www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Martedi 18 Giugno 2019

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: fabrizio tamborra 
(Bitonto (BA))
  Corde chitarra battente
[13-08-2009]  
Buongiorno, ho acquistato da poco una chitarra battente dal maestro Costantino De Bonis.
Nel momento dell'acquisto la chitarra era accordata in maniera fortuita (circa 2 toni sopra) e pertanto presentava un suono brillante e ciascuna corda suonava a dovere. In un secondo momento, dopo un'accordatura + attenta, ho notato che le corde di SOL si sono quasi ammutolite e ovviamente anche le altre corde sembrano suonare molto meno. Al momento immagino siano montate delle 0,20 tutte di mi cantino. Come posso ovviare a tale inconveniente? Che tipo di corde mi consigliate di acquistare? Grazie a tutti in anticipo, Fabrizio.

Risposta Condividi



Pagina 1

[1]   
Da: alfonso 
  Re: Corde chitarra battente
[13-08-2009]  
ciao Fabrizio, il quesito è interessante,

con il senno di poi possiamo dire che, nel momento di valutare l'acquisto di uno strumento, l'ideale in generale sarebbe di provarlo nelle condizioni in cui poi lo si utilizza, quindi tenendo presente anche l'accordatura

certo è che in uno strumento a corde queste incidono in maniera determinante sulle prestazioni

nel caso specifico può darsi che le prestazioni attuali migliorino sostituendo le corde 0.20 con delle corde un pò più spesse, per esempio 0.22, oppure addirittura montando una muta di corde calibrate, certamente qualche Maestro Liutaio che ci legge saprà darci dei validi consigli in merito

dal mio punto di vista, strettamente personale e anzi minoritario.., non mi preoccupreri tanto di riacquistare il volume ma cercherei più di recuperare la ricchezza di armonici,

intanto se vuoi leggere qulcosa sulle corde per battente in generale puoi dare un'occhiata a quest'altro topic:
http://www.alfonsotoscano.it/forum/Subject.asp?S_ID=65&H_ID=36&seekword=corde&pageid=2&show=1




Risposta Condividi


[2]   
Da: vito 
(ruvo)
  Re: Corde chitarra battente
[13-08-2009]  
ciao fabrizio sono vito
ma per caso sei tu che hai comprato la tammorra gigante da paola di napoli.. officina della tammorra

Risposta Condividi