www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Giovedi 27 Giugno 2019

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Qurino 
(Roma - Portuense)
  Amplificazione castagnette? Si o no?
[24-03-2009]  
Mi rivolgo in particolare agli esperti di amplificazione e problemi audio del forum.
Può sembrare un problema di lana caprina o da maniaci della perfezione ma non sempre è così quando le castagnette vengono suonate da una persona che in contemporanea sta cantando o facendo cori impegnando già il microfono con la voce;
se ci deve suonare il tamburello o altre percussioni in contemporanea alla voce, il fonico subito si preoccupa di mettergli due microfoni (uno voce e uno per la percussione), se invece in contemporanea al canto vi è l'uso delle castagnette sempre i fonici dicono che basta solo un microfono, salvo poi regolarmente a fine concerto sentrsi dire dal pubblico (chiaramente in concerti su palco) che le castagnette non si sentivano, anche quando tutto il resto era amplificato benissimo e i fonici erano bravissimi.
Insomma quale è la cosa migliore da fare secondo voi?

Risposta Condividi


[31]   
Da: Alfonso 
  Re: Amplificazione castagnette? Si o no?
[05-06-2009]  
Caro Tiziano, quando suggerivo dell'eventuale opportunità di un microfono al tallone, nel post n.23, mi riferivo all'uso dello scabellum, non mi ricordavo il nome..






Risposta Condividi


[32]   
Da: Edoardo 
(Fiumicino)
  Re: Amplificazione castagnette? Si o no?
[06-06-2009]  
tagliando la testa al toro, Quirino, se vuoi amplificare le castagnette basta usare un beta 87A (magari non cinese) della shure. Oltre ad essere uno splendido microfono per la voce (a condensatore quindi va alimentato con la phantom dal mixer) per queste sue peculiarità, appunto, amplifica efficacemente anche una fonte sonora posta a 20/30 cm di distanza, non costringendoti, quindi, a fare strane acrobazie per stare appiccicato al mic, cosa che accadrebbe con un normale dinamico.
Piccolo particolare, il costo. Ovviamente è altamente sconsigliabile acquistare un microfono del genere per amplificare le castagnette, ma se lo usi per la voce (uno dei pochi condensatori da palco che funziona davvero senza far impazzire il fonico) puoi cantare e suonare le castagnette contemporaneamente. Ti assicuro che si sentiranno...eccome.

salut

Risposta Condividi


[33]   
Da: Qurino 
(Roma - Portuense)
  Re: Amplificazione castagnette? Si o no?
[08-06-2009]  
Lo immagginavo; sti condensatori sono un mondo particolare.

Risposta Condividi


[34]   
Da: Tiziano 
(Ostia)
  Re: Amplificazione castagnette? Si o no?
[08-06-2009]  
Caro Alfonso, ho ammirato la pagina pubblicata sullo Scabellum, ma dalla foto della statua non si riesce a capirne la forma, non è che hai una foto migliore o una immagine della riproduzione dello strumento in oggetto?


Risposta Condividi


[35]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Amplificazione castagnette? Si o no?
[08-06-2009]  
Dal sito:
http://edatantiga.bloc.cat/gallery/







Risposta Condividi


[36]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Amplificazione castagnette? Si o no?
[08-06-2009]  
dal sito:
http://www3.ac-clermont.fr/etabliss/tremonteix/sitemusique/ima ges/instuments/scabellum.jpg






Risposta Condividi


[37]   
Da:  
  Re: Amplificazione castagnette? Si o no?
[08-06-2009]  
io lo farei così






ciao
Pier Filippo

Risposta Condividi


[38]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Amplificazione castagnette? Si o no?
[08-06-2009]  
Caro Pier... ci avrei giurato!
Bello il disegno, come al solito!
In linea di massima va bene, però l'originale non aveva " la cinghia", per cui ritengo che dovesse esserci un sistema per far tornare, la tavoletta superiore, nella posizione iniziale.
Cosa e come fosse e svolgere la funzione di "molla" non lo so!
Altro particolare: la cerniera. Probabilmente era un semplice "legaccio"?

Risposta Condividi


[39]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Amplificazione castagnette? Si o no?
[08-06-2009]  
...E se le due tavole fossero unite appunto da una "molla", posta anteriormente?
Cioè se quelle che sembrano le castagnette, in realtà fosse una molla-cerniera e la parte battente fosse quella posta sotto il tallone?

