www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Martedi 15 Ottobre 2019

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Marcello 
  le feste delle madonne
[23-04-2007]  
ragazzi,
Ogni anno non so mai quale è il giorno di una data festa,
mi riferisco a quelle campane che seguono la festività di pasqua
(madonna dei bagni, delle galline, di castello ecc.)
ci sarebbe qualcuno in grado di stilare un calendario
di delle suddette feste? chissà, magari potrebbe essere anche un modo
per incontrarsi de visu la maggior parte di noi.

p.s. Alfò, non chiedermi di andare a vedere il calendario degli eventi...
nun teng' ggenio!

Risposta Condividi


[16]   
Da: Marcello 
  Re: le feste delle madonne
[25-04-2007]  
brava ronna paulì, non allarghiamo!
si, in effetti penso che la frase di Croce vada interpretata e soprattutto
contestualizzata, forse egli si riferiva più al lato formale che a quello
sostanziale, boh!
Comunque sia...
...tra una polemica e l'altra io ancora non ho ricevuto 'na risposta

Risposta Condividi


[17]   
Da: Salvatore Venerato 
(kalukapu)
  Re: le feste delle madonne
[25-04-2007]  
La distinzione l'ho fatta in generale, in quanto come ho notato anche su altri forum, quando uno chiede delle informazioni su delle feste, o ti ritengono un "maestro" e perciò ti spiegano per filo e per segno tutto, o ti ritengono un "coglione", anzi è più giusto dire un rompicoglioni, e ti danno le risposte tipo Luca...
Allora la mia domanda era perchè non ci può stare una via di mezzo???? Del genere mi dai delle risposte meno dettagliate...
Ed il discorso delle poesie si riferisce al post che ho scritto???? (che copio e incollo...)

Credo che dovete cambiare spacciatore...
Credo che sia stata fatta una domanda, e a cui non è stata data una risposta e ci si sta ricamando intorno una questione etico-sociale...
Credo che questi attacchi di isterismo siano nocivi alla musica, alle persone ed al forum...
Non so più cosa credere...

Non è una poesia, e un'espressione per entrare nel discorso votivo di Luca...
Comunque io ho 17 anni perciò rientro nei canoni di Benedetto Croce....


Un abbraccio

Per Luca continuiamo il discorso dal vivo a Quistello....

Risposta Condividi


[18]   
Da: Marcello 
  Re: le feste delle madonne
[25-04-2007]  
anche io se è per questo,
sono 19 anni che ho 17 anni e credo che avrò 17 anni
ancora per molto tempo!

riguardo a Luca credo che gli bruci qualcosa dentro,
una reazione così davvero non me la spiego,
"...così mi faccio il sangue amaro"! è un espressione da fanatico!
mi ricorda i cazziatoni che ricevevo dal prete durante il catechismo,
addirittura lascia il forum!!!! ma vi rendete conto?
o è in piena fase mistica o molto più semplicemente fa poco sesso,
non so.





Risposta Condividi


[19]   
Da: Alfonso 
( )
  Re: le feste delle madonne
[26-04-2007]  
la verità è che qui ci sono pochi esperti di pentecosti e ascensioni..



Risposta Condividi


[20]   
Da: Marcello 
  Re: le feste delle madonne
[26-04-2007]  
Magari solo di pentecosti e ascensioni!!!!!!!!!

Alfò la verità è che ognuno di noi ha un suo ambito
in cui ha molta esperienza e altri in cui non sa un emerito c....

L'importante è esserne consapevoli e saperlo ammettere quando è il momento,
ma purtroppo qest'ultima cosa in questo forum non avviene quasi mai.

M.

Risposta Condividi


[21]   
Da: Alfonso 
( )
  Re: le feste delle madonne
[26-04-2007]  
spesso mi succede di dover rivendicare il diritto di non sapere niente.. stranamente la sento come una grande libertà.. ad una domanda spesso godo nel rispondere "non lo so", se mi capita vorrei chiedere il significato a uno strizzacervelli ..

Risposta Condividi


[22]   
Da: Avvocatista 
(Lucania)
  Re: le feste delle madonne
[26-04-2007]  
Caro Maestro, credo che il problema non sia il fanatismo, il consumo di sostanze stupefacenti o la frequenza coitale.

Qui - come su altri forum - si scontrano due visioni filosofiche radicalmente diverse:

- quella di chi considera, vive e "pratica" la musica popolare/etnica come espressione culturale di un mondo, di un universo, (ancora vivo e vegeto e in costante evoluzione) enormemente complesso e articolato, carico di significati, di storia, di valenze antropologiche, religiose, filosofiche, ecc....

