www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Domenica 22 Aprile 2018

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: alfonso 
( )
  Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[17-09-2007]  
è lanciata una nuova tenzone, queste le regole:

1) il componimento deve essere in rima e metrica
2) è consentito l'uso di ogni metrica
3) la risposta deve essere pertinente
4) è consentito ogni dialetto, lingua, idioma
5) non è ammessa la traduzione
6) non è ammesso nessun commento o nota, nemmeno in calce
7) i componimenti che contengano trasgressioni alle regole verranno cancellati

ps: questo nuovo topic inizia con l'ultimo componimento postato nel vecchio topic.



Risposta Condividi


[301]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[21-04-2008]  



Attenti alle milizie dei "padani",
che sono pronti e pure intenzionati,
a fare fuori tutti gli Italiani,
che ancora non si sono rassegnati
a questi nuovi prodi partigiani,
che con Roma ladrona sò incazzati.
L'Italia somigliante allo stivale,
diventerà nazione federale!

Peppino di Rosa (PdR)



Risposta Condividi


[302]   
Da: L'Irpino 
(Emilia/Irpinia)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[21-04-2008]  
Me l’ha detto stamani lo spezziale,
davanti ar sor curato ed ar priore:
"Se li menamo, senza faje male,
sto Sinnico leghista e st' Esattore,
nun è n’opera pia, parocchiale,
e ce ritrovo puro er buonumore?...
Che ancora fischia il vento e la bufera,
che, possino ammazzalla, è primavera!"

“Spiana, figliol, lo schioppo verzo sera,
che urla e infuria ancor la tramontana;
quanno senti a cantà na caponera...
è er segno de vendetta partigiana!
pe li mercanti ar tempio nun è l’era,
siam pronti a faje n'asola romana!
E venghi avanti ognuno che ci ha core,
padrone, va a chiamà lo confessore!”

Che pur fece così lo Sarvatore
quanno cacciò dar tempio li mercanti
Frustanno quelli je pijò 'n tremore!
Lui era solo, i farisei in tanti;
eppure predicava pace e amore
ma ribbellarsi è giusto e pur li santi
(vedi Romero) impugneno le armi
e nò tutta la vita a dì li sarmi!!!






Risposta Condividi


[303]   
Da: Pino Pontuali  
( )
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[22-04-2008]  
Ma noi staremo boni, carmi carmi.
Nun fasciamose la testa si 'n è rotta.
Mo stamo attenti, famo li gendarmi.
Nun se famo frega', porca mignotta !
Si questi mo ce rubbemo i risparmi,
o ce vonno fa' più cara la pagnotta,
ce dovremo de travacce tutti propnti,
ch'è co' noi che dovranno fa' li conti.

Potremo battaja' su tanti fronti,
Potremmo comincià co le canzoni,
dar mare sentiranno fino ai monti.
E si te pare poco, co' 'sti soni,
bastonate je daremo senza sconti.
che co' li ladri basteno i bastoni;
oppure chiameremo Zammarelli
e je daremo giù co' li stornelli.

Risposta Condividi


[304]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[22-04-2008]  


Pe' nun mischià le fave coi piselli,
dico che ciò 'na brutta sensazione.
A Roma er ballottaggio pe' Rutelli,
po' riservà na grossa delusione.
Potrebbero finì li "giocarelli",
de la sinistra sotto ar Cupolone.
E sopra ar Campidoglio arriveranno,
li berlusconiani co Alemanno.

Peppino di Rosa (PdR)



Risposta Condividi


[305]   
Da: Pino Pontuali  
( )
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[22-04-2008]  
So troppi che lo vanno predicanno,
e già ce rode a tutti er chiccherone.
E' ora de finilla o ve ce manno,
'ché troppo longa è mo questa questione.
'n artro argomento mo 'nnamo cantanno:
è mejo aritorna', co' la poesia,
a canta' de le donne e così sia.

