www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Martedi 23 Ottobre 2018

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Vincenzo Cipriani 
  Musica popolare ..e liuteria
[07-12-2006]  
Ciao Alfonso,
la mia generazione, quella del dopo-guerra, ha vissuto l'oblio forzato della nostra musica. Personalmente mi sono battuto da sempre: il risultato che oggi mi sento un po' un Don Quijote de la Mancha......ma, nel vedere il video, mi è parso di scoprire un risveglio della nostra musica popolare e, ancor di più, della nostra fantasia.
Vincenzo Cipriani - Assisi

Risposta Condividi


[136]   
Da: gianfranco p 
  Re: Musica popolare ..e liuteria
[24-04-2008]  
ho una sorta di mandolino con una paletta molto simile. 12 meccaniche e decori simili. roba tedesca.
gp

Risposta Condividi


[137]   
Da: Alfonso 
(grande lucania)
  Re: Musica popolare ..e liuteria
[24-04-2008]  
certo che è proprio strana, la paletta è lunga esattamente quanto il manico, e di quel fregio che la allunga ancora di più a prima vista non se ne avverte proprio la necessità.., bha

metto qui un ingrandimento dove si vede un pò meglio il ponticello






Risposta Condividi


[138]   
Da: Alfonso 
(grande lucania)
  Re: Musica popolare ..e liuteria
[12-08-2008]  
chiedo aiuto a tutti voi per riuscire a sapere chi sia il costruttore di questa bella battente






Risposta Condividi


[139]   
Da: Alfonso 
  Re: Musica popolare ..e liuteria
[18-11-2008]  
caro Vincenzo,

sto quasi per completare un prototipo di "violino di ferro" ma c'è una cosa che non mi convince, la disposizione delle fibre della tavola armonica incide negativamente molto più di quanto immaginassi sulla vibrazione emessa dai chiodi, quanto più questi risultano posizionati ortogonalmente rispetto al senso delle fibre,


l'ideale sarebbe una tavola armonica a forma di semicerchio dove tutte le fibre convergessero verso il centro.. ma credo che in natura una cosa del genere non si trovi..

1) si potrebbe però tentare di costruirla a spicchi, anche considerando che (oltre a trasmettere le vibrazioni) non sarebbe sottoposta a nessuno sforzo, che ne pensi ?

2) con la normale tavola armonica io credo che si potrebbero migliorare i risultati se si desse allo strumento una forma circolare anzichè a semicerchio, in questo modo si sfrutterebbe il verso ottimale delle fibre anche dal lato opposto, che ne pensi ?

la 1, la 2 o la tre ossia lascio tutto com'è ?

Risposta Condividi


[140]   
Da: vincenzo 
(Assisi)
  Re: Musica popolare ..e liuteria
[18-11-2008]  
Ciao Alfonso, come già ti dissi nelle mail di febbraio 2007., non ne ho mai costruiti di strumenti simili.
Penso che, nel caso di tale strumento, la T.A. fa parte della cassa armonica (intesa come risuonatore e no come piano vibrante).
I chiodi devono essere infissi su una base di legno molto duro e non solamente nell'abete (nella foto della mail n° 19 si vede chiaramente che sono infissi sulla T.A. ma, sicuramente, subito sotto c'è del legno duro).
Il suono è maggiormente amplificato quando segue le fibre della T.A. ma, secondo me, a causa delle alte frequenze, la qualità della T.A. ed il verso delle sue fibre non è molto importante. Mentre è determinante la qualità del legno dove sono infissi i chiodi e che ha una funzione simile al ponticello della chitarra.
.........Comunque bisogna provare......................
I problemi dell'acustica piana sono stati risolti ma ancora è un'incognita l'acustica negli ambienti (e all'interno delle casse armoniche).

Risposta Condividi


[141]   
Da: Alfonso 
  Re: Musica popolare ..e liuteria
[19-11-2008]  
carissimo Maestro,
confortato dalle tue considerazioni procederò oggi stesso ad assemblare lo strumento così come lo avevo progettato e tenendo conto dei tuoi disegni e suggerimenti, difatti infiggerò i chiodi direttamente nel supporto (di rovere ben stagionato) e la tavola armonica verrà incassata in una cornice ricavata sulla superfice del supporto,

ti ringrazio per la pazienza e per le preziosissime informazioni, senza le quali mi sentirei perso

la tua precisazione in merito al tipo di cassa armonica (di tipo risuonatore) mi fa pensare che lo strumento possa trarre vantaggio dall'installazione di un'anima, che ne pensi ?



Risposta Condividi


[142]   
Da: Alfonso 
( )
  Re: Musica popolare ..e liuteria
[20-11-2008]  
caro Vincenzo ecco il risultato




e qui puoi vedere un piccolo video e ascoltarne la voce, naturalemnte l'accordatura è da perfezionare..

