www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Mercoledi 19 Giugno 2019

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Betsabea 
  Osservatorio dove sei???
[19-06-2009]  
Stiamo per fare una lettera aperta affinchè si sappia che siamo nauseati da queste manovre..



----------
DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE COPIA n. 172 del 14/05/2009
CITTA' di LAMEZIA TERME PROVINCIA di CATANZARO
OGGETTO: Realizzazione “TARANTA LAMEZIA FESTIVAL”. Provvedimenti
LA GIUNTA COMUNALE
– Vista la Proposta di deliberazione relativa all'oggetto presentata dall'Assessore delegato/Sindaco;
– Richiamato l'art. 48 del D.Lgs 18/8/2000 n. 267 e ss.mm.;
Premesso che:
l'art. 5, comma 10, della L.R. 12 Dicembre 2008, n° 40, collegato alla manovra di
assestamento del bilancio 2008 della Regione Calabria, ha previsto un contributo
straordinario di € 100.000,00 in favore del Comune di Lamezia Terme per la
celebrazione del quarantennale della nascita dello stesso;
il contributo di che trattasi è stato previsto in entrata sul capitolo n° 2027 del bilancio
2009 corrispondente al capitolo di uscita n°1516 del bilancio 2009;
nell'ambito dei festeggiamenti del quarantennale di istituzione della Città,
l'Amministrazione Comunale di Lamezia Terme intende organizzare uno spettacolo
di grande rilevanza che richiami spettatori da tutta la Regione e costituisca il
coronamento finale dei festeggiamenti medesimi;
a tale proposito è pervenuta la proposta della ESSE EMME MUSICA di Maurizio
Senese di realizzare il TARANTA LAMEZIA FESTIVAL, il quale costituisce un
progetto prestigioso avente l'obiettivo prioritario della rivalutazione della cultura
musicale etnica tradizionale meridionale e calabrese in particolare ed avrà come
ospite d'onore il più importante cantautore della musica etnica meridionale Eugenio Bennato;
Dato atto che il progetto Taranta power è stato ideato da Eugenio Bennato per
veicolare nel mondo una immagine nuova e vitale della cultura musicale italiana ed è
oggi una realtà in Italia capace di aggregare pubblico e appassionati in concerti, stage,
scuole, festival, con dimensioni quantitative e numeri che fino a poco fa appartenevano
solo al mondo del rock e della musica leggera;
Considerato che:
il festival prevede la partecipazione, oltre che di Eugenio Bennato, anche dei migliori
gruppi della musica etnica presenti sul territorio calabrese tra i quali una giuria
specializzata sceglierà il vincitore che sarà premiato con un'opera appositamente
creata per l'evento dal maestro orafo calabrese Michele Affidato;
il festival si terrà il 28 giugno 2009 sul Corso Numistrano, nell'ambito dei
festeggiamenti del giugno lametino, e sarà organizzato dall'ideatore del progetto, la
ESSE EMME MUSICA d i Maurizio Senese;
il costo del progetto è quantificato in € 60.000,00 (IVA inclusa) che comprende i
cachet agli artisti presenti (compreso Eugenio Bennato), Enpals, promozione,
scenografia, manifesti, viaggi, vitto e alloggio per tutti gli artisti, tecnici, elettricisti,
responsabile di allestimento, servizio d'ordine, hostess, personale di carico e scarico;
il Comune dovrà provvedere, inoltre, al montaggio del palco, alla fornitura del
gruppo elettrogeno, alla fornitura delle transenne stradali ed al pagamento delle
spese SIAE ed altri convenevoli di rito;
Ritenuto, per quanto sopra espresso, di approvare il progetto per la realizzazione del
TARANTA LAMEZIA FESTIVAL e provvedere in merito, demandando al Dirigente
del Settore Politiche educative, cultura e sport tutti i consequenziali adempimenti
gestionali tra i quali il necessario impegno di spesa;
Visti:
il preventivo di spesa della manifestazione di cui trattasi;
il decreto legislativo n. 267 del 18.08.2000 e successive modifiche ed integrazioni;
la deliberazione di G.C. n. 787/2006;
lo Statuto comunale;
Il Regolamento per la gestione delle attività culturali e di spettacolo;
Richiamato l'art.48 del TUEL, approvato con decreto legislativo 18.8.2000 n. 267 e
successive modifiche ed integrazioni;
Con voti unanimi e favorevoli espressi nei dovuti modi e termini di legge;
DELIBERA
Per le motivazioni evidenziate in narrativa che costituisce parte integrante e
sostanziale della presente parte dispositiva:
· di approvare il progetto TARANTA LAMEZIA FESTIVAL, proposto da ESSE
EMME MUSICA di Maurizio Senese, da organizzare per il giorno 28 giugno
2009 sul Corso Numistrano nell'ambito dei festeggiamenti del giugno lametino;
· di specificare che il costo complessivo per l'organizzazione della manifestazione
da parte della ESSE EMME MUSICA, pari ad € 60.000,00, viene finanziato
con fondi di bilancio regionale concessi quale contributo per la celebrazione del
quarantennale della istituzione del Comune di Lamezia Terme, circostanza che
sarà evidenziata in tutto il materiale promozionale della manifestazione;
· di dare atto che il Dirigente del Settore Politiche educative, cultura e sport
provvederà a tutti i consequenziali adempimenti gestionali tra i quali il
necessario impegno di spesa, comprensivo dei costi della SIAE che saranno
definiti, con atto a parte, nell'ambito delle spese complessive del giugno
lametino;
· di trasmettere copia del presente provvedimento per la competenza, a:
- Dirigente Settore Politiche educative, cultura e sport;
- Ufficio cultura e spettacolo;
- Ufficio Ragioneria.
Il Sindaco/
L'Assessore Proponente
F.to GIOVANNI SPERANZA
Il Dirigente/
Il Responsabile
F.to ANTONINO FERRAIOLO

