www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Lunedi 23 Aprile 2018

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Michele 
(Sicilì)
  Ingegnamoci
[16-10-2008]  
Molti di voi non sono solo semplici utenti appassionati, ma anche costruttori (più o meno alle prime armi). Sicuramente quindi oltre a costruire friscaletti, chitarre battenti e tamburelli chissà cosa avete nel cassetto!
L'artigianato per professione o per hobby è la base attraverso la quale l'uomo è riuscito a rendere reali i suoni che immaginava... e non solo i suoni!
Per cui... tiriamo fuori ciò che abbiamo realizzato, nella speranza di, scambiandoci trucchi e metodi, migliorare le nostre tecniche e perchè no, di applicarle anche agli strumenti (nonchè alle custodie).
Comincio io.



E' una pipa in legno di castagno. Il legno proviene da un tronco residuo di potatura e destinato al camino. Nella foto ho messo anche gli accessori per la manutenzione lgati in un laccetto di cuoio.



Risposta Condividi


[211]   
Da: Giancarlo 
(molise)
  Re: Ingegnamoci
[15-05-2009]  
Alfò e il nome?
Spero non si chiamino semplicemente "coppette"!

Risposta Condividi


[212]   
Da:  
  Re: Ingegnamoci
[29-05-2009]  
Finalmente l'ho finito.
Sono soddisfatto anche perchè sembra che suoni bene.
Successivamente posterò le fasi di costruzione.
Ecco il mio calascione di Caramanico
interamente fatto da me a mano
(meno il ponticello che me l'ha voluto regalare
un carissimo amico)






vista frontale






vista dietro






particolare rosetta






particoloare fondo






particolare cavigliere
che fatica ragazzi, ma ce l'ho fatta e adesso.......
chi mi ferma più.
Pier Filippo

Risposta Condividi


[213]   
Da: Michele 
(Palermo)
  Re: Ingegnamoci
[29-05-2009]  
Bellissimo!!!
Qualche informaione sulla costruione?
Ancora complimenti!

Risposta Condividi


[214]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Ingegnamoci
[29-05-2009]  
Complimenti Pier Filippo!
Dopo la Lira ecco il secondo capolavoro!
Peccato per le foto un pò piccole, ma saprai rimediare ...vero?

...Una domanda te la devo fare per forza: ma da quando costruisci strumenti a corde?
Se mi dici che la Lira è stato il primo ... ci dai molto coraggio!

Risposta Condividi


[215]   
Da:  
  Re: Ingegnamoci
[29-05-2009]  
Si la lira è stata il primo.
Per la costruzione devo preparare il materiale e poi lo posto.
Le foto sono piccole perchè ho sbagliato a ridimensionarle.
Ne metterò delle nuove migliori.
Grazie a tutti per i complimenti
Pier Filippo

Risposta Condividi


[216]   
Da:  
  Re: Ingegnamoci
[30-05-2009]  
se volete ascoltare il suono del calascione
http://www.youtube.com/watch?v=LWqZCyHsPpo&feature=channel_page
Pier Filippo

Risposta Condividi


[217]   
Da: Alfonso 
  Re: Ingegnamoci
[31-05-2009]  
Pierfi, volendo costruire una rastrelliera per custodire la propria collezione di chitarre secondo te quale sarebbe la soluzione migliore per la staffa, A o B ?






Risposta Condividi


[218]   
Da: Alfonso 
  Re: Ingegnamoci
[31-05-2009]  
Pierfi, volendo costruire una rastrelliera per custodire la propria collezione di chitarre secondo te quale sarebbe la soluzione migliore per la staffa, A o B ?








Risposta Condividi


[219]   
Da: Pasquale Scala 
(PRAIANO)
  Re: Ingegnamoci
[31-05-2009]  
X PIER FILIPPO INFO
IL CALASCIONE AVEVA I TASTI DI BUDELLO IL FAMOSO LEGACCIO
CALCOLI IL DIAP. E SEGNI SULLA TASTIERA I PUNTI DI RIFERIMENTO
I CALASCIONI MONTAVANO ANCHE QUALCHE QUARTO DI TONO

SALUTI PASQUALE

Risposta Condividi


[220]   
Da:  
  Re: Ingegnamoci
[31-05-2009]  
grazie per le preziose informazioni caro maestro.
il fatto è che non so il sistema per calcolare i tasti.
è lo stesso metodo utilizzato per la chitarra?


Risposta Condividi


[221]   
Da:  
  Re: Ingegnamoci
[31-05-2009]  
x Alfonso
dal punto di vista strutturale il metodo A è il migliore
(la parte inclinata funziona come puntone e non come catena della soluzione B
e quindi lavora a compressione e non a trazione).
non capisco perchè le chitarre le metti a testa in giu'
Pier Filippo

Risposta Condividi


[222]   
Da: Pasquale Scala 
(PRAIANO)
  Re: Ingegnamoci
[01-06-2009]  
X PIER FILIPPO
QUALSIASI DIAPASON O MISURA CORDA VIBRANTE DA CAPOTASTO A PONTICELLO
VIENE CALCOLATA ALLA STESSA MANIERA.
PER GLI STRUMENTI ANTICHI O POPOLARI VALE LA REGOLA DEL 18 OSSIA
SI DIVIDE X 18 LA CORDA VIBRANTE E VIENE IL PRIMO SEMITONO,
QUELLO CHE RIMANE VIENE DIVISO SEMPRE X 18 SECONDO SEMITONO E COSI
AVANTI PER QUANTI TASTI SERVONO, IL VANTAGGIO DEI TASTI MOBILI
E CHE SI POSSONO AGGIUSTARE QUEL POCO PER INTONARE BENE LA SEGUENZA
DELLA TASTIERA.
PER ALTRE INFORMAZIONI SONO SEMPRE DISPONIBILE
PASQUALE

Risposta Condividi


[223]   
Da:  
  Re: Ingegnamoci
[01-06-2009]  
la ringrazio maestro scala, come al solito è sempre
gentilissimo e disponibile
pier filippo

Risposta Condividi


[224]   
Da: giuseppe lerose 
(odena)
  Re: Ingegnamoci
[06-06-2009]  











cari amici dell'ingegno da un po che volevo farvi vedere questa idea, purtroppo per problemi vari sono un po fermo, nella costruzione di chitarre battenti, e non l'ho ancora provata, di materiale ne sto immagazzinando un bel po, e una lamiera sagomata e tagliata a laser, per fare i tasti dirtti e precisi, cosa ne dite funzionera?????? , anche se non scrivo vi leggo tutti i giorni e trovo sempre tantissime cose molto interessanti buona musica a tutti

Risposta Condividi


[225]   
Da: Alfonso 
  Re: Ingegnamoci
[07-06-2009]  
caro Giuseppe, certo che funzionerà!! hai avuto un'idea formidabile, ho visto un attrezzo simile nel catalogo della Wilder di Parma e costa sui 200 euro

mi dispiace che la tua attività ..collaterale sia un pò ferma, vedrai che prima o poi potrai riprendere e farai ancora cose bellissime come solo tu sai fare

Risposta Condividi