www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Giovedi 27 Giugno 2019

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: betsabea 
  Per chi ama la zampogna..
[29-09-2011]  
Piero Ricci - zampogna -
Artista molisano, strumentista eclettico, compositore, musicista polivalente, considerato il miglior suonatore al mondo di zampogna. Scoprendo inaspettate doti di liutaio ha costruito in proprio la sua zampogna, che dai due accordi tradizionali ha raggiunto un impianto armonico unico e straordinario che conta una decina di accordi. Il risultato: la sua zampogna è stata definita la migliore cornamusa al mondo in fatto di armonia.

E questo valente.volenteroso guardate un po' cosa fa per il nostro strumento prediletto:
(AGENPARL) - Campobasso, 28 set - “L’avvio di questo progetto che abbiamo fortemente voluto segna una tappa importante in quel percorso di rivalutazione, esaltazione e promozione dell’identità molisana attraverso le tradizioni e la cultura che essa ha espresso in passato ed intende esprimere ancor più in futuro. La standardizzazione della produzione della zampogna; l’implementazione delle sue capacità e virtuosità armoniche da attuarsi all’interno di un percorso tecnico condiviso ed uniformato al fine di consentire la creazione di una stabile e virtuosa diffusione del suo studio e del suo utilizzo per un pubblico ampio di musicisti molisani e internazionali. Sono questi in estrema sintesi gli elementi del progetto che intendiamo realizzare in accordo con la Provincia di Campobasso e con il Comune di San Polo Matese. Un’iniziativa che, per altro, si inserisce in un contesto più ampio che vedrà la partecipazione anche di Scapoli e della sua tradizione. Partiamo, dunque, dall’esperienza di Piero Ricci che, attraverso uno studio attento, ha potuto adeguare e ammodernare questo antico strumento, rendendolo capace di poter dare il proprio contributo anche ad orchestre classiche. Noi vogliamo che questo non sia l’eccezione ma sia la regola. Vogliamo che i giovani musicisti molisani, ma anche di fuori regione, possano studiare questo strumento attraverso un metodo consolidato, uniforme e valido. Accanto a questo volgiamo che nasca una scuola per imparare a costruire degli strumenti che garantiscano eguali caratteristiche tecniche ed armoniche. Da questa scuola potranno nascere nuove professioni che riusciranno a diffondere questo strumento ad un mercato praticamente illimitato. In ultimo pensiamo alla creazione di un concorso in cui le migliori menti musicali italiane e non possano cimentarsi nel comporre opere per e con la zampogna. Quindi, questo progetto mira a fare della zampogna, quale “nobile respiro” della montagna molisana, uno strumento vero e proprio che porti con se le tradizioni degli antichi maestri opportunamente evolute per un contesto ampio e di caratura artistica nazionale ed internazionale”. Lo ha detto il Presidente della Regione Molise, Michele Iorio, presentando in mattinata a San Polo Matese il Progetto il “respiro della montagna” che vede come promotori la stessa Regione Molise, lo stesso Comune di San Polo e la Provincia di Campobasso. Nello specifico il progetto prevede:

· la produzione della nuova zampogna standard,

· la realizzazione del metodo didattico cartaceo,

· la realizzazione del metodo didattico multimediale interattivo,

· l’istituzione della scuola musicale,

· l’istituzione del concorso musicale internazionale di composizione per zampogne.

e ancora..
http://www.informamolise.com/ultime-notizie/70603-san-polo- matese-iorio-alla-presentazione-del-progetto-il-respiro-della-montagna

e cercate cercate ancora!!!

Io spero che qualcuno abbia la possibilità di scrivere una letterina a queste persone e a queste nostre istituzioni.............



Risposta Condividi


[16]   
Da: fraulio 
(napoli)
  Re: Per chi ama la zampogna..
[27-02-2012]  
salve fanciulli, ho pescato questo video su youtube ; sarei curioso di sapere se questa zampogna a chiave calabrese è semplicemente intonata male o se per caso è accordata su quella che a volte ho sentito chiamare scala naturale (....non so cosa sia e sarei curioso di ascoltarla) o se ancora è un pò una cosa un pò l'altra...... in ogni caso godetevi il suonatore vestito a festa, è un personaggio fuori dalle righe....come la melodia che suona d'altronde

http://www.youtube.com/watch?v=-oI4o_KCjKg

Risposta Condividi


[17]   
Da: zammarelli 
  Re: Per chi ama la zampogna..
[29-02-2012]  
effettivamente l'accordatura è molto particolare, ma non si può affatto dire che sia scordata anzi, è accordata in minore (come certe zampogne siciliane). Infatti bisogna dire che in occasione di processioni o sfilate religiose le zampogne sono accordate leggermente in minore per dare una sensazione "lagnante" e appassionata. Qui il minore è ancora più evidente anche con la 4 eccedente come tradizione vuole per questi strumenti. Credo che il suonatore sia autentico.

Risposta Condividi


[18]   
Da: fraulio 
(napoli)
  Re: Per chi ama la zampogna..
[01-03-2012]  
Grazie per la risposta, molto interessante! Questa scala "minoreggiante" in fondo mi piace e sono contento che non sia "uscita per caso"

Risposta Condividi


[19]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: Per chi ama la zampogna..
[14-09-2012]  
Mi sembra che questo sia l'argomento giusto per pubblicizzare il seguente bel video:

http://www.youtube.com/watch?v=CjNKIAHaZo0&feature=youtu.be

Risposta Condividi