Risposta Condividi



Pagina 1

[1]   
Da:  
  Re: Osservatorio dove sei???
[19-06-2009]  
Spero che vengano tutti morsi dalla taranta......
poi forse capiranno cos'è la tradizione.
Pier Filippo

Risposta Condividi


[2]   
Da: Alfonso 
  Re: Osservatorio dove sei???
[20-06-2009]  
cara commare, di cosa ci meravigliamo ?
se perfino le associazioni sedicenti paladine della cultura di tradizione e "baluardo" a difesa del Patrimonio Immateriale nascondono (è proprio il caso di dire) fra i loro soci fondatori personaggi che perorano la causa e l'opera di Bennato...

Risposta Condividi


[3]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: Osservatorio dove sei???
[20-06-2009]  
La storia si ripete.
Visto che fino ad oggi non erano riusciti ad imbrigliare la tradizione calabrese, che insieme a quella sarda. è l'ultimo baluardo dell'autentica musica popolare, ci stanno Riprovando.
Purtroppo ci riusciranno perché gestiscono i nostri soldi (che sono l'unica arma contro cui non si può fare niente).

Quando dico che non voglio essere salvaguardato .........

Risposta Condividi


[4]   
Da:  
  Re: Osservatorio dove sei???
[20-06-2009]  
caro Pino, lo sai
che ti salvaguardo io........
Pier Filippo

Risposta Condividi


[5]   
Da: Betsabea 
  Re: Osservatorio dove sei???
[22-06-2009]  
Alfonso spero che unendo le nostre forze (e mailing) riusciamo quantomeno a bloccare la mailbox del comune con le nostre invettive..

A presto!!

Risposta Condividi


[6]   
Da: Alfonso 
  Re: Osservatorio dove sei???
[22-06-2009]  
no no, NON SI PUò, è un comportamento assolutamente DA CENSURARE !!!

inviare posta con lo scopo di intasare una casella è UN GRAVE REATO, E QUESTO SITO NON PUò ASSOLUTAMENTE AVALLARE UN COMPORTAMENTO ILLECITO

quindi vi invito a scrivere al Comune CON IL SOLO SCOPO di comunicare la vostra opinione o il vostro eventuale disappunto, CHIARO ??


Risposta Condividi


[7]   
Da: Betsabea 
  Re: Osservatorio dove sei???
[05-08-2010]  
ah! scusate ma non vi ho detto come è andata a finire??
Ai 5-6 gruppi spalla "tra i migliori rappresentanti della musica etnica calabrese" è stato dato un cachet tra i 1200 e i 1500 euri.
Tutto il resto.. tolte le spese organizzative palco amplificazione (una serata eh!).. è andato a.. a.. a..

:)
tocchète!

Risposta Condividi