www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Giovedi 27 Giugno 2019

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Francesco/Tiziano 
(Roma)
  Come amplificare la battente e gli strumenti acustici
[21-01-2007]  
Posseggo una battente costruita da Scaglione di Acri con una ottima sonorità ma quando è capitato di suonare con amici e di amplificarla ho avuto qualche difficoltà. Ho provato con un barcus berry che avevo da quando suonavo con un gruppo di musica popolare (ho scoperto su Internet che ancora li fabbricano) ed un preamplificatore che però ha fatto perdere la sonorità, sembrava quasi una chitarra elettrica (esagero, però...). Ho provato con un microfono davanti la cassa armonica ma... con scarsi risultati dal punto di vista del volume e qualità del suono. Insomma quando suono in ambienti chiusi scopro delle armoniche eccezionali che poi non ritrovo quando mi capita di esibirmi con degli amici in locali. Mi avevano consigliato anche di prendere un piccolo amplifatore solo per la battente; forse dovrei cambiare preamplificatore.. Insomma non riesco a trovare una soluzione. Qualcuno mi può aiutare? Grazie

Risposta Condividi


[61]   
Da: Nicola 
  Re: Come amplificare la battente e gli strumenti acustici
[06-06-2012]  
Vorrei amplificare il mio organetto 8 bassi con un microfono esterno a pinza (quelli x strumenti a fiato) e vorrei un consiglio su cosa applicare sulla cassa dell'organetto che funga da attacco per la pinza del microfono. L'importante è che sia un metodo poco invasivo e gradevole agli occhi. Grazie

Risposta Condividi


[62]   
Da: Barbara 
  Re: Come amplificare la battente e gli strumenti acustici
[06-06-2012]  
No Nicò.... la staiaffà fòri dal vaso...
Ma de tanti posti dove puoi andare a chiedere... proprio qui??!?
Che ci fai poi con un organetto amplificato? Non andrai mica a suonare musica popolare su un palco spero...
Eccolo..... eccolo che arriva...... coriiii!!!!! cori forte che è armato de manico de chitaraaaaaaaa!!!!
No Alfò... Nooo io non c'entro nienteeeeee ahiaa... ahiiii... ahiaaaaaaa!!!!!

Risposta Condividi


[63]   
Da: Nicola 
  Re: Come amplificare la battente e gli strumenti acustici
[06-06-2012]  
Barbara il nostro caro amico sta con le pacche nell'acqua a trastullarsi, figurati se pensa al mio microfonino......

Risposta Condividi


[64]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: Come amplificare la battente e gli strumenti acustici
[06-06-2012]  
A parte i talebani come Alfonso si può mettere una staffa senza rovinare lo strumento, utilizzando gli stessi fori che tengono il traforo "coprivalvole" della tastiera della mano destra.
Su questa staffa puoi posizionare, tramite la pinza di cui sono dotati, un microfono a giraffa AKG C419 ed un altro lo puoi attaccare direttamente sul manale della mano sinistra.
Ambedue i microfoni andranno collegati ad un piccolo mixer a due canali dedicato della AKG B29 che puoi attaccare alla cintura dei pantaloni.
Io uso, quando di necessità faccio virtù, questo sistema da molti anni e funziona con soddisfazione (anche se i cavetti sono un po' antipatici).
Nella foto che allego puoi vedere la staffa (che io ho realizzato di alluminio perché avevo a disposizione solo quel materiale) posizionata in basso e fissata tramite i buchi di fissaggio del traforo.






Risposta Condividi


[65]   
Da: Nicola 
  Re: Come amplificare la battente e gli strumenti acustici
[07-06-2012]  
Grazie Pino mi hai letto nel pensiero. Il tuo sistema ricordo di averlo visto nella cantina dello stornello ma non ricordavo bene come era stato adattato allo strumento e la tua foto è molto esplicativa.
Ora devo solo vedere se riesco a trovare un materiale per fare la staffa che dia un impatto visivo più armonioso.
Che materiale usare? Il legno?

Risposta Condividi


[66]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: Come amplificare la battente e gli strumenti acustici
[07-06-2012]  
Il legno te lo sconsiglio perché a lungo andare, con l'uso delle pinze dei microfoni, si sgretola ai bordi e perde in eleganza.
Credo che il materiale più accettabile, dal punto di vista estetico, possa essere l'ottone (magari lucidato).

Risposta Condividi


[67]   
Da: TIZIANO 
(MARE)
  Re: Come amplificare la battente e gli strumenti acustici
[08-06-2012]  
oppure l'oro!

Risposta Condividi


[68]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: Come amplificare la battente e gli strumenti acustici
[09-06-2012]  
A Tizzia', sei proprio un discolaccio .

