www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Giovedi 12 Dicembre 2019

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Betsabea 
  Radicazioni 2008
[06-07-2008]  
Anche se è nel calendario ve lo volevo postare pure qui.. : ) vi vedrò? ci sarete?
Sono ancora prostrata dal dolore di non essere stata ieri alla Madonna del Pollino... : (


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Radicazioni
Festival delle culture tradizionali
Alessandria del Carretto (CS)
20-21-22 agosto 2008
www.radicazioni.it

Concerti in piazza, teatro di strada, esibizioni di maschere e burattini, pittura murale, mostre fotografiche e uno stage di Pastorale e tarantella del Pollino. E ancora stand enogastronomici, di artigianato, strumenti tradizionali ed editoria calabrese e uno spazio a quanti lavorano per il sociale. Ma la novità di quest’anno sono i percorsi fra le cantine locali – i dovasc – che gli abitanti di Alessandria del Carretto, splendido borgo a più di 1000 metri nel cuore del Pollino, apriranno al pubblico per l’occasione. Tra un bicchiere e l’altro, uno sguardo ai murales realizzati nelle edizioni precedenti. Sul palco musicisti del Kenya, italo/bosniaci, siciliani e salentini si affiancano ai padroni di casa del Pollino e ai suonatori dell’Aspromonte. Giunto ormai alla sua V edizione il festival è diventato infatti un momento di ritrovo dei suonatori tradizionali dell’Appenino calabro-lucano e non solo. Ma i tre giorni, e le tre lunghe notti, di Radicazioni non si esauriscono nel programma anzi è proprio al di fuori del quadro organizzato che l’evento vive e diventa unico grazie al coinvolgimento massiccio e spontaneo dell’intera comunità ospite che crea un’atmosfera senza uguali per la qualità dei contatti e dello scambio umano.


Il programma dei Concerti
20 agosto - Mijikenda (Kenya), SalentoTrad (Puglia), Suonatori del Pollino
21 agosto - Maxmaber Orkestar (Italia/Bosnia), Ipercussonici (Sicilia), Suonatori dell’Aspromonte
22 agosto - Unavantaluna (Sicilia), Salimè (Italia), Suonatori Tradizionali

Incontri per le vie del paese
Teatro - Mauro & Amibuz, Compagnia Arra
Stage di danza – Pastorale e Tarantelle del Pollino a cura di Pino Salomone.
Musica - Zì Pietro Adduci, Zì Carmine Adduci, Zì Giovanni Ierovante, insieme ai suonatori di Alessandria del Carretto, Albidona, San Costantino Albanese e Terranova del Pollino.
Fotografia - Angelo Maggio, Francesco Faeta.
Murales - Giuseppe Arvia, Angela Consoli, Marcello Garofano, Gianluca Salomone, Elena Jerman, Nico Bloise, Domenica Virgallita.


Contatti
Mob 349 5118840, Mail info@radicazioni.it
Web www.radicazioni.it
Ufficio Stampa leradicidelsuono.eventi@gmail.com


Risposta Condividi