www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Giovedi 23 Novembre 2017

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Giancarlo Petti 
  Costruttori di flauti di canna.
[06-07-2007]  
Vogliamo provare a fare un censimento dei costruttori di flauti di canna, magari per Regione?

Risposta Condividi


[406]   
Da: Antonio 
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[05-04-2008]  
giancà s'arrangia un cifiello??

Risposta Condividi


[407]   
Da: calogeo 
(licata)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[05-04-2008]  
scusate ma io non ci sto capendo piu nulla.....
cos'è sta storia di fare prima il foro del porta voce per reglare l'ottava?
io dopo aver realizzato la parte superiore del friscaletto il primo foro che realizzo è quello del Sib e poi tutto il resto (do re mi fa sol la si do per intenderci...)
spiegatemi per favore.

Risposta Condividi


[408]   
Da: gianluca zammarelli 
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[05-04-2008]  
x anselmo: probabilmente il flauto in foto è stato regalato in cilento ma mi dispiace dire che quella forma è tipica dei flauti del sud-tirolo (che sono anche doppi).
Quello che dice Michele non è errato, ma per sapere il motivo provate a chiudere tutti i fori di un flauto finito e lasciate aperto solo il portavoce....inoltre ricordo che per fare un flauto perfetto bisogna rendere convessi i fori con la tunta del coltello.
un saluto

Risposta Condividi


[409]   
Da: Michele 
('mPalemmo)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[06-04-2008]  
Lasciare il solo portavoce aperto? andiamo all'ottava...

Risposta Condividi


[410]   
Da: Michele 
('mPalemmo)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[06-04-2008]  
Pardon....l'ottava si ha lasciando aperti portavoce e primi 2 fori (almeno nel 7+2)....ho fatto la prova mi risulta un secondo grado, ovvero se il friscaletto (7+2) ha tutti quanti i fori chiusi tranne il portavoce....se è in do mi esce un re....

Risposta Condividi


[411]   
Da: Michele 
('mPalemmo)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[06-04-2008]  
...veramente per azzeccare sto secondo grado ce ne vuole....il suono tende fortemente all'armonico....

Risposta Condividi


[412]   
Da: calogeo 
(licata)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[06-04-2008]  
VVVVEEEERRROOOO!!!!!
questa cosa non la sapevo... allora ricapitolando, ad ogni nota , lasciando il portavoce aperto (foro tappato dal pollice sx per intenderci) corrisponde la sua ottava.
pero per i miei stumenti vale fino al sol (medio mano sx)
vi risulta a voi?
per gianluca
per rendere convesso il foro con la punta del coltello intendi raschiare la parte interna del foro giusto?

Risposta Condividi


[413]   
Da: Michele 
('mPalemmo)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[06-04-2008]  
Calogero per l'ottava devo lasciare aperti pure i primi due fori in basso, per cui se vogliamo l'esatta distanza di fori prima comunque bisogna fare i primi due, poi il portavoce, almeno in teoria, io ho sempre fatto i fori a partire dal basso come insegnatomi...
Ci sentiamo compà!

Risposta Condividi


[414]   
Da: anselmo 
(Riano inta lu Cilientu)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[06-04-2008]  
ne gianlù non ti devi rammaricare di nulla, ti ringrazio del tuo interessamento a definire una provenienza al mio flauto. per me l'aspetto importante è che quel flauto negl'anni sessanta veniva suonato nelle nostre zone e si trovava lì. a presto

Risposta Condividi


[415]   
Da: gianluca zammarelli 
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[07-04-2008]  
infatti se tende all'armonico vuol dire che il flauto va corretto subito sulla tacca, in modo che poi tutte le note verranno bene. Non importa il tono del portavoce ma la sua resa sonora, se è un armonico vuol dire che ha fessura troppo stretta.
Inoltre per fare le ottave bisogna solo aumentare l'insuflazione o aprire a metà il portavoce; il primo modo si può fare con una fessura più stretta, l'altro viceversa.
...Sì i fori vanno convessi all'interno ma solo con canne dure e spesse.

Risposta Condividi


[416]   
Da: calogeo 
(licata)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[07-04-2008]  
la resa sonora l'ho sempre controllata ad intuito e fino ad adesso ho prodotto frischietti con una buona resa, non avevo mai pensato a questo sistema, amche perche ne sconoscevo l'esistenza....
cmq ho notato che applicando questa tecnica ad un mio strumento in do quando prendo la nota do aprendo i primi 2 fori non corrisponde l'esatta ottava + 1/2 tono (do diesis per intenderci).
nonostante cio lo strumento è stato intonato bene per tutti e nove i fori....
mi stanno per venire i complessi!!!!
voi che ne pensate?
vorrei capire se questa tecnica serve solo ad impostare la resa sonora senza curarsi della precisione dell'ottava ( do basso => do alto) o si deve rispettare anche questa intonazione, spero di essere stato chiaro nell'esprimere la mia confusione!!!!!

Risposta Condividi


[417]   
Da: Michele 
('mPalemmo)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[07-04-2008]  
mmmmmmmm.... bisognerebbe fare qualche esperimento..... e riportare i dati....vediamo che succede....
hai misure in Do? così vedo pure per la zeppa di olivo, ho un ramo circolare ma troppo sottile per tonalità come la.....vediamo se.... anzi appena vado all'università ti chiamo e te lo do, anche se è sottile....

Risposta Condividi


[418]   
Da: Michele 
('mPalemmo)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[07-04-2008]  
Grazie dei consigli Gianluca farò esperimenti appena possibile e una volta terminato evidenzierò i risultati, però c'è un problema, se io comincio a fare i fori dal basso li intono uno ad uno, se faccio il portavoce devo essere sicuro che la posizione sia quella, anche se alla fine magari ritocco leggermente l'apertura, ma la posizione i serve! esiste una relazione fra spessore, lunghezza, etc capace di darmi "a prescindere" la collocazione esatta del portavoce?
Grazie ancora!

Risposta Condividi


[419]   
Da: calogeo 
(licata)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[07-04-2008]  
miche'
quando vai in facolta fammelo sapere che ti faccio vedere una cosa, anzi due....

Risposta Condividi


[420]   
Da: Michele 
('mPalemmo)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[07-04-2008]  
ok


Risposta Condividi