è accordato in sol

http://www.youtube.com/watch?v=djvB42aTIpY

Risposta Condividi


[143]   
Da: Alfonso 
( )
  Re: Musica popolare ..e liuteria
[21-11-2008]  
quando lo si suona viene spontaneo tenerlo fermo con la sinistra il che con uno strumento di questa forma la cosa non è molto agevole, ma in alcuni momenti è necessario tenerlo fermo, diciamo che si sente il bisogno di un'impugnatura..

eppure in tutte le foto o disegni disponibili non ce n'è traccia ( a parte per quella versione completamente in metallo), eppure così com'è è scomodo da usare...


Risposta Condividi


[144]   
Da: Pier Filippo Melchiorre 
(Ascoli Piceno)
  Re: Musica popolare ..e liuteria
[22-11-2008]  
Potresti metterci tre piedini
e inserire lo strumento in tre sedi su una tavola più grande.
Essendo lo strumento contrastato su una
superficie d'appoggio
più ampia non dovrebbe muoversi.

Risposta Condividi


[145]   
Da: Alfonso 
  Re: Musica popolare ..e liuteria
[24-11-2008]  
l'idea mi pare buona, ma mi chiedo come hanno fatto ad utilizzarlo efficacemente fino adesso, l'unico suggerimento mi viene dal disegno di questo esemplare che mostra dei "piedini" con una discreta superficie di appoggio






Risposta Condividi


[146]   
Da: Pier Filippo Melchiorre 
(Ascoli Piceno)
  Re: Musica popolare ..e liuteria
[24-11-2008]  
Potrebbe anche esserci una
piastra di metallo sotto il fondo
che appesantisce lo strumento e non
lo fa muovere.

Risposta Condividi


[147]   
Da: Pier Filippo Melchiorre 
(Ascoli Piceno)
  Re: Musica popolare ..e liuteria
[24-11-2008]  
Oppure dai piedini escono
dei puntali che lievemente
infilati nel piano di appoggio
realizzano il necessario "fermo"
e contrasto (come i puntali delle casse della batteria).

Risposta Condividi


[148]   
Da: lorenzo pelizzari 
(Ponte Caffaro BS)
  Re: Musica popolare ..e liuteria
[07-02-2009]  
Sto restaurando una vecchia viola (da gamba?) popolare a 3 corde. Acquistata nelle zone del lago di Como.
Dimensioni:
Lunghezza totale 840mm
Lunghezza cassa 485mm
Diapason circa 480mm
Legni:
Cassa noce
Fondo noce o pioppo
Manico noce
Tastiera noce (con tonalità simili al mogano sul retro) tinto noce.
Fasce, cordiera, ponticello mancanti.
Un solo pirolo con foro di circa 1,5.
Io ho pensato che fosse usata come strumento d'accompagnamento, come un bassetto.
Conto di accordarla con il budello: Sol 392Hz, Re 293,6Hz, La 220Hz.
Tu cosa ne pensi? Avrebbe potuto essere utilizzata anche per sostenere linee melodiche? Quale utilizzo? Quale possibile accordatura?
Allego la foto
Un saluto








Risposta Condividi


[149]   
Da: tempesta 
  Re: Musica popolare ..e liuteria
[07-02-2009]  
non sò se è il "luogo" adatto, ma vorrei condividere con tutti vuoi la bellissima sensazione che ho avuto guardando negli occhi il maestro Scala ieri sera a salerno, ospite del dibattito nella manifestazione Popolo e Tammurriata. I suoi occhi erano assolutamente lo specchio di una persona che ama la sua arte e ama parlare degli oggetti che crea. una fortuna per tutti noi che cerchiamo di far uscire note e ritmi da oggetti di legno e pelle. alfò grazie riesci anche, senza saperlo, a metterci in condizione di vivere emozioni vere.
p.s.
quella lucetta folle è presente anche negli occhi del Toscano...

Risposta Condividi


[150]   
Da: alfonso 
  Re: Musica popolare ..e liuteria
[07-02-2009]  
x Antonio:

hai proprio ragione, quella luce l'ho vista anch'io e infonde serenità, stare vicino a Pasquale mi fa sentire bene, credo che mi si abbassi perfino la pressione.., non sto scherzando, è una sensazione molto reale,

x Lorenzo: quella viola è veramente bellissima, non ho mai visto una cosa del genere e sarei curiossimo di sentirne la voce, per quanto riguarda i pareri sai che non posso darne perchè sono assolutamente incompetente, ma sono certo che Vincenzo (il Maestro Cipriani) saprà darti qualche parere, sarebbe bello se tu potessi pubblicare qui la cronaca e le varie fasi del restauro..!!!

Risposta Condividi