-05-2012]  
ragazzi fate attenzione, cercate di non confondervi fra Tiziano e il maialetto.. , Tiziano è quello con l'organetto..


Risposta Condividi


[56]   
Da: TIZIANO 
(MARE)
  Re: Tarantelle Calabresi
[21-05-2012]  
ah ah ah....si parla di maialetto! io sono un porcone di oltre 110 kg!

Risposta Condividi


[57]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: Tarantelle Calabresi
[24-05-2012]  
Ho già capito che la tarantella calabrese è solo un pretesto per luculliane gozzoviglie; nel frattempo godetevi il filmato di una tarantella videoregistrata (naturalmente in pellicola) negli anni '20.

http://www.facebook.com/photo.php?v=10150659171922737&set =o.287289435444&type=2&theater

Risposta Condividi


[58]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: Tarantelle Calabresi
[24-05-2012]  
forse il filmato si vede meglio qui:

http://www.youtube.com/watch?v=-qx5Xmr5A40

Risposta Condividi


[59]   
Da: Pier Filippo Melchiorre 
(Ascoli Piceno)
  Re: Tarantelle Calabresi
[24-05-2012]  
Siamo sicuri che l'audio non sia stato sovrapposto al video...nel senso che non è l'audio originale in presa diretta.
E' un pò che sto video va in giro su FB e molti, come me, hannoe spresso perplessità sull'originalità temporale della tarantella suonata.

Risposta Condividi


[60]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: Tarantelle Calabresi
[24-05-2012]  
E' sicuramente un montaggio, vista la qualità dell'audio. Però i fraseggi della tarantella hanno un bel sapore datato.
A me è piaciuto e non mi sono arrampicato su supposizioni che lasciano insoddisfatti.

Risposta Condividi