www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Martedi 17 Luglio 2018

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Michele 
(Sicilì)
  Ingegnamoci
[16-10-2008]  
Molti di voi non sono solo semplici utenti appassionati, ma anche costruttori (più o meno alle prime armi). Sicuramente quindi oltre a costruire friscaletti, chitarre battenti e tamburelli chissà cosa avete nel cassetto!
L'artigianato per professione o per hobby è la base attraverso la quale l'uomo è riuscito a rendere reali i suoni che immaginava... e non solo i suoni!
Per cui... tiriamo fuori ciò che abbiamo realizzato, nella speranza di, scambiandoci trucchi e metodi, migliorare le nostre tecniche e perchè no, di applicarle anche agli strumenti (nonchè alle custodie).
Comincio io.



E' una pipa in legno di castagno. Il legno proviene da un tronco residuo di potatura e destinato al camino. Nella foto ho messo anche gli accessori per la manutenzione lgati in un laccetto di cuoio.



Risposta Condividi


[241]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Ingegnamoci
[26-06-2009]  
Ciao Pier Filippo.
Complimenti per il buttafuoco.
Il flauto per suonarci insieme è pronto da un pezzo.
Devo solo finire di forarlo.
Una piccolo dettaglio tecnico: oltre ai tre fori anteriori ed a quello posteriore, avrò probabilmente necessità di farne un quinto, in basso.
Potrei farlo lateralmente, posteriormente o anche anteriormente... che ne pensi?
Fatto anteriormente potrebbe anche essere "digitabile" .

Risposta Condividi


[242]   
Da:  
  Re: Ingegnamoci
[28-06-2009]  
caro Giancarlo visto che devi forare ancora ti
faccio presente che forse non mi sono spiegato all'inizio:
il flauto che suona con l'alto basso ha due fori anteriori e uno posteriore in totale 3
con possibilità di fare quindi 4 note della scala di sol.
questo perchè essendo tenuto con una mano sola
non è semplice digitare tre fori anteriormente e contemporaneamente
digitare quello posteriore.
allego una foto del flauto in legno






Risposta Condividi


[243]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Ingegnamoci
[28-06-2009]  
Ciao Pier!
Ho appena controllato la mail che mi inviasti in seguito a mia richesta di precisazioni su numero fori e tonalità:
parlava di un flauto con tre fori anteriori ed uno posteriore.
Scala SOL, LA, Si, Do e con il posteriore Re.

Comunque io lo completerei con almeno tre fori digitabili anteriori ed uno posteriore, ma se proprio lo vuoi con due+1, va bene.
Oppure, faccio una cosa: completo questo come dico io ed un'altro 2+1.

Quanto alla "comodità" non ci sono problemi: dovrebbe essere abbastanza maneggevole.



Risposta Condividi


[244]   
Da: Pierfy dall'Hilton 
(Ascoli Piceno)
  Re: Ingegnamoci
[29-06-2009]  
Ok maestro.
tu sei l'esperto.
ti ringrazio
Pier Filippo

Risposta Condividi


[245]   
Da: gianca 
(molise)
  Re: Ingegnamoci
[29-06-2009]  
Ma quale maestro...
Vado avanti come ti ho detto, allora.
Saluti.

Risposta Condividi


[246]   
Da:  
  Re: Ingegnamoci
[03-07-2009]  
Questa è l'ultima nata.
Una chitarrella cilentana in acero e ciliegio
con tastiera in pero con diapason
57 cm. accordata un tono e mezzo più alta.
ideale per suonare con zampogne e ciaramelle in Fa,
Sol, La, Sib.
Prossimamente posterò l'esecuzione e un video.






fronte






retro
saluti
Pier Filippo

Risposta Condividi


[247]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Ingegnamoci
[03-07-2009]  
Sei una forza della natura!
Oltre che bravo sei anche veloce!
Io per fare tre fori ci penso anche dieci giorni....!
Bravo...Bravissimo!

Una domanda: i ponticelli sono in osso?
Sicuramente si!
...Li fai o li compri?

Risposta Condividi


[248]   
Da:  
  Re: Ingegnamoci
[03-07-2009]  
I capotasti sono in osso.
il ponticello a volte è in osso e legno
e,come inquesto caso, in ebano.
l'osso lo compro per il momeno in attesa che le formichine mi ripuliscano
quelli che ho in giardino.
ciao
Pier filippo

Risposta Condividi


[249]   
Da:  
  Re: Ingegnamoci
[04-07-2009]  
se vole ascoltare il suono della chitarrella cilentana:
http://www.youtube.com/watch?v=bv6RG_UWV8E&feature=channe l_page
saluti
pier Filippo

Risposta Condividi


[250]   
Da: Antonio 
(Viterbo)
  Re: Ingegnamoci
[04-07-2009]  
Ho finito la lira!
appena posso posto la foto...
ma l'archetto tocca farselo o si può usare uno da violoncello?
ma è vero che bisogna mettere il crine arrotondato e non piatto come si trova nei comuni archetti?
grazie a tutti e ciao

Risposta Condividi


[251]   
Da:  
  Re: Ingegnamoci
[05-07-2009]  
l'archettio c'è chi lo usa da violino e non da violoncello.
io l'ho fato comprando del crine per archetto (costo 10 euro)
messo così come viene (non piatto) su un ramo di oleandro.
ho preso il ramo verde, gli ho tolto la corteccia, l'ho teso
con uno spago ad arco e dopo un mese aveva la forma arcuata.
ho attaccato il crine tendendo un pò ancora il legno e
funziona.
il diametro del ramo di oleandro è di circa 1.0/1.2 cm.
L'importante è impeciare bene sopra e sotto specialmente le prime volte.
poi impeciare bene prima di suonare.
se il crine si allenta tenderlo con il pollice mentre suoni.
ciao
Pier Filippo

Risposta Condividi


[252]   
Da: Antonio 
(viterbo)
  Re: Ingegnamoci
[05-07-2009]  
Grazie Pierfi,
complimenti per l'ultima tua creatura...
mi puoi mandare per mail la tablatura delle pizzica che suoni sulla cilentana?
Grazie ancora, Anto


Risposta Condividi


[253]   
Da:  
  Re: Ingegnamoci
[05-07-2009]  
caro Antonio non è una pizzica: caso mai una tarantella
o al limite un pizzicarello calabrese.
Comunque per l'intavolatura non posso farti niente
perchè non saprei scivertela (è un'improvvisazione).
Devi lavorare sull'accordo di Do e di Sol7.
Usare la tecnica di suonare grupppi di corde
(quando faccio le scale sulla 1^ e 2^ e sulla 4<^ e 5^ corda)
uso solo le prime tre corde e le ultime tre.
vedi sul prontuario che ho messo a disposizione e che puoi
scaricare dalla home page del sito, l'uso di gruppi
di corde.
Spero di esserti stato utile
grazie per i complimenti e ciao
Pier Filippo

Risposta Condividi


[254]   
Da: Alfonso 
  Re: Ingegnamoci
[05-07-2009]  
Pierfi, portala a scapoli che la battezziamo..

Risposta Condividi


[255]   
Da:  
  Re: Ingegnamoci
[05-07-2009]  
va bene la porto.
ti è piaciuta?

Risposta Condividi