www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Sabato 25 Novembre 2017

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Giancarlo Petti 
  Costruttori di flauti di canna.
[06-07-2007]  
Vogliamo provare a fare un censimento dei costruttori di flauti di canna, magari per Regione?

Risposta Condividi


[1591]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[23-12-2012]  
Ciao Andrea.
Nessun mistero: è quella che trovi tra le righe di questo forum. Decini di volte è stata elencata e le differenze sono pochissime e solo su un paio di posizioni.
Se hai problemi ad individuare le differenze... te le segnalo.
PS: i nostri esperimenti in vetro? Come progrediscono?


Risposta Condividi


[1592]   
Da: Andrea 
(Milano)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[23-12-2012]  
allora appena ho un po' di tempo mi metto a cercare tra i mille e mille post :)
con il vetro ero riuscito a fare qualcosa, ma dati i brutti risultati sonori (il suono era veramente vetroso :)) ho piantato lì.. chissà magari tra un po' ci riprovo e tu?

Risposta Condividi


[1593]   
Da: Andrea 
(Milano)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[23-12-2012]  
la differenza di diteggiatura è quella che si trova nell'argomento "lezioni per flauto di canna"? post n.7?


Risposta Condividi


[1594]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[23-12-2012]  
Carissimo Andrea!
I miei esperimenti "in vetro" si sono fermati appena sono riuscito a vincere la sfida che più mi appassionava: riuscire a forare il vetro in maniera regolare e con relativa facilità.
Tutto questo è stato possibile anche grazie al tuo aiuto, specie nel reperimento delle punte adatte.
Nessun problema di qualità di suono o altro, ma appagata la curiosità iniziale, e fatto i dovuti esperimenti, l'interesse si è affievolito. Perchè tanto lavoro per avere uno strumento fragilissimo?
Altro discorso è invece “il materiale” di partenza. Avere dei tubi di vetro del diametro-spessore-lunghezza apropriati, facilita di molto il compito.
Partire invece da bottiglie, bocce o altro è invece un'impresa assurda.
...Per il discorso diteggiature: hai quasi fatto centro, in quel post si parla di un paio di modi di intendere alcune note, ma ovviamente non sono gli unici.
Io per esempio, preferisco fare il SI chiudendo il il foro posteriore ed il terzo anteriore (da sopra). Ma anche altre note sono un po' diverse, specie quelle “importanti” per la scala di riferimento, tipo il Sib nello strumento in Do oppure il Fa nello strumento in SOL.
:-) Auguri.... e Buon Natale!!!

Risposta Condividi


[1595]   
Da: Andrea 
(Milano)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[24-12-2012]  
grazie giancarlo! beh è successa anche a me un po' la stessa cosa col vetro.. e poi ho pensato è tanto più bello sfruttare materiali più "organici" come canna, bambù e legno (anche zucche).. che materiali più "artificiali" a cui manca l'anima.. ma valeva la pena provarci :)

Risposta Condividi


[1596]   
Da: salvatore 
(Lercara Friddi (PA))
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[26-12-2012]  
L'uovo di colombo....
Nell'augurarvi a tutti Buone Feste, vi invio un'idea scaturita dalla pulizia di una "Katana"... Ho notato che a fermare la lama al manico i giapponesi usano farla con un pezzetto di legno... Da qui l'idea che penso possa tornare utile a quanti non vogliono incollare la zeppa; fare un buco tra canna-zeppa-canna e inserirvi uno stuzzicadenti o nel mio caso un bastoncino per spiedini o anche una vite con dado.... sarà facile da togliere per ispezionare il friscalettu e nello stesso tempo non troppo invasiva.... Saluti a tutti e a presto...
















Risposta Condividi


[1597]   
Da: giancarlo 
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[26-12-2012]  
Il sistema del "perno" in legno trova numerosi esempi di utilizzo, nella cultura artigianale-contadina, come sistema di bloccaggio dei pezzi in legno incastrati, ma anche nei nostri coltelli, oltre che nella
"Katana" la lama ed il manico o le parti del manico, sono tenute insieme da pernetti o ribattini in metallo.
Nel caso specifico della zeppa-friscaletto, pur essendo l'idea molto simpatica, mi sembra un tantinello esagerata: bucare zeppa e corpo flauto per bloccare la zeppa, con un legnetto o addiritture con bullone e dado, non mi pare necessario.
Molto più semplice, credo, sagomare la zeppa in forma leggermente tronco-conica e montarla a pressione e molto più facile la rimozione e lo smontaggio.
Comunque complimenti per l'idea: si sa mai! :-)



Risposta Condividi


[1598]   
Da: salvatore 
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[31-12-2012]  
Buonasera e Buon anno a tutti!!!!
La Salvatore G. prodution è lieta di presentare il "Friscalettu Traverso"!!!!!!!! Ho provato a farne uno con la diteggiatura del friscalettu in "LA" ed è venuto semplicemente favoloso... è un prototipo e come tale può essere migliorato ma, suona uguale ad un friscalettu normale.. Il tempo di prenderci la mano e vi invio un brano suonato con esso... FELICE ANNO A TUTTI !!
Per Giancarlo: grazie per i complimenti per il perno di legno... per quanto riguarda la vite e dado mi riferivo a quelli che si usano per il piercing (spero l'abbia scritto giusto) sicuramente non ad una vite da 4 o 6 mm...
sarebbe stata troppo vistosa....Saluti e a presto...












