www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Venerdi 23 Febbraio 2018

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Attilio  
(Roma)
  Aspirante principiante ZAMPOGNA
[28-02-2007]  
Scusate sono nuovo in questa Chiazza, vorrei sapere le varie differenti zampogne (a chiave, para, surdulina, zoppa) le varie accordature, il meccanismo d'insufflazione nell'otre e le difficoltà che i suonatori già esperti hanno trovato. Vorrei imparare ma vorrei anche sapere dai già suonatori di zampogna le varie difficoltà ed emozioni. Da ragazzo avevo imparato la ciaramella ma mi ricordo le difficoltà ad insufflare per far vibrare l'ancia, sebbene suppongo che soffiando dentro l'otre non si debba tanto faticare. Dentro un condominio si può suonare una zampogna o ti cacciano i vicini di casa.. Insomma chiederei a chi già sa che ha provato Gioia e Dolori di questo strumento consigli...
Vi ringrazio
Attilio Federico Pala

Risposta Condividi


[1]   
Da: Avvocatista 
(Lucania)
  Re: Aspirante principiante ZAMPOGNA
[01-03-2007]  
Amico mio,
siamo sulla stessa barca (otre).

La Zampogna, come dice il mio Maestro, è una malattia. E' uno strumento bellissimo, primordiale, che coinvolge i sensi a 360 gradi. La ascolti, la senti vibrare, ne senti il "respiro", l'odore (che a qualcuno potrebbe non piacere, essendo un misto di capra, legno stagionato, cera, fumo).

Qualcuno dice che sia uno strumento magico; in certe epoche è stata addirittura proibita. La cosa certa è che alcuni, sotto l'effetto delle sue note, entrano in un "particolare" stato mentale.

Ma è uno strumento da usare all'esterno. E' stata concepita per l'esterno. In un condominio temo sarebbe molto poco ben accetta. Alcuni modelli emettono note a molte decine di decibel.

Personalmente (appena posso) vado a suonarla fuori città, nei boschi.

Quanto alle tipologie, ti consiglio di visitare il sito www.suonidellaterra.com e di consultare la splendida bibliografia fatta dal grande Alessandro Mazziotti.

Difficoltà: molte, ma tutte ripagate ampiamente.

Un consiglio. Aspetta prima di acquistarla. Non avere fretta. Ognuno ha la sua zampogna (e ne esistono, ancora oggi, alcune decine di modelli diversi)

Ascolta tutto l'ascoltabile. Leggi tutto il leggibile. E un giorno, forse, Lei ti chiamerà.

Un consiglio,
se puoi, orientati verso quella propria del posto dove sei nato/vissuto.

Risposta Condividi


[2]   
Da: Francesco 
(Roma)
  Re: Aspirante principiante ZAMPOGNA
[01-03-2007]  
Bellissimo... anch'io mi sto avvicinando al mondo magico e particolare della zampogna. Belle le parole che hai usato per Attilio. Avvocatista lucana, ti chiederei di scrivere ancora, per esempio chi è il tuo maestro e quali possono essere le prime difficoltà che hai incontrato, inoltre i tempi di esercitazione...
Ho comprato un libro bellissimo edito da Squilibri sulla Zampogna in Aspromonte con CD allegato... meraviglioso. Sono calabrese, quindi mi consiglieresti una calabra... grazie ancora
Francesco

Risposta Condividi


[3]   
Da: Avvocatista 
(Lucania)
  Re: Aspirante principiante ZAMPOGNA
[01-03-2007]  
I miei Maestri sono: Giuseppe Salamone e Goffredo degli Esposti

Quelle che tu chiami difficoltà, sono:

L'accordatura: la zampogna è uno strumento vivo. L'intonazione varia con la temperatura, l'umidità, la stagione e (io ne sono certo) col suo umore. Inoltre, come dice Pino Salamone, non esistono zampogne accordate in sol o in fa o in do. Esistono zampogne accordate sì o no. Con questo intende dire che la zampogna si accorda in modo "soggettivo", ossia, seguendo l'orecchio ed i suoni dell'ambiente all'interno del quale essa opera. Non vedrai mai uno zampognaro (vero) accordare la zampogna con uno strumento elettronico. La zampogna si accorda seguendo la sensibilità musicale personale. In ogni caso l'accordatura dipende anche dal tipo di repertorio (accompagni una voce? una ciaramella, un'altra zampogna? ecc...).
N.B. Queste sono opinioni personalissime, esistono anche altre scuole di pensiero.