Risposta Condividi


[69]   
Da: Francesco 
  Re: Come amplificare la battente e gli strumenti acustici
[23-06-2012]  
Cari tutti, 5 anni fa il sottoscritto postava un topic su st'argomento che non ha trovato una soluzione valida capace di un altrettanto risultato accettabile. Parlare di delusione o fallimento potrebbe anche non essere sbagliato ma non mi piace, e perciò rilancio anche quando mi viene detto che si tratta di frequenze troppo diverse dagli altri strumenti, suoni difficili da anmplificare ... Di un fallimento ne faccio una virtù: sono arrivato alla conclusione che la chitarra battente vada suonata senza amplificazione con chi sa apprezzare queste sonorità e con gi strumenti che la sposano bene, oppure in piccole formazioni o in Calabria dove ripeto non ho mai trovato alcuna difficoltà (sarà un caso che il pesce fresco si mangia al mare d'estate ma anche nei buoni ristoranti di montagna, direbbe qualcuno!? ).Oppure quando potrebbe essere sostituita (mi sento male a dirlo) da una 12 corde (questo mai) o da altre sonorità che possono ricordare la risacca del mare, il nostro Mediterraneo o Ionio, con strumenti quali il saz o il bouzouki. Lo so che non è corretto pensare di sostituire uno strumento che ha caratteristiche proprie con altri strumenti che possono avvicinarsi solo lontanamente. Ma secondo voi ha senso suonarla in un Orchestra (immaginate un bellissima composizione di organetti, fisarmoniche, chitarra classica, tamburelli, tamburi, percussioni, zampogna, ciaramella, lira,violino, basso, mandola, mandolino, cori) dove però - credo che su questo tutti i visitatori di questa chiazza non possono essere che daccordo - è lo strumento più delicato e dolce da far uscir fuori. e che se amplificato perde le specifiche caratteristiche? Non sarebbe allora più sano prenderne atto e prediligere sonorità che amplificate non perdono le loro cartteristiche come il saz o il bouzouki che richiamano il Sud d'Italia, sempre più a Sud?! Baci battenti sempre a tutti!! Vs Cicciubattenti

Risposta Condividi


[70]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: Come amplificare la battente e gli strumenti acustici
[24-06-2012]  
Caro Francesco, è sempre difficile trovare dei tecnici che sappiano amplificare il suono di strumenti acustici.
Personalmente, nell'Italia centrale, ho sempre incontrato molte difficoltà, dovute in maggior parte alla superficialità dei tecnici (spesso anche superpagati) che sono abituati a trattare strumenti elettronici e batterie.
Premesso che è mia convinzione che il miglior modo di amplificare uno strumento acustico sia quello di usare dei microfoni esterni, esistono in commercio dei microfoni che hanno una ottima risposta nelle frequenze dell'udibile (l'udibile va da circa 16-20 hz a circa 16000 hz); un esempio è il vecchio microfono AKG D 224 (ancora molto valido) che copre una gamma di frequenze da 20 hz a 20000 hz.
In questo modo si potranno ascoltare tutte le frequenze, sia di base che armoniche, delle chitarre battenti, delle chitarre classiche, dei fiati, delle fisarmoniche, delle percussioni, ecc..
L'unico problema è dato dal fatto che si dovrà mantenere una distanza dal microfono sempre perfettamente uguale. Non è semplice.

Risposta Condividi


[71]   
Da: barbara 
  Re: Come amplificare la battente e gli strumenti acustici
[24-06-2012]  
Povero Francesco... in effetti l'altra sera proprio non ti sentivi... che peccato.... il suono della tua chitarra mi piace tantissimo!!
La soluzione?
Te l'ho già detto... fattela 'na ciaramella...
Un abbraccio Francè!

Risposta Condividi


[72]   
Da: tiziano 
  Re: Come amplificare la battente e gli strumenti acustici
[25-06-2012]  
Condivido a pieno quel che dice il caro Pino, i tecnici audio non capiscono una beata fava e non perdono tempo ad equalizzarla in maniera adeguata, inoltre temono questo strumento spesso fonte di paurosi inneschi e questa paura li porta a tenerla bassa.
la soluzione c'è, ci sono moltissimi virtuosi della battente che suonano amplificati da una vita vedi Polizzotto, Loccisano, Vitale, Perri, Montenegro etc etc ...... il bouzouki, la baglama etc sono altre cose che non hanno nulla a che spartire con il suono della battente, unico e stupendo.....i sound check devi farteli tu e solo tu, ascoltando il suono dello strumento sia in spia che sulle casse, diventando rompipalle ed esigendo cio' che tu vuoi che si realizzi. Chi si accontenta non sempre gode!

Risposta Condividi


[73]   
Da: Alessandro Santacaterina 
(Brancaleone Marina)
  Re: Come amplificare la battente e gli strumenti acustici
[06-07-2012]  
Ciao,Allora..visto ke usi il preamplificatore la tua battente ha un attacco per il jack deduco..La tua battente che microfono ha al suo interno?Kmq..diciamo che usare un microfono davanti alla chitarra è una cosa assolutamente sconsigliata,specialmente l'SM 57 a meno che il microfono in questione non sia uno a condensatore..ma il miglior metodo per amplificarla è usare il C411 della AKG..dovresti chiuderti in una stanza da solo con la battente e fare alcune prove per il posizionamento di quest'ultimo..anche se di solito viene posto vicino al ponticello.Saluti
Alessandro Santacaterina. :-)
http://www.google.it/imgres?hl=it&sa=X&tbm=isch&prmd=imvns&tbnid=csXJHo0AUKhncM:&imgrefurl=http://www.akg.com/site/products/powerslave,id,272,pid,272,nodeid,
2,_language,EN.html&docid=6kx74gES2NdJaM&imgurl =http://www.akg.com/mediendatenbank2/pspic/image/65/image1079363508_c4114055c7b42b2bf.jpg&w=253&h=216&ei=Acr2T4aMCcfQsgbBi-HdBQ&zoom=1&biw=956&bih=655

Risposta Condividi