Risposta Condividi


[40]   
Da:  
  Re: Amplificazione castagnette? Si o no?
[08-06-2009]  
Caro Giancarlo, tu sai come la penso.
Io valuto il concetto più che l'organologia dello strumento in sè.
Non sono un costruttore di strumenti antichi ma un suonatore che per caso
vede uno strumento e vorrebbe costruirlo senza nessuna di liuteria.
nella fattispecie, al di là del rigore filologico che lascio agli etnomusicologi nel senso che
in questa fase mi interessa la produzione di un suono da realizzare in maniera efficace,
mi è sembrato giusto proporre la realizzazione dello scabellum in modo semplice e funzionale
scartando la molla che ni sembra macchinoso e utilizzando il sistema cinghia cerniera.
guardando meglio il bassorilievo ci sono due coppie di dischi Uuna centrale più piccola e una anteriore più grande) ma non vedo molle, cerniere o passanti per il piede.
a questo punto, in assenza di ulteriori informazioni, ho pensato di utilizzare la soluzione più semplice.
la cerniera può essere realizzata secondo lo schema seguente che esclude la cerniera metallica
ma si realizza direttamente utilizzando i due supporti (come facevano gli antichi).






e per il piede una cinta che lo legna alla tavola.
senza molle nè ferri vari
addirittura andrebbe realizzata castagnetta e supporto da un unico pezzo di legno.
solo sgorbia, raspa e sega a mano.
ciao
Pier Filippo

Risposta Condividi


[41]   
Da: giancarlo 
  Re: Amplificazione castagnette? Si o no?
[09-06-2009]  
Caro Pier,
certo che conosco il tuo modo (condiviso ed apprezato) di pensare, relativamente alla (ri)costruzione di alcuni strumenti musicali popolari!
Tu sai bene, però che la curiosità di noi tecnici, spinge ad interrogarsi sul funzionamento delle cose, specie delle cose che ci piacciono.
Volevo un pò stuzzicare la tua maniera arguta di vedere le cose ed appunto, il tuo ingegno vivace e brioso!
Come giustamente dici nel basso rilievo si vedono due coppie di dischi, ma è anche vero che non si vedono cinghie od altri strumenti visibili per il ritorno della tavola superiore, evento necessario per un corretto funzianamento.
La domanda è: possibile che quella che sebra la coppia di dischi piccola, fosse in realtà un sistema per risollevare la tavola?

Risposta Condividi


[42]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Amplificazione castagnette? Si o no?
[09-06-2009]  
Eccone una variante:






Tratto da:
http://www.mediterranees.net/civilisation/Rich/Articles/Loisirs/ Instruments/Scabellum.html

Risposta Condividi


[43]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Amplificazione castagnette? Si o no?
[09-06-2009]  
Pier Filì,
riflettendoci sopra, ma soprattutto vedendo "la variante" precedentemente inviata, mi sento di poter affermare che anche nel nostro modello, non ci fosse nessuna cerniera.
Il tutto potrebbe essere stato ottenuto da un'unico blocco di legno.
Che ne dici?

Risposta Condividi


[44]   
Da: Edoardo 
(Fiumara Grande)
  Re: Amplificazione castagnette? Si o no?
[09-06-2009]  
Anche io propendo per l'assenza di cerniera. Immagino potesse essere uno "zoccolo sonoro" sbattutto sul pavimento. Occhio alle tendiniti!!

Risposta Condividi


[45]   
Da: Pierfy dall'Hilton 
(Ascoli Piceno)
  Re: Amplificazione castagnette? Si o no?
[09-06-2009]  
Sono d'accordo con edoardo.
dall'ultima foto si vede chiaramente che non c'è cerniera.
il fatto che sia ricavato da un'ico blocco conferma la mia intuizione.
la cerniera consente di evitare tendiniti e talloniti.
se aspettate qualche giorno provo a farne uno e poi ne parliamo meglio.
ciao
Pier Filippo
(ps. per il momento sono impegnato nella costruzione
di un chiarrino e di due buttafuoco
orfani di flauti.........a buon intenditor.......)
ciao
Pier Filippo

Risposta Condividi