www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Giovedi 23 Novembre 2017

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Michele 
(Palermo)
  Strumenti musicali dal mondo
[28-08-2009]  
Ho chiamato questo argomento così per dare spazio a chiunque di trattare argomenti simili, avendo spulciato altri argomenti non ne trovai uno consono.
Sono stato in vacanza nei Paesi Baschi, che per il periodo organizza la "semana grande", una via di mezzo fra "Santa Rusulia" in versione alcolica con tanto di palchi e artisti da strada e un sano rituale manifestato soprattutto nella vivacità delle le antiche tradizioni, grazie per lo più alle maschere, accompagnate da fanfare, che invadono le strade.
Non è mancato neppure il folkloristico scontro fra indipendentisti e polizia; spettacolo al quale mi sono sottratto di corsa, per paura di essere preso di mira...
Le fanfare che ho citato si dividono in due tipi: quelli che suonano un flauto a tre fori con una mano e un "tamboril" con l'altra... e le bande costituite da due ciaramelle (che loro chiamano dultziana, o qualcosa del genere) e un rullante o un tamboril.
Lì conobbi Juan Marie Veltran, un signore che dirige un museo, in cui tiene tantissimi strumenti della tradizione popolare di tutto il mondo.
Per andarle al museo mi alzai di mattina (cosa difficile considerando il tipo di festa in cui mi trovavo)... oltrepassai 4 paesi col pulmann e poi a piedi ll'interno di una riserva naturale... accompagnao dalla mi Flo'...un bel bosco...
Dopo tanto camminare ecco il museo dotato pure per alcuni strumenti di relativo audio ascoltabile con la registrazione sul campo relativa allo strumento stesso.
Incontro lì Juan Marie, e, dopo aver registrato per lui una "friscalettata siliciana", vengo invitato a pranzo. Che occasione! poter mangiare piatti tipici locali in casa di un indigeno! Risotto con uova e pesce oceanico strano che ancora mi chiedo a che specie appartenesse!!! di certo non era un pesce mediterraneo.
Poi il simpatico J.M. mi riaccompagna a Donostia.
Mi ha spiegatomolto sugli usi e costumi locali e non posso non ringraziarlo pubblicamente.
Ecco allcune foto del museo, ne ho fatte parecchie ma cercherò di essere rassuntivo.

Consiglio a tutti la visita al museo.



Juan Marie suona.



Risposta Condividi


[61]   
Da: alfonso 
  Re: Strumenti musicali dal mondo
[20-02-2014]  
come ho già detto c'ho provato e non trovo variazioni, ma questo potrebbe essere dovuto alla mia scarsa dimestichezza con l'ancia labiale..

Risposta Condividi


[62]   
Da: zammarelli 
  Re: Strumenti musicali dal mondo
[23-02-2014]  
semplicemente non è uno strumento musicale, ma un carica carabina...

Risposta Condividi


[63]   
Da: alfonso 
  Re: Strumenti musicali dal mondo
[24-02-2014]  
ma noooo Gianlù, guarda bene le foto, c'ha il boccaglio !!

Risposta Condividi