www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Lunedi 16 Settembre 2019

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Alfonso 
  segnala un evento
[20-12-2007]  
vi segnalo un evento, un caso di commistione tra genio e musica popolare, e lo segnalo perchè sarà ineterssante vedere il risultato, ricordate "ti regalerò una rosa" ?...

il 21 Dicembre al Lian Club di Roma Simone Cristicchi presenta un inedito Racconto di Natale
La vicenda (che vede Simone Cristicchi interpretare alcuni brani dedicati al Natale) si snoda come un viaggio nel passato che passa per una critica al consumismo del presente, e l' immagine di un futuro non privo di speranza.

Inedita anche la formazione che lo accompagna: Cristicchi sarà sul palco con tre bravissimi musicisti che eseguiranno musiche tratte dalla tradizione popolare natalizia.
Il racconto è affidato ai pensieri lucidi e sognanti di Giacomino, un bambino di 13 anni che si appresta a festeggiare la Vigilia di Natale con la sua famiglia strampalata. La nonna e il Natale di tanti anni fa a Rocca di Papa, il padre miscredente che smonta le credenze, e una Mamma incinta al nono mese di gravidanza.

Formazione:
Simone Cristicchi, voce;
Raffaele Pinelli: organetto;
Marco Cignitti: Zampogna;
Massimo Cusato: Rumori e percussioni

Lian Club :Via Degli Enotri 8 (S.Lorenzo)-Roma.


Risposta Condividi


[181]   
Da: Irpino 
  Re: segnala un evento
[18-01-2010]  
Sabato 23 gennaio 2010 ore 17 a Modena
Sala Auditorium Corale Rossini
Via Livio Borri, 30
Presentazione del volume (con CD con canti del repertorio popolare)
"Con la guazza sul violino" Ed Squilibri
Tradizioni musicali nella provinciadi Modena
Interventi di:
Elena Malaguti - Assessore alla Cultura della Provincia di Modena
Andrea Landi - Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena
Fabio Bonvicini - curatore del volume
Francesco Benozzo - etnofilologo e musicista
Gian Paolo Borghi - ricercatore ed etnomusicologo
interventi musicali di:
Pivarìtrio e Compagnia del Maggio di Frassinoro
Suonabanda e I balarèin d’la ligéra
Pivenelsacco
Nell’occasione distribuite copie omaggio della pubblicazione, che nasce da un progetto di ricerca, volto a tramandare e a comprendere un ricco patrimonio di cultura popolare. Con cura filologica, vi sono approfonditi temi come il dialetto nel canto e nella poesia locali, i cori delle mondine nella bassa pianura, gli antichi balli modenesi e i Maggi, le rappresentazioni epico-popolari dell’Appennino tosco-emiliano, nei loro caratteri etnografici e antropologici. La memoria delle tradizioni locali consente un consapevole confronto con altre culture.

Info Provincia di Modena – Assessorato Cultura
Tel 059 200025 – URP 059 209199
cultura@provincia.modena.it

Risposta Condividi


[182]   
Da: Maruko 
(Longi)
  Re: segnala un evento
[21-01-2010]  
Per tutti gli amici che vivono a Roma:

emigranti du ri'
tributo acustico al Faber "popolare"

Inizio:
venerdì 22 gennaio 2010 alle ore 21.00

Dove:
Angel's Beer pub, via Tor Vergata 16, Roma

Chi:
Leone Maruko Bartolo: chitarra e voce;
Davide Annechiarico: chitarra e voce;
Lorenzo Gatullo: basso.

Risposta Condividi


[183]   
Da: Gioia 
  Re: segnala un evento
[27-01-2010]  
In occsione della "Giornata della Memoria" rammento a tutti che dalle 15 in poi ci si puo' sintonizzare sulla terza rete della radio. Dalla Casa della Memoria di Roma, interviste varie con i protagonisti, con Alessandro Portelli e vari avvenimenti. Verso le 20,30 Sara Modigliani ci fara' ascoltare i suoi canti sul tema accompagnata da Zaccheo. Mi scuso della mancanza di ulteriori precisazioni, ma ho perduto il volantino della Casa della Memoria e vado a braccio!!!!!!

