www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Giovedi 27 Giugno 2019

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: marco 
(turrivalignani pescara)
  restauro organetto marco
[09-04-2012]  
ho un'organetto a 8 bassi che sto usando per studiare ma avrebbe bisogno di una sistemata. ilmio insegnante ha detto che andrebbero cambiate le pelli delle ancie el'accordatura da rivedere e ammorbidire la tastiera e una controllata al mantice vor.rei sapere quanto mi verrebbe circa a costare

Risposta Condividi



Pagina 1

[1]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: restauro organetto marco
[10-04-2012]  
Carissimo Marco,
il costo delle riparazioni (o del restauro) è difficile da prevedere.
le varianti essenzialmente appartengono a due gruppi: quali e quanti interventi dovranno essere fatti e quanto il riparatore ti farà pagare. E' soprattutto la seconda variabile che può cambiare da un riparatore ad un altro.
Potrai avere un preventivo di spesa solo facendo esaminare lo strumento da un restauratore. Purtroppo non so indicartene nessuno . Personalmente riparo i miei organetti, ma non saprei quantificare e valutare il lavoro. Fatti dare delle indicazioni dal tuo insegnante.
Infine valuta bene se converrà riparare il tuo organetto o acquistarne uno nuovo (oppure un buon usato).

Risposta Condividi


[2]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: restauro organetto marco
[10-04-2012]  
Sicuramente se devi cambiare alcune ance (in genere si cambiano solo se sono spezzate), ed il tuo strumento è molto vecchio (oltre 40 anni), sarai costretto a cambiarle tutte per rendere uniforme il suono, perché le ance di vecchio tipo erano montate su piastrine di zinco mentre quelle moderne sono montate su piastrine di duralluminio. Questa differenza influenza notevolmente il volume sonoro delle ance. Ma se le vecchie ance sono tutte intere, anche se un po arrugginite, possono essere restaurate con ottimi risultati.

Certamente in questo caso ti conviene sicuramente acquistare un altro organetto.

Facci sapere più esattamente quali problemi ha il tuo strumento.

Risposta Condividi