www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Lunedi 23 Luglio 2018

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: alfonso 
( )
  Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[17-09-2007]  
è lanciata una nuova tenzone, queste le regole:

1) il componimento deve essere in rima e metrica
2) è consentito l'uso di ogni metrica
3) la risposta deve essere pertinente
4) è consentito ogni dialetto, lingua, idioma
5) non è ammessa la traduzione
6) non è ammesso nessun commento o nota, nemmeno in calce
7) i componimenti che contengano trasgressioni alle regole verranno cancellati

ps: questo nuovo topic inizia con l'ultimo componimento postato nel vecchio topic.



Risposta Condividi


[361]   
Da: Irpino 
(Emilia/Irpinia)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[18-05-2008]  
Banchieri e faccendieri, omacci amari
come la scorza verde der limone,
lor come li briganti sono pari
che ai poveracci chiudono er portone.
Mejo de loro sono li somari,
dimostrano certo più compassione.
“Ce l’hai li sordi ? Te ne ‘mpresto ancora;
si nun ce n’hai, te manno a la malora!”

Frèneno!!! Slongo er collo lì defora,
vedo na Fiat Punto alla ritonna,
è ‘na frenata brusca e un pò sonora,
l’autista è bella, bruna ed è una donna!...
E’ quasi buio, è verzo ventun'ora,
ma vedo che s’è alzata, lei, la gonna!
“Perchè questa postura sconveniente?”
“Per guadagnare punti a la patente!”










Risposta Condividi


[362]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[19-05-2008]  


Se avesse provocato un incidente,
quella pilota senza gl'indumenti,
di punti riguardanti la patente,
ne avrebbe persi, per lo meno, venti.
Mio caro Irpino: Che corrispondente!
Per quella foto: tanti complimenti!!!
Sempre pronto a cogliere l'istante,
l'occasione, il luogo e... nonostante.

Peppino di Rosa


Risposta Condividi


[363]   
Da: gianluca zammarelli 
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[19-05-2008]  
o voi c'avete la voce galante
e dite che il lavoro l'ho nemico
ma dal vero siete troppo distante
perchè fatico proprio come un ciuco
qui mi permetto la voce tonante
con affetto di tutti sono amico
ma come dice un detto non mendace
c'è chi cià la voce e chi cià la noce

Risposta Condividi


[364]   
Da: Irpino 
(Emilia/Irpinia)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[19-05-2008]  
Voglio cantà, Zammà, frunnella ‘e noce
Sò pecuraro e dico sarm’ ‘e Sant,
Pur'io fatico e me piace ‘e stà in pace,
Fernuto ‘e mugne pò ‘ntono nu cant,
Si m’accumpagne tu, modul’a voce
Mentr'o càllaro volle sta pulent,
E cu stu vino ca stuta la sete
Moreno li belati a re Cerrete...


Risposta Condividi


[365]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[19-05-2008]  


Da come parli tu ami la quiete,
e pure le bellezze naturali.
Tu come il Zammarelli entrambi siete,
fenomeni che non ce n'è di uguali!
Mi chiedo che succede sulla "rete",
se prende la parola Pontuali,
oppur se ascolterete quanto nuoce
il canto del Di Rosa a piena voce.

"Non è galante ma piuttosto atroce,
col canto faccio perdere i capelli,
una caduta rapida e precoce:
perciò stammi lontano Zammarelli !"
"Seppur provo a cantare sottovoce,
uno soltanto, o due, o tre stornelli
succede che la tua chioma folta
dalla mia voce può venir travolta."

Peppino di Rosa



Risposta Condividi


[366]   
Da: gianluca zammarelli 
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[19-05-2008]  
non so se hai visto la mia rada volta
'na vorta c'erano mille capelli
ma tutta la paura non mi è tolta
per la sapienza tua negli stornelli
chi di voce ne ha poca e chi molta
chi nun je regge er core ai ritornelli
ma se è vero che ancora splende il sole
più della voce conta le parole

ma se vuoi continuà fiore de noce
tu ascolta le parole e non la voce



Risposta Condividi


[367]   
Da: alfonso 
(grande lucania)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[19-05-2008]  
fiore de noce e fiore de sciuscello
pure senza la chioma tu sì bello,
fiore de noce e fior de margherita
senza la chioma tu pari De Mita,

fiore de noce e fiore de nocello
ma quanno canti tu pari n'ucello,
fiore de noce e fiore de pepita
se risolleva er core e poi la vita,

fiore de noce e fiore de cortello
se la battente soni er monno è bello,
se poi dimeni puro un pò le anche
me pari meglio tu che 'ste pollanche..