Risposta Condividi


[184]   
Da: alfonso 
  Re: segnala un evento
[04-02-2010]  

Domenica 07 febbraio 2010
Ad Anguillara Sabazia
piazza del Molo

Sagra dei broccoletti

con PINO PONTUALI  (organetto e voce)
e GIORGIO CULEDDU (chitarra e tamburello)

Risposta Condividi


[185]   
Da: nicola Galeta 
(Contrada)
  Re: segnala un evento
[09-02-2010]  
Oggi 9 febbraio alle ore 17:00 su Geo & Geo dovrebbe andare in onda uno speciale sui Carnevali Irpini con ospiti in studio la tarantella di montemarano e forse la Mascarata Serinese.
Le riprese dovrebbere essere quelle fatte l'anno scorso o due anni fa, non ricordo bene.


Risposta Condividi


[186]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: segnala un evento
[17-02-2010]  
PIPORAMA FOLK
(Pino Pontuali e Raffaele Mallozzi)
Presentano

LA SERA TARDI DELL’ORGANETTO
(la notte intera ci sembrava troppo lunga)


SETTIMA EDIZIONE

“IL CANTO SULL’ORGANETTO”

SABATO 20 MARZO 2010
Alle ore 20,00
alla
CASA DEL POPOLO
Via BENEDETTO BORDONI, 50 - Roma

Elenco degli artisti in fase di completamento


Ingresso a sottoscrizione di 5 € da devolvere all’Associazione “Pane Condiviso” (progetti di sviluppo sociale)

Possibilità di cena su prenotazione

Per info e prenotazione cena telefonare al 062413265 oppure al 3356506630


Risposta Condividi


[187]   
Da: Alfonso 
  Re: segnala un evento
[23-02-2010]  
segnalo una cosa mooooooolto interessante:


NUOVA MICOLOGIA
Associazione di Studi Micologici - Onlus


“BUONE DA MANGIARE”
Corso di formazione per il riconoscimento, la ricerca e l’utilizzo delle erbe alimentrari

Il corso è finalizzato al riconoscimento delle più comuni erbe selvatiche tradizionalmente utilizzate per usi alimentari nella nostra regione.

Calendario delle lezioni :
Lunedì 8 marzo 2010 - h. 17,30 Piante erbacee da consumarsi crude
Lunedì 15 marzo 2010 - h. 17,30 Piante erbacee da consumarsi cotte
Lunedì 22 marzo 2010 - h. 17,30 Piante aromatiche e piante di cui si utilizzano gli apici, i fiori e i frutti

Docente: Paolo Lavezzo

Sede del Corso: Circolo della Motorizzazione Civile – Viale Castrense 45 (possibilità di parcheggio interno)

Escursione: Il corso si concluderà con un’escursione prevista per il sabato 17 aprile 2010 al parco di Decima-Malafede con illustrazione dal vivo delle erbe alimentari

Costo di partecipazione: € 10 per i soci di Nuova Micologia (in regola con il versamento della quota annuale) e € 20 per i non soci da regolare prima dell’inizio della prima lezione (si prega pertanto di arrivare con almeno 15 minuti di anticipo sull’orario previsto).
Ai partecipanti verrà consegnato materiale didattico-illustrativo sui temi trattati

Prenotazione: obbligatoria la prenotazione presso la segreteria del corso, Sig.ra Pina Incitti tel. 06.5503451 oppure via e-mail a segreteria@nuovamicologia.com

Segreteria: per informazioni e per la prenotazione Tel. 06.5503451 oppure segreteria@nuovamicologia.com


Risposta Condividi


[188]   
Da: Parulana 
  Re: segnala un evento
[23-02-2010]  
Qualcuno conosce questa Compagnia o qualcuno dei suoi artisti, che si esibiranno il 27 a Reggio E?

Compagnia Divano Occidentale Orientale,
composta e diretta da Giuseppe L. Bonifati – con la collaborazione di Cecilia Di Giuli
con Luigi Tabita, Fabio Pappacena, Paolo Pollio, Roberta De Stefano, Lisa Severo, Andrea Panichi
percussioni Antonio Merla – luci Luca Migliaccio – scene e costumi Giuseppe L. Bonifati, Cecilia Di Giuli – consulente linguistico-letterario Prof. Leonardo R. Alario