L'insufflazione: all'inizio suonavo la zampogna con la sola espirazione forzata (sapessi i giramenti di testa). Poi mi hanno insegnato che si suona con la pressione che eserciti con il corpo sull'otre, il che richiede una lunga fase di apprendimento per far si che la pressione dell'aria sulle ance sia costrante e sufficiente a farle vibrare.

Tempi di esercitazione: dipende dall'intensità della passione e dalle doti personali.

La "zampogna calabra" non esiste. In Calabria (come in tutte le regioni d'Italia) esistono modelli diversi (molto diversi) di zampogna: da quella a paro dell'area aspromontana alla surdulina delle comunità albanesi del Pollino. Tu da quele area provieni?






Risposta Condividi


[4]   
Da: Francesco 
(Roma)
  Re: Aspirante principiante ZAMPOGNA
[01-03-2007]  
Eccomi!! Nato e pasciuto a Catanzaro trasferito poi con i miei a 8 anni a Roma. Ho suonato vari strumenti da ragazzo, poi ho allentato per gli studi di medicina, poi alle fine... finalmente... ho ripreso a suonare e frequentare feste popolari. Adesso la voglia è riesplosa ed eccomi qui!!
Ma ti chiedo: come si accorda la zampogna? non riesco ad immaginarlo.
Da quello che ho capito alla fine si tratta di sincronizzare l'insufflazione di aria (che se è costante non dovrebbe essere troppo forte) con il braccio che schiaccia l'otre.
Forse eseguire le melodie con le dita sui chanter è la cosa meno complicata...
Correggimi se dico fesserie... Fammi sapere di piùùùù

Risposta Condividi


[5]   
Da: Avvocatista 
(Lucania)
  Re: Aspirante principiante ZAMPOGNA
[02-03-2007]  
Nell'area di Catanzaro convivono (oggi) almeno 3 tipi di zampogna: quella "serrese", quella a chiave (area jonica) e la surdulina "grande" (ma ne sa sicuramente di più Carlo).

L'accordatura parte dalle ance (in Calabria si dice "conza delle zammare"), che devono essere perfettamente accordate intervenendo sul loro spessore (in punta, sul corpo ed alla base) e sulla lunghezza.

Poi si procede all'accordatura dei chanters (soprattutto sulla ritta e, rarissimamente sulla manca), intervenendo con la cera d'api ed un punteruolo d'osso o di legno per modificare il diametro dei fori digitali.

Infine, si passa ai bordoni, che si accordano modificando la loro lunghezza, mediante un sistema telescopico.

Sembra facile, ma non lo è affatto (almeno per me).

Risposta Condividi


[6]   
Da: Francesco 
(Roma)
  Re: Aspirante principiante ZAMPOGNA
[02-03-2007]  
Infatti da come racconti mi rendo conto che serve molta pazienza ma anche abilità manuale ad affilare le ance e mettere la cera giusta sui fori. Ma una volta accordat la zampogna, quanto tempo mantiene l'accordatura? mesi? ogni quanto va controllata? Ogni volta che si suona? perchè mi sembra di capire che la cosa più difficile non è tanto il suonarla che magari il suono fuoriesce ma il trttarla e l'accordatura.... Mi dici di pìùùù? Grazie!!!

