www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Sabato 25 Novembre 2017

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Giancarlo Petti 
  Costruttori di flauti di canna.
[06-07-2007]  
Vogliamo provare a fare un censimento dei costruttori di flauti di canna, magari per Regione?

Risposta Condividi


[1801]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[05-01-2016]  
Ciao Vincenzo Bellomo.
Scusami se rispondo con ritardo.
Grazie dei complimenti (il merito non è solo mio, ma di tutti quelli che, nel corso degli anni, hanno avuto la pazienza e la bontà di partecipare alla discussione)
Ho visto il tuo sito (ti do del tu, visto che siamo amici su FB, anche se li non uso il mio nome, ma quello del mio gruppo musicale-associazione culturale) e ti faccio i miei complimenti.
A giudicare dagli strumenti che costruisci, si vede che sei un ottimo costruttore ed ho visto che hai avuto degli ottimi maestri, per cui mi sembrano un po' strano che tu non sia riuscito a risolvere con loro.
Ad ogni buon fine, cercherò di aiutarti, però mi devi ringraziare pubblicamente sul tuo sito! :-)
-Primo problema:
domanda: diteggiatura del flauto doppio (a paru) in canna.
risposta: tralasciando tutta una serie di flauti doppi che hanno specifica diteggiatura, un flauto doppio a paro che riproduce, appunto, quella della zampogna a paro deve avere la seguente diteggiatura
per "flauto in SOL"
Destra : FA# SOL LA SI DO RE
SINISTRA: RE MI FA# SOL LA

-Secondo problema
-hai realizzato alcuni friscaletti in SOL ma in TUTTI le note più acute, anzi più precisamente quando suono la nota "FA#" mi esce più aria che la nota stessa; il (FA#) fischia da paura!
-risposta: il friscaletto in SOL ha in chiave la nota FA e non il FA# della scala naturale di SOL, perchè notoriamente la nota emessa dallo strumento con il primo foro aperto da sotto è "alterato".
Fammi capire meglio il problema!
Saluti.





Risposta Condividi


[1802]   
Da: Vincenzo 
(Enna)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[05-01-2016]  
Grazie mille maestro giá il fatto che mi ha risposto mi rende felice. Mi fa piacere fare la sua conoscenza! Grazie mille per diteggiatura del flauto a paro!
Per quando riguarda l'altro problema praticamente il problema è nella nota di fa# acuta (non lasciando aperto l'ultimo foro) lasciando chiusi il secondo foro partendo dall'alto e il primo foro posteriore (quindi ottenendo FA#). Quando emetto wuella nota e certe volte anche wuelle successive il suono non mi esce pulito ma rsce più aria che suono e non capisco petchè spero che lei mi possa aiutare...grazie mille caro maestro ed adesso amico!!!

Risposta Condividi


[1803]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[06-01-2016]  
Ciao Vincenzo.
Il piacere e tutto mio! :-)
...Allora, se ho capito bene, le note alte, cioè quelle emesse dai fori più vicini alla finestrella, tendono a "sfiatare", cioè tirar fuori più aria che suono, cioè un suono "frusciato" ?
In particolare il Fa#.
Credo ci sia un problema di fondo: gli ultimi fori li fai troppo vicini alla finestrella.
Per il FA #, potrebbe essere anche una questione di diametro dei fori interessati: 1°, 2° e 3° da sopra e primo posteriore da sopra.
Premetto pure che tu potresti usare una diteggiatura differente dalla mia, perciò ti dico come ottengo il Fa# alto nei miei friscaletti in SOL: primo foro posteriore (da sopra) chiuso, aperti primo e secondo da sopra, e chiuso il terzo. QUESTO è il FA#, mentre "lasciando chiusi il secondo foro partendo dall'alto e il primo foro posteriore", come dici tu, dovresti ottenere il FA (come ti dicevo nel messaggio precedente) e non il FA #.7
Nel prossimo friscaletto che fai, usa questa diteggiatura e fammi sapere!
...Complimenti ancora per i tuoi strumenti.
...Comprerò un Cajon da te, prima o poi.
Saluti, Giancarlo.

Risposta Condividi


[1804]   
Da: francesco vitcovich 
(roma)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[10-01-2016]  
scusate non ci sto capendo piu niente.per friscaletti in tonalita LA il sol#bisogna trovarlo come il FA#per i friscaletti in SOL? come risposta di giancarlo a vincenzo? siate buoni con me costruttore neofita. un grazie a tutti francesco

Risposta Condividi


[1805]   
Da: Vincenzo 
(Enna)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[13-01-2016]  
Grazie maestro per l'aiuto che mi sta dando. Si, io uso un'altra diteggiatura nel friscalettu però adesso voglio provare come mi ha consigliato lei e vediamo come va. GRAZIE
La distanza tra la finestrella ed il primo foro nei miei friscaletti in SOL è di 4,5cm secondo lei può andare?
Una domanda...Sei io applico, la diteggiatura che mi ha dato lei, nel friscalettu in DO quindi chiudo il 1° foro posteriore e il 3° foro superiore ottengo il SI naturale?
GRAZIE MILLE MAESTRO E AMICO

Per il cajon non ci sono problemi, faccio anche baratto di strumenti popolari, quindi posso dare il cajon in cambio di uno strumento di pari valore!

POSSO DARLE DEL TU?

