www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Martedi 22 Ottobre 2019

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: AndreaP 
(Roma)
  Strumenti tradizionali all'interno di "musica altra"
[28-02-2007]  
Cari Amici

sarei davero curioso se qualcuno tra i visitatori della "chiazza" si prodiga per utilizzare strumenti della musica trdizionale ncome ciaramelle, zampogne, chitarre battenti, organetti, tamburelli e quant'altro all'interno di musiche "altre", cioè non unicamente legate agli stili ed alle modalità della musica tradizional /popolare..

Fatevi sotto!

Un abbraccio a tutti

Andrea

Risposta Condividi


[16]   
Da: Davide 
(ra muntagna)
  Re: Strumenti tradizionali all'interno di "m
[01-03-2007]  
Carlo tu hai l'innata e malsana capacità mi mettere le persone l'una contro l'altra e mi costringi e chiarirmi in maniera meno diplomatica. La mia frase:" non avevo capito, errore mio" se tu avessi letto e inteso quello che ho scritto dopo, poteva anche significare che avevo capito benissimo ( era una maniera ripeto, dipomatica o sei vuoi educata per non dire ad Andrea che non aveva ben estrinzecato cosa realmente cercasse, solitamente quando parli con uno e quello per te non si è spiegato bene gli dici: " non ho capito " e non " non ti sei spiegato "). Andrea ha chiarito dopo facendo l'esempio del reggae e delle terzine ecc.....anche se sono in disaccordo con quello che lui considera "uso fuori dai canoni tradizionali". Non sono interessato a farmi pubblicità ma, se da (indirettamente) un giudizio fuorviante su ciò che faccio è naturale che dica la mia onde evitare che chi legge (senza ascoltare i miei brani chiaramente) si faccia un opinione errata sulla mia tecnica e la mia produzione.
Resta il fatto che tu hai semplicemente usato uno strumento al posto dell'altro, mentre per i miei brani la cosa è ben diversa e ne ho parlato già nel mio intervento precedente. Saluti Davide.

Risposta Condividi


[17]   
Da: Alfonso 
  Re: Strumenti tradizionali all'interno di "m
[01-03-2007]  
Andrea, qui non si tratta di ultizzare gli strumenti tradizionali all'interni di musica "altra" ma di usarli in "altro" modo, non è proprio la stessa cosa, osserva la bocca..

http://www.youtube.com/watch?v=1xPGqWt3L7A

oppure se preferisci, strumenti "altri" utilizzati per musica "classic"

http://www.youtube.com/watch?v=q-QeCxMX_Ys


Risposta Condividi


[18]   
Da: Calabria Logos 
(Cosenza)
  Re: Strumenti tradizionali all'interno di "m
[01-03-2007]  
< Carlo tu hai l'innata e malsana capacità mi mettere le persone l'una contro ....>

Sei davvero convinto di questa affermazione ?

D'ora in poi non credo che pronuncerò più il tuo nome .... ho tentato di trovare un dialogo con te ....
ma non credo che il tuo modo di fare (soprattutto di esprimerti) possa collimare con il mio!

Risposta Condividi


[19]   
Da: Marcello 
  Re: Strumenti tradizionali all'interno di "m
[02-03-2007]  
per quanto mi riguarda.... in questo senso abbiamo gia dato (plurale majestatis).
Nel cd "AltoCalore" di M'Barka Ben Taleb, scaricabile gratuitamente
dal sito www.bentaleb.net (non è una marchetta, se non volete scaricarlo non me può importa' dde meno)
la battente è usata a mio avviso in modo abbastanza fuori dai canoni,
in particolare nel brano "Amra".

bacioni a tutti.
M.

Risposta Condividi


[20]   
Da: Marcello 
  Re: Strumenti tradizionali all'interno di "m
[02-03-2007]  
...scusate, mi sono accorto che non ci sono scritti i titoli,
quindi "Amra" è la traccia n. 5 (Track 05.mp3)

aribaci
M.