Tradizioni popolari e canti antichi per spiegare la "malìa", la seduzione, l´attrazione irresistibile che può dominare l´uomo fino a fargli perdere la ragione. Ammaliata è l´appellativo col quale viene designata una persona che è stata stregata da questa forza e che per tornare in sé dovrà necessariamente praticare formule di scongiuro in grado di placare il fascino subito. Questi riti sono (erano?) frequenti in tutta la Calabria e fanno parte di un gruppo di credenze popolari ben più ampio, strettamente legato ad una complessa simbologia mistico-religiosa ancora praticata in molte zone. Lo spettacolo prende l´avvio dalle lingue calabre, lucane, campane e pugliesi che arrivano dal mare e dalla montagna per celebrare matrimoni di suoni e riti popolari. Attraverso antiche suggestioni il pubblico è condotto in un mondo misterioso e iniziatico dove un´energia antica travolge il quotidiano e lo conduce in una dimensione "altra". Ammaliata è un lavoro intenso e affascinante, proprio come il sentimento che indaga, un viaggio del tutto particolare intorno alla tradizione per recuperare la memoria popolare e far rivivere un mondo solo apparentemente scomparso.

Reggio Emilia – 27 Febbraio 2010.
Gli appuntamenti di Ascoltando Cielo e Terra si terranno al teatro ReGiò, con inizio alle ore 21. Il costo dei biglietti per le rappresentazioni teatrali è di 10 euro (ridotto 8 euro), mentre per gli incontri letterari l´ingresso è libero.

INFO: ReGiò – via Agosti, 6 ( zona Ex-Reggiane ) - info@salaregio.it - www.salaregio.it


Risposta Condividi


[189]   
Da: Alfonso 
  Re: segnala un evento
[27-02-2010]  







Risposta Condividi


[190]   
Da: gianluca zammarelli 
  Re: segnala un evento
[28-02-2010]  
cari amici, quest'anno a Pasqua in Cilento 2010, si potrà anche campeggiare (tempo permettendo).
Potrete trovare altre info su www.etnomalia.com/eventi.html

Durante la manifestazione ci saranno molte possibilità non descritte nel programma, tra cui:

costruzione flauto di osso da stinco di capra
costruzione flauto di canna
visitare alcune zone del Cilento (monte) quasi mai battute se non da pastori.
realizzare un'otre di zampogna (su richiesta)
realizzare un flauto di corteccia originale (quello è il periodo)
assaggiare la "pastorale" o capra bollita
e altro ancora....
un caro abbraccio a tutti

Risposta Condividi


[191]   
Da: Betsabea 
  Re: segnala un evento
[01-03-2010]  
Ciao Alfonso.. che bello che belloooooo!

Senti volevo sapere se la crapa, tolto lo stinco per il friscaletto, poi ce la possiamo pure magnareeeeeee..

:)




Risposta Condividi


[192]   
Da: Irpino 
  Re: segnala un evento
[03-03-2010]  
Musica siciliana a Gandino, BG/Salone della Valle(centro)-8 marzo ore 21-ingresso libero.
FESTA della DONNA all'insegna della musica tradizionale siciliana, con MATILDE POLITI, in concerto a Gandino(Bergamo) l'8 marzo prossimo. Io non conosco questa cantante, ma la mail che ho ricevuto parla di "una delle piu' importanti voci dell'isola, testimone di una tradizione ricchissima ma anche capace di proporre brani originali che ad essa si rifanno". Qualcuno è in grado di confermare o confutare o vuole anche solo esprimere il suo personale giudizio?

Matilde Politi sarà anche a Roma, il 16 apr 2010 ore 21.00, al museo degli strumenti musicali.

Risposta Condividi


[193]   
Da: Pier Filippo Melchiorre 
(Ascoli Piceno)
  Re: segnala un evento
[03-03-2010]  
"Lu giuviddì Sande"
27-28 marzo / 5 aprile CELLINO ATTANASIO (TE)