Risposta Condividi


[306]   
Da: L'Irpino 
(Emilia/Irpinia)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[22-04-2008]  
Ma quant’è bbona la Padrona mia,
Lo mappamondo comme a no pallone,
quanno se mette mmiez’a massaria
canta cò tutt’o sciato d’o premmone!
Lo sguardo tene 'e Duce o de n’ arpia,
capille ‘e strega e na cap’a zappone;
E’ secca acoppa e sott’è ‘na chiattona,
ce voglio cantà buono ‘na canzona.

Gamba di legno tene 'a mia Padrona,
ma pur peli superflui e la piorrea,
vòmita in auto da Torino a Ancona
quando in vacanza andiam (e la diarrea?...)
L'apostrofai: “Oi Bella Topolona”
quando cianciosa mi disse: "Cerea!
Tengo scartiello, tigna, e pur la rogna,
ma di baciare te non ho vergogna!"


Risposta Condividi


[307]   
Da: RonnaPaulina 
(Emilia/Campania)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[22-04-2008]  
Quando Iddio messer Irpino fece
lui si credette far gran meraviglia,
ma insieme bestia ed uom ne sodisfece,
che ‘l peggio di ciascun natura piglia.
L’Irpin mi sembra un cane nel cantare,
un ciuco, quindi bestia nel sapere.
Quando Dio 'l fece, poco avea da fare,
ma volle dimostrar lo suo potere.
Quando apre bocca oppur pulzella tromba
non sa che fare o dir, messer Irpino,
la voce in gargarozzo gli rimbomba,
che fa scappar le donne e guasta 'l vino.

(Tié!)


Risposta Condividi


[308]   
Da: Pino Pontuali  
( )
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[24-04-2008]  
Quer che leggo, de Ronna e dell'Irpino,
pare 'n quadretto tipico amoroso.
il linguaggio, non troppo sopraffino,
è quello della donna col suo sposo.
Però chiunque ci'ha 'n cervello fino,
capisce ch'è un rapporto fantasioso.
ma la saggezza antica nun ci'ha ombra,
perché se sa che chi disprezza compra.

Risposta Condividi


[309]   
Da: L'Irpino 
(Emilia/Irpinia)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[24-04-2008]  
Pur la saggezza antica, per Pino nun ci'ha ombra,
ha subito capito, che chi disprezza compra.
La donna col suo sposo, ‘n pò ride, un poco piagne,
rapporto fantasioso, cò strilli, baci e lagne.

Non creo caccavelle, non faccio putipù,
ma tra tutte le belle, mi piacque il suo bafù;
non fo scacciapensiero, neppure un marranzano,
eppur son stato fiero di chieder la sua mano.

Non ‘ntaglio le roselle, neppur flauti di canna,
per le sue “stese” all’ovo, ringrazierei Sant’Anna.
Ma or volta, la strega, sua faccia al dolce invito,
la chitarra mi nega, son solo e impavurito!

Compare Pino tu, che sai, hai da guardalla:
la foto allego qui, che possiate ammiralla!
Se anche tu, Pontuale, sei sposo e coniugato,
la vita coniugale stesse emozion ti ha dato?









Risposta Condividi


[310]   
Da: Pino Pontuali  
( )
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[28-04-2008]  
Da quarant'anni che me so' sposato,
ch'ancora nun me stanco de guardalla.
e me ricordo quanno, sur sacrato,
lei me 'ntruppò e chiese de scusalla,
'ché s'era emozionata e io, 'mbranato,
che nun vedevo l'ora de sposalla.
Poi finarmente lei me disse: SI
e da quer giorno dico: SIGNORSI'.