Risposta Condividi


[21]   
Da: Alessandro 
  Re: Strumenti tradizionali all'interno di "m
[05-03-2007]  
Caro AndreaP,
certo che si può fare reggae e specialmente Dub con strumenti tradizionali, I Neurologici, uno...anzi ora credo l'unico storico gruppo dub romano, utilizza, lira calabra, doppi fischiotti, ciaramella zampogna a chiave e surdulina.
Se qualcuno vuole ascoltarci, faremo un concerto il 16 marzo alla Torre, un centro sociale romano, sempre che personalmente riesca ad esserci perchè ultimamente sono molto indaffarato, anche con un altro gruppo romano, che secondo me farà molta strada e già sta percorrendo dei sentieri tortuosi, ma molto interessanti. Questo nuovo gruppo si chiama Ypsos, abbiamo suonato giorni fa alla Palma e il 9 Marzo suoneremo al Liceo Morgagni sempre a Roma.
Delle chicche ? Bèh utilizziamo strumenti come chitarra battente, zampogna a chiave, ciaramelle, mandolini, tamburelli anche tradizionali ecc ecc ecc...........
Che cosa ci facciamo ?..... Bèh facciamo brani con zampogne e cornamuse su basi elettroniche, facciamo funki con la zampogna, brani palestinesi con ciaramelle, etnojazz con soli strepitosi di battente finalmente utilizzata come strumento solista e non di accompagnamento e........perfino un pezzo jungle fatto con tamburello e zampogna.....si....hai capito bene, il tamburello fa dei ritmi jungle che non basterebbero almeno tre elaboratori elettronici e campionatori per riprodurlo.....e poi tanto tanto altro !
Insomma un bel gruppetto, per altre info vai sul nostro sito : ypsos.altervista.com

Risposta Condividi


[22]   
Da: YPSOS 
  Re: Strumenti tradizionali all'interno d
[05-03-2007]  
Qui sotto i riferimenti (esatti) ai nostri siti.

YPSOS in Concerto

Venerdi' 9/3/07 - h 21:00 - Liceo Morgagni
Via Fonteiana, 125 (Roma) (ingresso gratuito)

Ciao a tutti

web - http://ypsos.altervista.org
blog - http://ypsos.blogspot.com




Risposta Condividi


[23]   
Da: Betsabea 
  Re: Strumenti tradizionali all'interno di "m
[05-03-2007]  
Carloooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

Ti ho visto eh!?!




Risposta Condividi


[24]   
Da: Avvocatista 
(Lucania)
  Re: Strumenti tradizionali all'interno di "m
[05-03-2007]  
Fondamentalmente sono piuttosto "cauto" nell'accettare contaminazioni nel campo della mp e degli strumenti tradizionali, ma nel caso del progetto Ypsos, dopo aver assistito al concerto, devo ammettere che la cosa è interessante, stimolante e ricca di potenzialità.

A mio avviso è interessante (e molto ambizioso) soprattutto l'approccio filosofico del progetto Ypsos:

- rispettare lo strumento, la sua storia, la sua natura, le sue potenzialità, i suoi limiti, ecc...
- cercare un "dialogo compiuto" tra strumenti diversi (tradizionale vs. moderno; tradizionale vs. tradizionale)
- sperimentare/ricercare/inseguire nuove Armonie, non semplici "sovrapposizioni" di suoni (sax + zampogna; launeddas + elettronica; tamburo a cornice + basso; ecc...)
- Costruire tessiture (non semplici citazioni) tra suoni e "storie musicali" diverse: Sud Italia, Africa, "Arabia", ecc...
- L'umiltà (che è propria solo dei grandi musicisti).

Per certi versi questo processo mi ricorda ciò che accade in quei contesti tradizionali (soprattutto religiosi) che richiamano "suoni" da aree musicali diverse.

Ancor più, mi ricorda quello che accadeva lungo le vie della transumanza, sulle quali si incontravano/confrontavano strumenti diversi e culture musicali diverse.

Ed infine, mi porta alla mente il processo di accordatura della Zampogna: si parte da una frequenza di riferimento e su quella si costruisce piano piano un'accordo, una sintesi, un'intesa. Operazione molto complessa, ma che se portata a termine produce Armonie molto piacevoli.