Risposta Condividi


[1599]   
Da: giancarlo 
(moliise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[01-01-2013]  
Bravo Salvatore!
Che ti devo dì, se non ancora complimenti?
Ti confesso che qualche strumento simile ne ho fatto anch'io, sia con diteggiatura "normal-traverso" che "friscalettara", con la medesima "boccola" (o imboccatura) costituita da una da una sovrapposizione di canna utile per realizzare il "pozzetto" dell'altezza che si vuole, ma non indispensabile, visto che moltissimi traversi, di canna o di legno, non la prevedono e suonano benissimo.
In tutti i casi è anche di un piacevole effetto estetico.
Ora però ti chiedo: come mai hai preferito sovrapporre "una scaglia" con raggio di curvatura un pò superiore rispetto a quello esterno del corpo strumento?
Volevi ottenere una superficie d'appoggio, per le labbra, più orizzontale?
Spero di essere riuscito ad esprimere decentemente il concetto.
Saluti e complimenti ancora.

Risposta Condividi


[1600]   
Da: salvatore 
(Lercara Friddi (PA))
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[01-01-2013]  
Caro Giancarlo buonasera, grazie sempre per i complimenti anche se qui non è che abbia inventato niente di particolare; l'unica mia intuizione è stata quella di vedere come si comportava un friscalettu con una boccola da flauto traverso, tutto qui. E' stata una sorpresa anche per me notare che si potesse suonare più o meno come un friscalettu normale... poi io ex " flautista traverso" sono stato un pò avvantaggiato (anche se non suono in maniera attiva da circa 30 anni) dall'esperienza fatta in passato. Comunque sempre grazie, ricevere qualche complimento fa sempre piacere...
Veniamo alla Tua domanda; la scaglia di canna l'ho fatta così istintivamente dopo averlo costruito poichè mi ricordavo che rispetto al diametro della testata il "Labium" (penso si chiami così) è molto più largo e dopo la tua risposta sono andato a controllare ed effettivamente è molto più larga. Aiuta un pò nell'appoggiare il mento e sottolabbro alla boccola. Il suono risulta molto più difficoltoso da ottenere tanto che il successivo "friscalettu traverso" (non so come altrimenti chiamarlo...) l'ho costruito senza questa scaglia... ed è più facile da suonare (per la cronaca è in Si bemolle)... Invio alcune foto assieme ad una testata di flauto traverso che è con me dal 1976 e una parte di uno in ebano che mi è stato regalato al compimento dei miei primi 50 anni...
Ti prometto che non ne faccio più per un lungo periodo in modo da dare spazio ad altri appassionati di flauti e friscaletti vari... scherzi a parte, salutoni, Salvatore.














{{im g:-1188013694}}

Risposta Condividi


[1601]   
Da: salvatore 
(Lercara Friddi (PA))
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[01-01-2013]  







Risposta Condividi


[1602]   
Da: giancarlo 
(moliise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[04-01-2013]  
Perfetto!
Anche a me, alla lunga, è risultato più facile ottenere il suono senza la boccola, anche se esteticamente mi piace molto quando c'è.
...Appena posso fotografare mando una foto.
PS: Spero stia scherzando quando dici : "Ti prometto che non ne faccio più per un lungo periodo in modo da dare spazio ad altri appassionati di flauti e friscaletti vari". :-)
Di spazio ce n'è tantissimo e non è che si sgomiti tanto per partecipare!
:-)



Risposta Condividi


[1603]   
Da: salvatore 
(Lercara Friddi (PA))
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[07-01-2013]  
Caro Giancarlo, buon pomeriggio; curiosando tra piante di bamboo mi sono imbattuto in una canna molto particolare.... ora. avendo letto che Tu sei "appassionato" di queste rarità, mi chiedevo se ti farebbe piacere ricevere in dono la medesima... fammi sapere, ciao, Salvatore.{{img:1357564103}}{{img:-1201138436}} {{img:-279098557}}{{img:-1497076536}}{{img:339922729}}

Risposta Condividi


[1604]   
Da: salvatore 
(Lercara Friddi (PA))
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[07-01-2013]  
Caro Giancarlo, buon pomeriggio; curiosando tra piante di bamboo mi sono imbattuto in una canna molto particolare.... ora. avendo letto che Tu sei "appassionato" di queste rarità, mi chiedevo se ti farebbe piacere ricevere in dono la medesima... fammi sapere, ciao, Salvatore.


























Risposta Condividi


[1605]   
Da: Giancarlo  
(molise)
  Re: Costruttori di flauti di canna.
[08-01-2013]  
Bel pezzo Salvatore!
...C'è da sbizzarrirsi tra le circa 1300 varietà di bambù esitenti.
...Peccato non sia stagionata, comunque ... non si rifiuta mai! :-)


Risposta Condividi