La manifestazione, organizzata dall'associazione Eco tra i Torrioni, con il patrocinio di Regione Abruzzo, Provincia di Teramo e Comune di Cellino Attanasio, prende il nome dall'antico canto di questua tipicamente della settimana santa in uso nelle vallate dei fiumi Piomba e Vomano dove, gruppi improvvisati di cantori si recavano per le case e per le vie del paese intonando canti inneggianti la Resurrezione del Cristo, ripercorrendo il suo Calvario.
Le esibizioni si concludevano con doni in natura, uova, pizze di pasqua e soprattutto con il tipico dolce: "Lu Castelle" l'antenato dell'uovo di Pasqua bagnato con vino cotto locale.
Questi tipi di canti rientrano nell'ambito dei canti "di cerca", di questua come il Sant'Antonio in Abruzzo, il San Lazzaro in Puglia e Sant'Agata in Sicilia.
A differenza di quest'ultimi però Lu Giuviddì Sande, con la scomparsa dei cantori più anziani si è andato perdendo, lasciando alle spalle una tradizione millenaria, che sistematicamente si andava ripetendo anno dopo anno, Pasqua dopo Pasqua.
Tra le genti del territorio era un giorno diverso dagli altri nella Settimana Santa, si legavano le campane e si iniziava la cerca per le case con canti di questua narrativi della Passione di Gesù Cristo, dal tradimento di Giuda alla Resurrezione. Al "Gloria" della Messa solenne si suonano e poi "s'attacche li campane" da questo momento riprenderanno il normale funzionamento al "Gloria" della sera del Sabato Santo. I più anziani del posto usano abbinare al silenzio delle campane un faticosissimo digiuno "Lu trapasse" che fatto per sette anni consecutivi, così dice la credenza religiosa, ha la capacità di purificare eternamente un'anima cara nel Purgatorio. Il prete incarica giovani del posto durante questi giorni di silenzio a girare per le vie del paese con il classico strumento popolare, in sostituzione delle campane, "lu ciuccule" per annunciare le varie funzioni religiose.

Programma Manifestazione:
Sabato 27 Marzo CELLINO ATTANASIO (TE)
Ore 17:30 Conferenza tematica sulle tradizioni e
Culture della Pasqua Cellinese. Ingresso libero.
“Quattre paròle sìndeme…”
(P.zza Garibaldi)
Ore 18:00 Apertura Stands Enogastronomici
(Zona S.Caterina e P.zza Garibaldi)
Ore 19:00 Apertura Spazi Espositivi e prime
esibizioni di gruppi folkloristici itineranti per le vie
ed i vicoli del Paese con:
• “Agricola Compagnia ”
• “Banda Ciotti” - Befaro (TE)
• “Banda Rurale di Colledoro” - Colledoro (TE)
• “Caferza” - Giulianova (TE)
• “C.M.E. FOLK” della scuola Centro Musicale
Europeo Nuovi Accordi - Giulianova (TE)
• “Eco tra i Torrioni” - Cellino Attanasio (TE)
• Gruppo Folk Bisenti - Bisenti (TE)
• Gruppo Folk Cermignano - Cermignano (TE)
• “Li Ciarvavì” - Val Vomano (TE)
• “Penne Folk” - Penne (PE)
• “Vurra Vurre” - Penne (PE)
• “Zampognari di Caggiano” L’arte della
zampogna - Caggiano (SA)
(Zona S.Caterina e P.zza Garibaldi)

Domenica 28 Marzo CELLINO ATTANASIO (TE)
Dalle Ore 16:00 Apertura Mostra, Stands
Enogastronomici ed esibizione Gruppi Itineranti
per le vie ed i vicoli del Paese con:
• “Agricola Compagnia ”
• “Barcollo ma non mollo” - Poggio delle Rose (TE)
• “C.M.E. FOLK” della scuola Centro Musicale
Europeo Nuovi Accordi - Giulianova (TE)
• “Compagnia Aquilana di Canto Popolare”
L’Aquila (AQ)
• “Li curpe ‘sslamìt” - Cellino Attanasio (TE)
• “Penne Folk” - Penne (PE)
(Zona S.Caterina e P.zza Garibaldi)
Ore 22:00 Grande Evento Concerto con:
M.B.L. Musicisti del Basso Lazio
Storica Formazione Laziale che vedremo anche
al Concerto del I° Maggio 2010
(P.zza Garibaldi)

Lunedì 5 Aprile
(Giornata alla Madonna degli Angeli) CELLINO ATTANASIO (TE)
Ore 9:00 Riproposizione della Tradizionale
Processione della Madonna degli Angeli
Ore 10:00 Apertura Stands Enogastronomici
Ore 11:30 S.S.ma Messa presso la ristrutturata
Chiesa della Madonna degli Angeli
Ore 12:00 “Calatella de la Madonne”
Tradizionale pranzo sui prati del Lunedì
dell’Angelo allietato da gruppi folkloristici locali
Ore 15:00 Pomeriggio con giochi popolari di un
tempo ( Scucchiotte, ecc.)
Ore 21:00 Grande Concerto Finale dei salentini
Aioresis