In bocca al lupo

Risposta Condividi


[25]   
Da: Calabria Logos 
(Cosenza)
  Re: Strumenti tradizionali all'interno di "m
[05-03-2007]  
Patriziaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa !!!!

Non ti si può nascondere niente !!!!!!!!




Risposta Condividi


[26]   
Da: Alessandro 
  Re: Strumenti tradizionali all'interno di "m
[06-03-2007]  
Caro Avvocatista,
ti ringrazio moltissimo, non solo per i complimenti, ma perchè mi hai dato la conferma, e fortunatamente non sei il solo, di aver ricevuto il messaggio che Ypsos ha voluto dare o almeno, che fondamentalmente cerca di dare.
I concerti che tu descrivi, sono i primi che abbiamo fatto e ancora siamo alla ricerca del nostro sound, diciamo di quella amalgama che invece hanno gruppi che già da molto tempo suonano insieme.
Le pecche sono state molte ma sono i primi esperimenti.
Non me ne vogliano gli altri componenti del gruppo, tre dei quali, mi sembra di aver capito sono su questo forum, se svelo un po' dei nostri segreti.
Il problema serio è che ognuno di noi in questo progetto rinuncia a qualcosa, come i pastori transumanti che tu citi, rinunciavano alla famiglia, alla loro terra, a volte alla loro cultura, però conoscevano e imparavano altri dialetti, altri modi per comunicare con gli altri, conoscevano altri strumenti e altri canti, magari conoscevano anche rapporti umani diversi. E alla fine se transumando perdevano qualcosa, ritornando alla buona stagione alle loro terre in realtà si ritrovavano più ricchi dentro.
In fin dei conti queste contaminazioni vi sono sempre state, però in determinati contesti.
Ora in un mondo ormai completamente globalizzato, ogni musicista di Ypsos ha fatto il suo percorso transumante, e tra l'altro ognuno diverso dall'altro, e molto naturalmente.....diciamo rientrando nel nostro paese di origine dopo il lungo viaggio, ci siamo ritrovati, con strumenti diversi, sintonie diverse, modalità diverse, linguaggi diversi e .......il bello è che ci capiamo perfettamente.
Forse ora abbiamo deciso di intraprendere un viaggio insieme, e stiamo imparando una lingua comune.
Sono felicissimo di ciò che affermi perchè significa che questo neonato già riesce ad esprimere qualche cosa anche ad altri.

Un saluto cordiale

Alessandro Mazziotti



Risposta Condividi


[27]   
Da: Alfonso 
( )
  Re: Strumenti tradizionali all'interno di "m
[11-03-2007]  
Andrea, ripeto qui il mio post perchè mi sono accorto che il link segnalato non funzionava:

"Andrea, qui non si tratta di ultizzare gli strumenti tradizionali all'interno di musica "altra" ma di usarli in "altro" modo, non è proprio la stessa cosa ma + pur sempre un uso originale dello strumento..

www.alfonsotoscano.it/suonatore-1.wmv



Risposta Condividi


[28]   
Da: Alfonso 
( )
  Re: Strumenti tradizionali all'interno di "musica altra"
[19-03-2007]  
Andrea, sei riuscito a vedere il filmato ?

Risposta Condividi


[29]   
Da: AndreaP 
(Roma)
  Re: Strumenti tradizionali all'interno d
[20-03-2007]  
Si, l'ho visto, davvero bello... Devo provare anche io con il mio tamburello prima o poi...


Risposta Condividi


[30]   
Da: Alfonso 
(grande lucania)
  Re: Strumenti tradizionali all'interno di "musica altra"
[01-03-2008]  
come al solito non resisto, deviazione professionale..

ma di chi sarà quella che ormai è passata alla storia come la battente Sanremese ?

peccato chenon si notino i particolari, quei disegni verso il fondo, belli e assai diffusi, non dicono molto sull'autore, e nemmeno la tastiera applicata che prosegue sulla cassa, abbastanza inusuale, le chiavette al posto dei pìroli indicano una precisa scelta, nel complesso la trovo bella








Risposta Condividi