Risposta Condividi


[311]   
Da: Macho Irpino 
(Emilia/Irpinia)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[28-04-2008]  
Macho Irpino

Pe chill’ammore che nfra nuie nasci'
innanzi a te, oi Ronna, stongo in brache,
e comm’a Pino dico “Signorsì”
d’autorità tu tutte l' aute scache,
pecchè d’acciaro assaie cchiù tosta sì,
e da magnà me daie le pastenache
e con frusta e fischietto mostri i denti:
io core mio me metto sull’attenti!!!


Risposta Condividi


[312]   
Da: Parente Prossimo 
(YAZD (Iran))
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[30-04-2008]  


Un uomo di carattere cosi'
difficile e' trovarlo nella vita.
Persino il presidente Sarkozy'
che ha scelto Carla Bruni come "zita",
per farle pronunciare quell'oui'
se la porto' in Egitto ad una gita.
Un uomo piu' che mai determinato
diventa un marito ricercato.

Vi scrive dalla Persia un inviato,
che col "Di Rosa" e' prossimo parente,
il quale con Peppino s'e' incontrato
nel fine settimana, brevemente,
nel salutarvi infine m'ha pregato
di farvi pervenir questa presente.
Scusandomi se non saro' all'altezza
d'improvvisare "ottave" con destrezza.

Ammetto con la massima franchezza,
d'aver scoperto un mondo affascinante.
Pur non avendo la dimestichezza,
in quanto sono appena un dilettante.
Non mi riesce manco una "finezza",
da tutti voi ancor sono distante.
Pero', se con impegno, mi ci metto,
potro' comporre strofe per "dispetto".

Quel prossimo parente sopradetto,
sostiene che in Italia c'e' un "Toscano"
che "alla Battente" un sito con affetto
ha dedicato essendo Cilentano.
C'e' pure un suonatore d'organetto,
che vive dalle parti di Bracciano,
usa l'endecasillabo dantesco,
"sortanto cor dialetto romanesco".

C'e' un altro pesonaggio pittoresco
da tutti, come Irpino, e' conosciuto,
che parla di Lambrusco e Barbaresco
e in tutta Reggio Emilia e' benvoluto.
Un altro componente dell'affresco,
e' quella che, con lui, in assoluto,
forma una coppia semplice e carina,
Irpino lui, lei Ronna Paulina.

S'esprime nella forma neolatina,
o col napoletano idioma,
scrivendo qualche bella canzoncina
per quell'Irpino dalla folta chioma.
Pure Tiziano che ama la quartina,
di versi ne riempie mezza Roma.
Questo con altro il sito del Toscano
propone con o senza il baciamano.

Ora diro', parlando piano piano,
che Di Rosa la testa s'e' montata.
Ha detto che nel mondo mussulmano
si puo' cantar perfino "l'Avvocata"'
Ma se lo sente il grande Tamerlano,
gli fa pagare cara la boiata.
E pure Gengis Kan il sanguinario,
lo colloca all'interno d'un ossario.

Il parente prossimo di PdR







Risposta Condividi


[313]   
Da: Pino Pontuali  
( )
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[07-05-2008]  
E' giunta l'ora de dire ' r rosario
co' questo ber parente raffinato
der sor Peppin de Rosa mandatario,
'che tutti quanti, lui, ci'ha salutato.
Co' quer suo tratto si tanto bonario
a tutti quanti, lui, ci'ha pitturato.
Ma ho visto ch'er mittente, guarda caso,
già lo conosco, l'ho sentito a naso.

Risposta Condividi


[314]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[08-05-2008]  


Sono rientrato. Oggi è giovedì,
ma vedo che all "sfida allo stornello",
tuttora manca qualche "venerdì",
per questo al sor Alfonso faccio appello,
perchè ripari il guasto "lì per lì,
oppure esponga subito un cartello,
che ci fornisca qualche spiegazione,
se cìè speranza di riparazione.

Peppino di Rosa

Risposta Condividi


[315]   
Da: Gioia 
(dal mare)
  Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
[08-05-2008]  
Alfo', mo tai da scopri'
perche' allo stornello manca il venerdi'?


Risposta Condividi