www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Martedi 25 Giugno 2019

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Patrizia 
(Milano)
  iniziativa sui colli piacentini
[27-12-2008]  
Su consiglio di Alfonso utilizzo questo spazio per lanciare un appello/proposta.
Da qualche anno, in estate dopo la scuola, organizzo iniziative varie per bambini e grandi in un paesetto vicino a Ferriere, sui colli piacentini. L'anno scorso la musica delle 4province è arrivata sulla piazza con la fisarmonica di Franco Guglielmetti, la voce di Maddalena (Enerbai)e il flauto di Bani. Non ho guadagni per me o per altri da offrire, non ci sono soldi da investire, semplicemente invito amici. Nel paese dove vivo ci sono soprattutto anziani, ma la musica ed il teatro hanno "smosso" qualche cosa e i giovani (pochi)si stanno avvicinando curiosi.
Per essere concreta: invito suonatori bravi (anche umanamente) e generosi ad una esibizione, un corso di pizzica,..una lezione di tamorra..non so, sono disposta ad altre proposte. Il periodo in cui potreste incontrare altri musicisti potrebbe essere fine luglio o la prima settimana di agosto, la località è in Val Nure.
Aspetto fiduciosa.
Patrizia

Risposta Condividi



Pagina 1

[1]   
Da: Alfonso 
( )
  Re: iniziativa sui colli piacentini
[28-12-2008]  
ciao Patrizia,
intanto che qualcuno si fa vivo ( da qui a luglio ai voglia..) ci dici con precisione dov'è questo posto, e magari se è prevista una qualche forma di ospitalità per i suonatori che aderirebbero all'invito ?

Risposta Condividi


[2]   
Da: tiziano 
(Ostia)
  Re: iniziativa sui colli piacentini
[28-12-2008]  
Se ci sono cappeletti, tagliatelle,salama da sugo, sguassabarbus coi fagioli, lambrusco e\o sangiovese noi ci siamo!

Risposta Condividi


[3]   
Da: Alfonso 
( )
  Re: iniziativa sui colli piacentini
[28-12-2008]  
c'avrei giurato..

Risposta Condividi


[4]   
Da: tiziano 
(Ostia)
  Re: iniziativa sui colli piacentini
[29-12-2008]  
Alfò.. a due cose non so dire NO una è lu magnà ...

Risposta Condividi


[5]   
Da: Salvatore Venerato 
(kalukapu)
  Re: iniziativa sui colli piacentini
[29-12-2008]  
Se ci dai delle info più dettagliate potremmo esserci anche noi!!!!
Logicamente concorod con Tiziano che in primis ci debbano essere salsicce, piadine, fagioli, vino, biraa etc. etc. ;-p

P.S.: Noi stiamo a Reggio Emilia

Ciao
Salva

Risposta Condividi


[6]   
Da: Damiano 
(Martina Franca TA)
  Re: iniziativa sui colli piacentini
[29-12-2008]  
Se ti accontenti di un pugliese dal profondo Sud, e più precisamente dalla Valle d'Itria (dove stanno i trulli per intenderci), con "qualche" competenze in fatto di canto popolare della Bassa Murgia, io ci sono! Chiedi ai Kalukapu (uei, Salvatori, quando ci rivediamo? posso sperare in un posticino da voi se non da Patrizia?) le mie referenze e il bordello che ho combinato a Quistello di Mantova l'anno scorso, e poi giudica tu...

Risposta Condividi


[7]   
Da: Damià, una che ti vuol bene 
  Re: iniziativa sui colli piacentini
[30-12-2008]  
A Damià, Ma che testimonianza e referenze? Qui carta canta!!! Adesso ti sp...iamo subito subito, così Patrizia sa definitivamente che cosa l'aspetta... Ecco un sunto delle tue prodezze a Quistello, Damià:

RP: Ore 11,27 (prima di partire), ULTIME NOTIZIE: mi ha telefonato Carlo di Zibramonda, ... Mister D è già arrivato, stravolgendo tutti i programmi, alle 10 era già all'agriturismo e Carlo è andato a prenderlo in stazione a Quistello; il nostro cantore ufficiale voleva fare una doccia, ma queste sono idee un pò strane a Zibramonda, dove esiste solo la "cannola" di gomma dell'acqua per innaffiare il giardino, o la tinozza come nel Far West, quindi presumo che si sia innaffiato come s'innaffiano puparuoli e cucuzzielli; è stanchissimo ed ora è già andato a nanna, si è appena appropriato di un letto, sta ricaricando le forze per cantare stasera...

