www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Lunedi 23 Settembre 2019

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: marco 
(Subbiacu)
  E' una questione di dignità!
[02-12-2011]  
Non sò se sta capitando anche ad altri suonatori, ma ultimamente stò ricevendo chiamate da varie emittenti televisive ( Rai, sky etc)che richiedono la presenza di uno o più "zampognari" nelle loro trasmissioni televisive. Il copione è più o meno sempre lo stesso:sono alla ricerca di idioti che vadano a fare la loro ridicola comparsata vestiti da finti pastori con cioce di pneumatico e pelliccione acrilico, naturalmente le capacità musicali non sono minimamente prese in considerazione, ne tantomeno una retribuzione ( "eh! ma guarda che ti vedranno in televisione!"). All'inizio ho ingenuamente cercato ( con tutti i miei limiti) di volgere la situazione a vantaggio dello strumento, proponendo invece di abbandonare la mascherata e magari di far ascoltare la zampogna al di fuori dello stereotipo presepiale magari dando qualche informazione. Mi è stato risposto che non si può dare al pubblico cose che il pubblico stesso non si aspetta....al che gli ho risposto che giustamente se poi il pubblico avesse cominciato ad imparare cose nuove poi magari avrebbe preso il vizio, costringendoli a dare un servizio, invece di propinare la solita merda catodica. L'ultima telefonata invece ha superato le altre, infatti una gentile signorina mi proponeva di fare da " Elemento di disturbo" del conduttore di una trasmissione comica..... Detto questo mi appello a tutti coloro che amano le zampogne e che dovessero trovarsi nella mia stessa situazione: Evitate di farvi sfruttare da questi idioti che hanno come modello sociale quelli che fanno il provino al grande fratello. Evitate di ridicolizzare uno strumento che amate e che è ben altro che un accessorio da mascherata. Se partecipate a tramissioni televisive sappiate che l'interesse di questi signori ( salvo rare eccezioni) è solo quello di fare spettacolini di bassa lega che con le tradizioni e la musica tradizionale non hanno nulla a che fare.
Sinceri saluti.
Marco


Risposta Condividi



Pagina 1

[1]   
Da: alfonso 
  Re: E' una questione di dignità!
[02-12-2011]  
caro marco, permettimi di spostare qui

http://www.alfonsotoscano.it/forum/Subject.asp?S_ID=34&H_ID=36&seekword=guitti&pageid=3&show=1&repid=34#172

la tua sacrosanta rimostranza, in modo che tutti si rendano conto che è un fatto ricorrente e che speriamo tanto che nessuno zampognaro degno di questo nome ci ricaschi !!


quindi vi prego di continuare la discussione sul link citato, non rispondete qui perchè questo topic sarà cancellato

Risposta Condividi