Risposta Condividi


[7]   
Da: Alfonso 
  Re: Aspirante principiante ZAMPOGNA
[04-03-2007]  
Ciao Francè, potresti procurarti il libretto "Metodo per accordare la zampogna con chiave" scritto da A.Mazziotti, è una piccola spesuccia in confronto alle preziose informazioni che contiene, puoi chiederlo direttamente a lui,


Risposta Condividi


[8]   
Da: Francesco 
(Roma)
  Re: Aspirante principiante ZAMPOGNA
[05-03-2007]  
Grazie Alfo', provvederò... Adesso ho appena risposto al nuovo tema proposto da Marcello sul tema da me proposto sulla differenza tra BAttente e BArocca... Se sapevo che succedeva 'sto casino... mannaggia a me... A presto!


Risposta Condividi


[9]   
Da: Salvatore Venerato 
(kalukapu)
  Re: Aspirante principiante ZAMPOGNA
[05-03-2007]  
Infatti io mi chiedevo, Tu che abiti a Roma non hai punti di riferimento???
Uno su tutti Alessandro Mazziotti, cosa chiedere di più!!!!!
Senza nulla togliere al buon Avvocatista...

Un saluto

Risposta Condividi


[10]   
Da: Betsabea 
  Re: Aspirante principiante ZAMPOGNA
[05-03-2007]  
Francesco il consiglio è buono: scrivi ad Alessandro (breve e coinciso) e abbi pazienza nei tempi della risposta.. che sarà sicuramente ben ripagata!

E poi fatti un giro nella calabria natia.. vai a trovare i fratelli Ranieri. Se devi cominciare tanto vale farlo dalle proprie origini..



Risposta Condividi


[11]   
Da: Francesco 
(roma)
  Re: Aspirante principiante ZAMPOGNA
[12-08-2010]  
E' passato un po' di tempo, nel frattempo ho continuato a suonare la battente e a sentrie ed apprezzare i suoni della zampogna, certo ne so un po' di più grazie a tutti gli amici incontarti in questa chiazza e non... vediamo se per il 2011... vi farò sapere. PS Attilio Pala si è estinto? Non fa sapere più nulla?? Se sta in circolazione ci faccia sapere anche lui qualcosa...

Risposta Condividi


[12]   
Da: Damiano 
(Martina Franca TA)
  Re: Aspirante principiante ZAMPOGNA
[12-08-2010]  
Andatevi a vedere il myspace del mio zampognaro di fiducia Carlo Massarelli di Sava (Ta):

www.myspace.com/carlokronomassarelli

...è un pazzo scatenato con tutti i diavoli dell'inferno, altrimenti non me lo portavo appresso per tutto il Salento...

Risposta Condividi


[13]   
Da: Betsabea 
  Re: Aspirante principiante ZAMPOGNA
[26-08-2010]  
Devo dire che Carlo non è male.. però zì nucentiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii ;)

http://www.youtube.com/watch?v=ApX5W9L49kM

All'amico romano.. se hai veramente intenzione potremmo organizzarci al cip di Roma (www.festivalvacanzeromane.blogspot.com) quest'anno.. c'è un amico suonatore di zampogna a paru molto bravo nei paraggi a cui ho già chiesto di venire a farci qualche introduzione.. scrivimi... :D



Risposta Condividi


[14]   
Da: vincenzo 
(reggio cal)
  Re: Aspirante principiante ZAMPOGNA
[29-08-2010]  
Cari amici zampognari costruttori amanti voi tutti......perché proprio non capite che è inutile pensare di suonare o ballare o poter entrare in questo mondo in questo modo... la verità e che non ci entrerete mai. Quindi basta con tutte queste cazzate che vedo e sento dappertutto e che scrivete anche qui, e perfavore lasciate perdere il nostro mondo che state solo offendendo pensando di capirlo seduti ai vostri pc. A noi suonatori non interessa essere tutelati da voi, vogliamo restare per i fatti nostri.

Risposta Condividi


[15]   
Da: Damiano Nicolella 
(Martina Franca TA)
  Re: Aspirante principiante ZAMPOGNA
[31-08-2010]  
Pizza zi' Nucenti!

Risposta Condividi