RP: Ore 3,00 di notte: Li abbiamo lasciati ancora lì che cantano e suonano e ballano, ... beh, alcuni hanno già alzato bandiera bianca (buuuuuuhhhhh.... ma non doveva durare tutta la notte, fino all'alba?), come noi, ma Damiano, R..., M..., ..., S...U..., H... ed altri sono ancora lì che continuano i festeggiamenti...

R: ... Mister Damiano, il cantore ufficiale, l'unico vero rappresentante del Sud, che si è sobbarcato un viaggio irto di cambi e scambi ogni due kilometri, quello che "le sa tutte", dall'area garganica a quella vesuviana, e ogni volta sottolineava: "...e questo non è neanche il 20...50% di tutto il repertorio" e tu non sapevi se quella era una promessa o una minaccia: IMPAGABILE (e infatti non l'abbiamo pagato) devo dire che è molto più simpatico dal vivo che dal... forum, dove a volte, tra il serio e il faceto, le persone possono sembrare anche un pò diverse da come sono in realtà, Damià, pure se non ti sei fatto la doccia, sei simpaticissimo, sei una forza!!! Un ringraziamento ...

P:...e non è mancata nemmeno la "pizzica di Ostuni".. grazie a Damiano, che, armato di paglietta e sandali, era praticamente in "ognidove".. quì a ballare e lì a cantare.
Anche le zanzare stavano a guardare...

Damiano: ....ho ancora negli occhi e nelle orecchie tutta la bellezza di avantieri....Sono arrivato alle 10 dopo una notte praticamente insonne in bus da Taranto a Modena, ma con nel cuore la voglia irresistibile di cantare e ballare e per questo andrei fino al Polo Nord! Dopo un pullman, un altro pullman, un treno e un altro treno (cazzarola, era dai tempi che facevo l'accompagnatore che non viaggiavo così!) alla stazione di Quistello trovo un gentiluomo, Carlo di Zibramonda, che mi porta all'agriturismo dove mi riposo un po' e mi lavo in maniera improbabile nel bagno (altro che pompa del giardino, disgraziati!!!!). Mangiamo qualcosa insieme mentre parliamo di processioni e r... c...i, dopo di che andiamo a prendere gli altri alla stazione. ... e un magnifico "Guarracino" che ho avuto il piacere di interpretare con mandolini e organetti. ...Una persona che mi ha fatto veramente piacere conoscere è R... V..., schermidore coi controcoglioni, con cui ci siamo fatti una bella chiacchierata sul treno che ci portava a Bologna e che mi sembra di conoscere da una vita...

M: ...Già il fatto di aver scoperto che Damiano è, sia pure nella sua estrosità, un tipo simpatico (almeno per come l'ho conosciuto) ... varrebbe di aver partecipato ... insieme all'incredibile S... e a D'Art-Damian.

S: pensate al trauma di essere svegliate da : 1) la possente voce di R... che continuava ad alternare irripetibili parole contro Damiano che l'aveva svegliato troppo presto ad un altro tormentone " maggiu mangiate tutte le cerase de l'alberu"...ore 7.30 (dumineca matina ammane mprima). 2)una voce stridula e di Martina franca (Damiano sei tanto caro ma di prima mattina.....)che per meglio descrivere indossava un accappatoio di spugna bianca e il paglierino in tinta....ditemi voi se questo è un risveglio proponibile .....menomale che ... L. è un'ottima fotografa ....ha le prove di quanto ho raccontato....
P.S. Frase da ricordare: "MA QUANTE VOCALI TE MANGI?" .... rivolto a Damiano alla fine di una bella cantata (una delle tante aueulì ueulì ueulà....nelle strofe solo consonanti!) interpretata con capo semi inclinato e sguardo perso...ma con un bel sorrisino sempre pronto ad esplodere....