Mostra -Cultura opere Artigianali del nostro Territorio
27-28 Marzo Centro Storico Zona S.Caterina
Interverranno:
Premiata Fabbrica d’Armoniche
Cav. Giuseppe Ianni & Figli - Giulianova (TE)

Storica Esposizione Zampogne
Suoni della Terra - Roma (RM)

Tamburelli-Vurra Vurre-Millepiedi-etc.
Enzo Di Silverio - Picciano (PE)

Flauti tipici in osso
Marco Petrucci - Penne (PE)

Cesti artigianali in vimini
Giovannino Troiani - Bisenti (TE)

Presepi abruzzesi su radica d’olivo.
Claudio Chiola - Bisenti (TE)

Opere in Ferro Battuto
Legno Ferro di Pugliese Anna Sandra - Bisenti (TE)

Lavori Artigianali in Cuoio
Domenico Ripà - Fontanelle (TE)

Miniature strumenti Agricoli
Giuseppe D’Alessandro - Bisenti (TE)

Melchiorre Pier Filippo
Chitarre battenti, calascioni, bassetti a tre corde, altobasso - Ascoli Piceno

Alfonso Toscano
Strumenti della tradizione

Risposta Condividi


[194]   
Da: mimmo 
(Lanciano)
  Re: segnala un evento
[08-03-2010]  



Laboratorio sul "Canto di Tradizione Orale", condotto da Gabriella Aiello.



L'Associazione Culturale Terre del Sud,organizza il:
"Seminario di Canto di Tradizione Orale" con Gabriella Aiello
sabato e domenica 27/28 marzo 2010
Lanciano, Sala conferenze Palazzo De Crecchio - Via dei Frentani.

Gabriella Aiello è una straordinaria interprete del canto
popolare (e non solo), ed ha all'attivo collaborazioni con
"l'eccellenza" della musica tradizionale, da Giovanna Marini
a Nando Citarella ad Arnaldo Vacca ecc.

Potete conoscerla meglio sul suo spazio:
http://www.myspace.com/gabriellaaiello

Il seminario sarà così suddiviso:
sabato dalle ore 16,00 alle 18,00
domenica dalle ore 10,00 alle 12,00 e dalle ore 14,00 alle
16,00.
Costo 35,00 euro


Risposta Condividi


[195]   
Da: Irpino 
  Re: segnala un evento
[09-03-2010]  
L'Associazione La Conta- Storie e culture di genti del mondo-
desidera invitarci alla serata
"ATTACCÀTI SONATURI"
con cena e concerto a ballo con musiche e canti popolari della Calabria, della Campania e del Salento che avrà luogo, alle ore 20,00 di venerdì 19 marzo 2010, presso la CGIL Salone di Vittorio in Piazza Segesta 4, con ingresso da Via Albertinelli 14 a Milano.
Sarà una bella serata, conviviale e gioiosa, con la partecipazione di Gianpiero Nitti, organetto diatonico e surdulina , Leonardo Lombardo, organetto diatonico e tamburelli, Antonio Ricci, organetto diatonico, chitarra e voce, Rocco Garrapa, mandolino, chitarra e voce, Rosa Maurelli, tamburelli, tamorre, chitarra battente e tromba. Si potranno inoltre apprezzare i cibi da ricette tradizionali regionali del sud Italia, preparati con passione e cura dai cuochi dell'Associazione La Conta.
Per cena più concerto a ballo è richiesto un contributo di euro 25,00. Per il solo concerto a ballo dalle ore 21,45 in poi, contributo di 5 Euro e per tutti ci sarà una fetta di torta e un buon bicchiere di vino.
Conferme gradite entro mercoledì 17 marzo p.v. all'indirizzo laconta@interfree.it.
Organizzato da:
Associazione “LA CONTA” O.N.L.U.S. ai sensi del D.L.G.S. 460 art. 10
Via Bagutta, 12 • Milano • E mail: laconta@interfree.it; internet: http://laconta.interfree.it




Risposta Condividi