www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Giovedi 19 Luglio 2018

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Alfonso 
  oggetti misteriosi
[16-05-2011]  
capita a tutti di imbattersi in oggetti che incuriosiscono e ieri in un mercatino non ho saputo resistere alla tentazione di acquistare quello che vedete nella foto, completo di custodia, il venditore non mi ha saputo dire nulla e l'ho acquistato ugualmente anche perchè la spesa non era eccessiva (..1 euro), la realizzazione mi sembra accurata così come per la piccola custodia, dal peso è evidente che è di metallo pieno e l'ho accostato al calibro per darvi l'esatta proporzione dell'oggetto,

qualcuno mi sa dire a che cacchio serve ??








Risposta Condividi


[16]   
Da: Alfonso 
  Re: oggetti misteriosi
[29-05-2011]  
l'unica cosa certa è che non è un giocattolo, è costruito con molta accuratezza, l'asta è filettata alle due estremità e quindi sia la testa che l'impugnatura risultano smontabili

potrebbe essere un martelletto da accordatore ?

Risposta Condividi


[17]   
Da: Giancarlo 
(molise)
  Re: oggetti misteriosi
[29-05-2011]  
Alcuni indizi che possono far riflettere sono:
1)La presenza della custodia e la sua accuratezza.
Questo significa che "l'attrezzo", una volta usata, viene riposto all'interna della stessa, quindi il suo
uso è saltuario.
L'accuratezza della custodia, indica che è uno "strumento" destinato a durare nel tempo.
2)Da progettista posso affermare che le dimensioni di un oggetto sono dettate dall'utilizzo che se ne
ne vuole fare e/o dall'ambiente in cui viene utilizzato.
(esempio: un martelletto odontoiatrico, deve essere necessariamente piccolo, così come il
percussore di una campanella di una sveglia ecc...ecc...
3)La forma del manico (quadrata) anzichè tonda (più comoda da impugnare a mano) mi farebbe
pensare che fosse destinato ad essere "infilato" in un "alloggiamento", nell'esercizio della sua
funzione.
4)Il materiale in cui è stato realizzato (acciaio) è indice del suo utilizzo in ambiente in cui sono
assolutamente necessarie: igiene, assenza di ruggine, facilità di lavaggio, durata.

Risposta Condividi


[18]   
Da: Alfonso 
  Re: oggetti misteriosi
[13-06-2011]  
ma siamo ancora in alto mare...

Risposta Condividi


[19]   
Da: marco 
(ortodonico)
  Re: oggetti misteriosi
[13-06-2011]  
sembra il martelletto che usano i dottori per testare i riflessi

Risposta Condividi


[20]   
Da: alfonso 
  Re: oggetti misteriosi
[03-03-2012]  
l'oggetto che gli si avvicina di più sembra essere quello nella foto, che è un martelletto con aghi, ma esiste anche la versione senza aghi, questi due tipi di martelletti che suppongo essere simili e con la sola differenza degli aghi sono usati nella stimolazione dei punti di agopuntura attraverso la percussione esercitata

"I martelletti privi di aghi sono confezionati con materiali vari (plastica, gomma, legno, metallo, porcellana) ed il loro scopo è quello di stimolare il punto di agopuntura attraverso la percussione esercitata loro tramite. La tecnica della percussione col martelletto prevede l’utilizzo di una stimolazione sequenziale di numerosi punti degli arti e del tronco ed è indicata in numerose patologie del sistema locomotore e del sistema nervoso centrale e periferico." (da www.luciosette.it)

la custodia accurata potrebbe confortare questa ipotesi, o no ?









Risposta Condividi


[21]   
Da: Rino 
(Roma)
  Re: oggetti misteriosi
[03-03-2012]  
L'astuccio è simile ad altri strumenti di carattere sanitario,tipo bisturi... concordo col riflessometro.

Risposta Condividi


[22]   
Da: alfonso 
  Re: oggetti misteriosi
[03-03-2012]  
non vorrei sembrarti pignolo ma i bisturi non si conservano certo in custodie di pelle da taschino,
e questo non è un riflessometro (non misura nulla),

la mia ipotesi era che potrebbe essere un martelletto che ha la funzione di stimolare i punti di agopuntura a scopo terapeutico e non di indagine clinica come succede appunto con un martelletto neurologico, che è di dimensioni decisamente maggiori

Risposta Condividi


[23]   
Da: Rino 
(Roma)
  Re: oggetti misteriosi
[04-03-2012]  
Ciao Alfonso,
sono in possesso di una custodia simile contenente bisturi professionali. La cerco e ti mando la foto.

Risposta Condividi


[24]   
Da: Rino 
(Roma)
  Re: oggetti misteriosi
[06-03-2012]  
Ciao Alfonso, come promesso: bisturi ed altri strumenti in astucci in pelle ed altro.
Naturalmente prima dell'uso è duopo la sterilizzazione.


Strumenti chirurgici conservati in astucci portatili.



Risposta Condividi


[25]   
Da: Rino 
(Roma)
  Re: oggetti misteriosi
[06-03-2012]  
Adesso tocca a me sottoporre alla Vostra attenzione un particolare oggetto, chi riesce a capire di cosa si tratta?


Loggetto misterioso.



Risposta Condividi


[26]   
Da: TIZIANO 
  Re: oggetti misteriosi
[06-03-2012]  
MI DA L'IDEA DI UN QUALCOSA CHE SI DOVEVA PORTARE ALLA CINTOLA O QUANTO MAI CON UN CORDINO FISSATO AI DUE ANELLINI POSTI SUI DUE LATI, NON MI AZZARDO A FORMULARE NESSUNA IPOTESI MA DOMANDO, COSA C'E' AL SUO INTERNO E SE LE DUE PICCOLE FERITOIE SUL BORDO FANNO ACCEDERE AL SUO INTERNO?

Risposta Condividi


[27]   
Da: TIZIANO 
  Re: oggetti misteriosi
[06-03-2012]  
Per quanto riguarda gli strumenti chirurgici di cui sopra esistono molte confezioni del genere, ma non certo di uso comune, probabilmente da riporre nella borsa del medico o da utilizzare per il trasporto in attesa di sterilizzarli, in quell'astuccio non menterrebbero la sterilita' necessaria, molte di queste trousse venivano date come gadget dalle ditte farmaceutiche, le forbici in essa contenute sono buone per pulire il pesce più che per utilizzarle sui pazienti.

Risposta Condividi


[28]   
Da: Rino 
(Roma)
  Re: oggetti misteriosi
[07-03-2012]  
Ciao Tiziano, comunque ho risposto ad Alfonso.
Riguerdo quest'oggetto ecco i particolari; ma non è facile.






Risposta Condividi


[29]   
Da: Rino 
(Roma)
  Re: oggetti misteriosi
[07-03-2012]  







Risposta Condividi


[30]   
Da: Pelizzari 
  Re: oggetti misteriosi
[07-03-2012]  
Con un simile aggeggio si può trovare la mezzeria senza fare calcoli.
Possibile?

Risposta Condividi