- quella di chi tende ad isolare la musica popolare dal suo contesto antropologico, esaltandone gli aspetti "artistici", commerciali e spettacolari.

(A tal proposito consiglio di leggere: Globalizzazione, identità musicali, diritti, profitti (1 num. Di EM). A cura di AA.VV., 2003, Squilibri Editore).

La cosa che personalmente mi procura un senso di frustrazione e che quest'ultima impostazione sembra essere, con tutto il rispetto, la Sua. Ossia quella di una persona con notevolissime doti artistiche dalla quale ci si aspetterebbe una visione un po' più articolata, almeno a giudicare dal suo curriculum:

Nato a Benevento (non a NY), laureato in filosofia, membro onorario della Accademia Medicea, collaboratore di NCCP; Alfio Antico; Lucilla Galeazzi; Daniele Sepe; Roberto De Simone; ecc....

Se persone come Lei, con le sue doti, il suo talento ed il suo bagaglio culturale fanno domande di questo tipo, allora, forse, stiamo davvero assistendo alla fine di un mondo.

Risposta Condividi


[23]   
Da: Marcello 
  Re: le feste delle madonne
[26-04-2007]  
Avvocatista, innanzitutto mi auguro che l'utilizzo di tutte queste iniziali maiuscole
non sia derisorio cosi come il darmi del lei, del Maestro ecc. A parte questo... qui l'unico che ha centrato
la questione è stato Alfonso quando mi ha definito pigro, è ovvio che se volessi potrei risalire
in tre secondi alla data delle celebrazioni ma: 1) era un modo per stabilire diciamo
un mezzo appuntamento con tutti voi e 2) il volermi esimere dal fare conteggi di giorni, ricorrenze ecc.
per un fatto di scoglionamento più che altro. Pensa che quest'anno ho saputo che l'8 era pasqua due giorni prima di pasqua appunto.
non ingigantiamo sempre tutto!

Risposta Condividi


[24]   
Da: Luke O' Taleban 
(Irlanda)
  Re: le feste delle madonne
[26-04-2007]  
Dato che non si và oltre.....Caro Marcello,il 3 maggio puoi recarti presso Somma Vesuviana,lì si tiene in questo giorno uno degli appuntamenti più importanti legati alla tradizione,ed alle sue manifestazioni musicali.
Ti consiglio però,prima di recartivi,di approfondire,quantomeno superficialmente,i significati ed i motivi di questo giorno festivo.
In modo da non renderlo un'ennesima esperienza svuotata dei suoi significanti.
Detta altrimenti "Una scampagnata".

Risposta Condividi


[25]   
Da: Avvocatista 
  Re: le feste delle madonne
[26-04-2007]  
Caro Maestro,
da dove vengo io del Maestro si da solo a chi è in possesso di un Arte.

Mio nonno era un Maestro (muratore e cantatore), mio padre è un Maestro (muratore).

Quindi, lungi da me utilizzare questo termine a sproposito, soprattutto con chi, come Lei, ha anche un titolo accademico che deve esserle costato anni di studio e di sacrifici.

Sinceramente non vedo l'ora di vederLa in azione su un palco e di fare, se lo vorrà, la Sua conoscenza.

Con stima e rispetto,
A





Risposta Condividi


[26]   
Da: Alfonso 
( )
  Re: le feste delle madonne
[26-04-2007]  
Avvocatì, mi viene un dubbio atroce: e se la domanda di Marcello fosse un inconscio e involontario segnale di ravvedimento ? t'immagini che scrupolo ci assalirebbe ? ..ha lanciato un "message in the bottle"... che dopo lunghe e tormentate peripezie è approdato pure nel luogo giusto, e noi ??? nisba !!! niet ! manc' p'a capa !

non potrei sopravvivere con questo rimorso, stasera chiamo un amico (..diacono..non lo dite e nessuno..) e mi faccio spiegare tutto !


Risposta Condividi


[27]   
Da: Alfonso 
( )
  Re: le feste delle madonne
[26-04-2007]  
ecco fatto:

il 13 e il 16 maggio FESTA DELLA MADONNA DEI BAGNI a Scafati

Risposta Condividi


[28]   
Da: Marcello 
  Re: le feste delle madonne
[26-04-2007]  
Avvocatì, chiamami come ti pare ma almeno dammi del tu,
altrimenti mi sa tanto di presa per il culo (si può dire culo?).

Bravo Alfò, mi avresti portato sulla coscienza in eterno!
e quindi ringrazio te, tommaso e luca
per le informazioni.
magari ci si becca da qualche parte.

M.