GRAZIE MILLE SONO SEMPRE OBBLIGATO!!!

Vincenzo



Risposta Condividi


[1806]   
Da: Francesco  
(Racalmuto )
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[16-01-2016]  
Salve mi chiamo Francesco e mi sto avvicinando alla costruzione del friscaletto. . Ho letto tutti i messaggi di questa discussione e grazie a tutti Voi sono riuscito a costruire un friscaletto in Do tutto mio!!! Ora vorrei porvi il mio problema. I miei friscaletti :il suono delle prime tre note basse ( La , la # e do) non è brillante come tutto il resto. Le note alte sono pulite e risulta un suono stupendo. Da cosa può dipendere? Dove devo intervenire?canaletto, scivolo o finestrella! Grazie mille anticipatamente a chi vorrà aiutarmi.

Risposta Condividi


[1807]   
Da: Francesco  
(Racalmuto )
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[16-01-2016]  



Questo è il mio friscaletto in questione



Risposta Condividi


[1808]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[20-01-2016]  
Ciao Vincenzo!
La distanza tra la finestrella ed il primo foro nei miei friscaletti in SOL di 4,5cm penso sia buona, anche se nei miei di solito viene intorno ai 4 cm.
Dipende anche dal diametro dei friscaletti oltre che dalla "larghezza" dei singoli fori.
Tendenzialmente privilegiando fori di larghezza medio piccola, la distanza in questione si riduce, e viceversa.
L'importante è non scendere sotto un minimo "fisiologico" che dipende dal rapporto lunghezza-diametro della canna.

Alla domanda: "Sei io applico, la diteggiatura che mi ha dato lei, nel friscalettu in DO quindi chiudo il 1° foro posteriore e il 3° foro superiore ottengo il SI naturale?" Rispondo: Esatto!
Invece chiudendo il 1° foro posteriore ed il 2° foro superiore il SIb.

Alla domanda: "POSSO DARLE DEL TU?" ....Certamente: devi darmi del tu! :-)

Saluti, Giancarlo.

Ps x Francesco: Ti rispondo successivamente.




Risposta Condividi


[1809]   
Da: Francesco  
(Racalmuto )
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[21-01-2016]  
Grazie mille per aver preso in considerazione la mia richiesta, non è urgente , quindi posso aspettare tranquillamente. Non si preoccupi e grazie ancora.

Risposta Condividi


[1810]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[24-03-2016]  
Per conto di Angelo













Risposta Condividi


[1811]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[24-03-2016]  
sempre per conto di Angelo














{{img:-1 359587693}}

Risposta Condividi


[1812]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[24-03-2016]  












Risposta Condividi


[1813]   
Da:  
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[18-05-2016]  







Risposta Condividi


[1814]   
Da: drett 
(powell)
  PRESTITO OFFERTA
[08-06-2016]  
Ciao Ms & Mr,

Si prega di contattarmi via e-mail: drettpowell@gmx.fr

Sono la signora DRETT Powell. Mi permetto il lusso di unire il vostro gruppo e postato questo messaggio nella tua pagina, perché è con vero piacere che desidero aiutarvi. Rivolgo questo messaggio agli individui, poveri, o tutti coloro che hanno bisogno di un prestito per i loro vari carichi o ricostruire la loro vita. Siete alla ricerca di prestito sia per rilanciare le attività sia per la realizzazione di un progetto, o si compra un appartamento o altro motivo, ma vi è proibito banca o la cartella è stato respinto in banca. Io sono un particolare che concede prestiti a tutte le persone in grado di soddisfare le condizioni. Il mio tasso di interesse è del 3% all'anno. Se hai bisogno di soldi per altri motivi, non esitate individui serio e onesto.

Si prega di contattarmi via e-mail: drettpowell@gmx.fr

Risposta Condividi


[1815]   
Da: Fabio 
(Monreale)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[04-09-2016]  
Salve mi chiamo Fabio POLITI
Da un po' di tempo entro e leggo le pagine del forum inizialmente spinto dal desiderio di trovare informazioni utili a costruire da me un quena (strumento che suono, oggi ahimè sempre più raramente da quando avevo 16 anni).
Successivamente sono riuscito a trovare uno strumento decente in sostituzione di quella che suonavo da giovane (dimenticavo:ho quasi 55anni.
Prima di iniziare a lavorare nella scuola mi occupavo di etnomusicologia (in Sicilia o meglio a Palermo laviricchiando con Elsa Guggino).
Da qualche anno ho deciso di riprendere a suonare (tutti gli strumenti che posso e riesco a imparare! Lo so che secondo i maestri questo è sbagliato!).
Mi sono letto con pazienza tutte le pagine del forum e penso che , tempo permettendo vorrei mettere insieme un po di informazioni sul repertorio e sui contesti in cui si suonava il friscaletto ini Sicilia.
Qualunque suggerimento e o contributo è ben accetto.
P.s. da qualche tempo sono in contatto con il gentilissimo e competente Salvatore Giglio che ringrazio e saluto con affetto e riconoscenza e con Vincenzo Bellomo.
P.p.s. non sono intervenuto in precedenza sia perché non avevo ( e non ho )competenze da condividere sia perche pensavo erroneamente che peer intervenire si dovesse essere registrati
Cordiali saluti a tutti i partecipanti alla discussione ed ai gestori/amministratori a cui faccio i complimenti per l'iniziativa.

Risposta Condividi