Risposta Condividi


[368]   
Da: Ronna Paulina 
(Emilia/Campania)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[19-05-2008]  
Vojo cantà così fiore de noce
l’Irpino canta dietro a la mia porta...
Nun caccià, Irpino, quela gossa voce,
che le vecchie, sentennola, na vorta
se fanno giusto er segno de la croce,
ma ruspa in tera, e fa na giravorta,
balla e t’ abbuschi certo er tu cichetto,
che poi t’accucci a fatte 'n pennichetto...


Risposta Condividi


[369]   
Da: Ronna Paulina 
(Emilia/Campania)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[19-05-2008]  
Indove è annato Pino e l’organetto?
Da quel dì de Frascati s’è squajato...
e nun ha scritto ancor manco ‘n sonetto
che viè già notte e lui nun è tornato...
Cantate “fior di noce e de nocetto”...
...si er troppo vino Pino ha attossicato?
Nun smania pè st’assenza er vostro core
che mai gnisuno ar foro l’ha scordato?


Risposta Condividi


[370]   
Da: Pino Pontuali  
( )
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[20-05-2008]  
Ve giuro ancora nun me so' 'bbioccato.
A forza de "Frascati Superiore"
l'itinerario me s'è prolungato
sempre pe' fa la corte a le signore
vestite trasparenti e de broccato;
'na vista, insomma, che rallegra er core.
E ci'ho provato, giuro, cari mia
speranno che quarcuna me la dia.

Tornato adesso su la giusta via,
riprenno er tram-tramme giornaliero,
m'assetto e ve risponno e così sia.
Ronna saluto con il suo scudiero,
Gianluca con la sua compagnìa,
Peppino e l'Arfonzo 'n po' severo.
Cor core adesso molto più contento
aspetto che lanciate l'argomento.

Risposta Condividi


[371]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[20-05-2008]  


Alfonso che comanda il bastimento,
propone stornellatte con l'invito.
Pontuali aspetta il prossimo argomento
essendo un Frascatano travestito.
Ronna Paulina con il suo talento
vorrebbe consultarsi col marito.
Se Zammarelli dice qualche cosa
che mai potrebbe aggiungere Di Rosa?

Peppino di Rosa



Risposta Condividi


[372]   
Da: Pino Pontuali  
( )
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[20-05-2008]  
mannaggia la vacchiaia !!!!!!
cancellate la precedente !

Er vino nu' lo bevo co' gazzosa,
'ché fijo io so' de 'n contadino;
Arfonzo però 'nziste senza posa
e pretenne che je famo 'n bell'inchino
e de mettece 'n fila pe la prosa.
Ma che s'è messo 'n testa quest'irpino
che pe' risponne su 'na rima becera
ce tocca a fa' pure l'anticamera.


Risposta Condividi


[373]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[21-05-2008]  



Con l'uso di una telecamera,
la settimana scorsa, avrei filmato,
la scena, davvero, e non effimera,
sulla capacità di questo Stato,
ovvero, come facilmente incamera,
i soldi dell'uomo "condannato"
al pagamento di ogni tributo,
che alla nazione viene devoluto.

Da tutti gli italiani è conosciuto,
iol fatto di pagar qualunque tassa.
l'onesto cittadino vien spremuto,
l'Erario tutti i giorni batte cassa.
Ma il "netturbano", a Napoli, "rifiuto"
lungo le strade resta e più s'ammassa.
Si spende per il ponte sullo stretto,
senza le fondamenta fanno il tetto.

Cambio discorso e parlo del progetto
"dell'ultimo stornello coll'invito".
Per me contiene un piccolo difetto
che deve esser subito chiarito.
chi viene nominato sul "precetto"
potrebbe aver problemi con "l'udito".
Oppure molto più semplicemente
risponde solo quando ....se la sente.

Non voglio qui passar da prepotente,
nemmeno vorrei dir cose banali,
credo, che nell'ottava precedente,
questo voleva dir Pino Pontuali.
Se non si cambia, accade che all'utente,
pur stando nelle regole attuali,
potrebbe scappar via "l'ispirazione"
con gravi danni a tutta la Nazione.

Peppino di Rosa



Risposta Condividi


[374]   
Da: gianluca zammarelli 
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[21-05-2008]  
ma quanto la fai lunga sta tenzone!
pe léggete ce vo na settimana
io posto un'ottava de tradizione
pe partorirla n'ce vò la mammana
comunque scherzo, sei un amicone!
solo una cosa ancor me pare strana:
all'invito ho risposto prontamente
sol chi ho invitato n'ha risposto niente



Risposta Condividi


[375]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[21-05-2008]  


E' diventato alquanto diffidente,
per questo non risponde alla chiamata.
E' un uomo che lavora nell'Ambiente,
gli piace fare qualche camminata.
Se tu, però, gli suoni la "battente",
potrebbe "presentarsi all'adunata".
Anch'io trovo davvero il fatto strano,
visto che oggi "chattava" con Toscano.

Peppino di Rosa



Risposta Condividi