Risposta Condividi


[29]   
Da: kukurni 
(mberlaterra)
  Re: le feste delle madonne
[27-04-2007]  
boishaki mela!
perchè essere consapevoli solo delle feste delle nostre madonne?
Dal 22 al 29 Aprile , al Parco di Centocelle, via Casilina 704 esiste una festa cingalese che forse vale la pena di andare a scoprire! e non è neanche necessario andare tanto lontano per vivere emozioni, odori, colori e suoni magici e soprattutto.....incredibilmente veri!
rasgullas! gulas jamun, samosa, chicken tikka, e tanti altri sapori ed odori che forse pochi hanno potuto sperimentare! musica! si questa è musica dell'anima! musica e profumo della vita!
e poi ancora sari colorati, churidar kurta, braccialetti di vetro, collane, perline, luccichii, e tanti diversi tipi di bindu, il rosso sulla fronte che lentamente anche le donne di quella parte del mondo stanno scordando. Lo sapete che in Nepal quando un uomo riesce a mettere la polverina rossa nella scriminatura dei capelli di una donna ha conquistato la sua donna che poi sarà sua moglie?
ed infine la musica vera e propria, quella formale, non quella che per me è la musica dell'anima, della vita e che, ancora, secondo me Andrea Piccioni ha perfettamente inteso quando suona i suoi tamburi a cornice!
la musica suonata a tutto volume in mezzo ad un campo che potrebbe essere dovunque, a Delhi, a Kathmandu, a Dhaka, n'importe quoi!
e tutto intorno......solo uomini! le donne neanche si avvicinano. mi ricordo una volta che io, ignara andai a vedere una proiezione di un film a kathmandu in un capannone.....e dopo un poco ho cominciato a ricevere "omaggi" silenziosi sul "mandolino naturale" che noi girls ci portiamo appresso dalla nascita! imbarazzo,ma anche divertimento per l'ingenuità della situazione, e badate bene che ero allora molto yuppie, taillerino da donna in carriera che non potrebbe essere più frigido! eppure.....alla fine non ho avuto altra soluzione che silenziosamente scivolare fuori ed....imparare la lezione.
Il mondo è immenso e pieno di esperienze da saper gustare, a pieno, al meglio!
Ed ancora tornando al boishaki mela: tante tante pellicole di bollywood! e musica di bollywood! kusume rumal (il fazzoletto di kusum!) o kanchika kanchi (mio piccolo amore mio piccolo amore!).
caro marcello, non sai le date delle madonne, non importa, ma perchè non sperimenti questa "madonna" diversa e così a portata di mano, ma allo stesso tempo così uguale a parti del mondo così lontane e che forse ci possono far comprendere un "musica" diversa, che riempie la vita in modo totale?
e ancora vorrei invitare chiunque sia nei paraggi e voglia vivere una esperienza veramente incredibile, perchè non ci sono che cingalesi e indiani in questo campo così grande e così desolato della periferia romana eppure così pieno di vitalità e musica, ad affacciarsi e a girare in mezzo a tutta questa umanità gentile e che ci passa accanto a volte senza che neanche ci accorgiamo della ricchezza di cui l'altro è portatore! non ci crederete, ma ieri sera, mi sono sentita indietro nel tempo, quando andavo a torrepaduli ed ancora nessuno aveva scoperto la pizzica, a ferragosto, di notte, anche lì su una spianata, non tanto
bella, ma così piena di emozione, di suoni, di "aure".
Ah! ultima cosa, non è una esperienza da frickettona persa sulla via della seta! credetemi!
ma io credo che musica ed arte siano universali e solo la nostra ricchezza di vivere ed assaporare tutte le parti della torta fanno sì che si possa rimanere "artisti" veri, vivi e con un senso!

Risposta Condividi


[30]   
Da: PeppinodiRosa 
(vivaro romano (rm))
  Re: le feste delle madonne
[27-04-2007]  
A proposito di feste delle Madonne,
oltre alle due date già segnalate e relative alla festa della Madonna di Bagni (13 e 16 maggio) vorrei ricordare anche:
Il 3 maggio Somma Vesuviana (Madonna di Castello);
Ricordo inoltre la festa della Madonna Avvocata a Maiori.
La festa si celebra, ogni anno, il lunedì successivo alla domenica di Pentecoste.( Non si turbino coloro che hanno poca dimestichezza con questo genere di riferimenti). Per loro basta sapere che nel 2007 la domenica di Pentecoste coincide con la domenica del giorno 27 maggio p.v..
Il giorno successivo, cioè lunedì, è la festa della Madonna Avvocata.
Forse era suprerflua questa precisazione, ma dai messaggi precedenti non mi pare che si riuscisse a comprendere bene.
Con l'occasione rivolgo un caro saluto a tutta la "tribù" augurando a tutti, oltre che buona musica, anche buon "Primo Maggio".
PeppinodiRosa


Risposta Condividi