Damiano: MA TU GUARDA COSA MI TOCCA SENTIRE! Poi....il mio look si addice molto a una mattinata presto in giardino nella Bassa Padana, roba da far sfigurare Ezra Pound! Per quanto riguarda le vocali mangiate, il dialetto di Martina Franca ha fama di essere uno dei più chiusi della regione, quindi non meravigliatevi! Comunque non vedo l'ora di replicare!

Adesso è stato veramente detto tutto!
Patrizia, lo vuoi ancora Damiano in Val di Nure?
A tuo rischio e pericolo!!!





Risposta Condividi


[8]   
Da: Parulana e Fravularo 
  Re: iniziativa sui colli piacentini
[31-12-2008]  
Per Patrizia, (seriamente)...
Cara Patrizia, la tua lettera mi ha subito fatto pensare a degli amici a cui voglio molto bene.
Tu parli di Milano e Val Nure, essi vivono tra Milano e Valformosa. Un altro particolare che vi accomuna: il mondo della scuola a cui hai accennato; inoltre, la conoscenza del mitico Bani e della musica delle 4 Province (questi miei amici fraterni scrivono anche le vecchie storie e leggende delle Quattro Povince sul sito a queste dedicato, e le narrano accanto al fuoco... oltre ad aver pubblicato dei libri ); e, soprattutto, hanno fondato un giovane energico appassionatissimo gruppo di musica medioevale, che sta riscuotendo molto successo, portando gioia ed emozioni dovunque portano le loro "sacche del diavolo" e le loro pelli tonanti... Chissà se li hai incontrati, recentemente si sono espressi anche allo spazio Baluardo di MI (e questo la dice lunga sul loro "essere bravi umanamente", come tu dici), ... Ora sono nel loro Buenretiro in Valformosa, quindi non hanno Internet, ma ho lasciato loro un messaggio, segnalando questa tua richiesta, lo riceveranno al loro rotorno a Milano, il 5 o 6 gennaio (parteciperanno allo storico corteo dei Magi, che da Piazza del Duomo raggiungerà la Basilica di S Eustorgio, rappresentando gli antichi abitanti della vostra città, essendo, oltre che musici vaganti, anche rievocatori storici).
Non scrivo il nome di questi amici, perchè ora tutto sta a voi. Se son rose fioriranno...
Felice di aver dato così anche il mio contributo! Ciao!


Risposta Condividi


[9]   
Da: Parulana e Fravularo 
  Re: iniziativa sui colli piacentini
[31-12-2008]  
Patrizia, se accettano di venire, non dimenticare di chiedere la loro speciale versione del "Draghin"!!!! (da una leggenda delle 4 Province)

Risposta Condividi


[10]   
Da: Patrizia 
(Milano)
  Re: iniziativa sui colli piacentini
[01-01-2009]  
Sono stupita e ..commossa? Si. Lo ammetto, non mi aspettavo tanto. Dunque ora mi metto al lavoro.
Premetto che mi muovo cautamente.
La mia attenzione per posti e persone è scrupolosa,magari eccessiva, ma è il minimo che possa fare. I posti sono magici e le persone altrettanto, per cui annuso l'aria, propongo, ascolto e poi mi muovo.
Dopo il teatro, i laboratori per i bimbi e le memorie dei nonni, l'anno scorso Franco, Bani e il Tiliun(che abita poco distante ed è una vero monumento a ciò che resta e sopravvive) han portato, anzi riportato, musiche e danze(Daniela possenti).
In questi pochi anni ho ricevuto fiducia, ne vado fiera, ma non intendo approfittarne.
Vi ringrazio tutti moltissimo e se avessi i mezzi vi direi di cuore ..venite tutti. Che bello!!! Magari un giorno potrò permettermelo.? Credo nei miracoli, ma non basta e per ora, come molti, vivo a stenti del mio lavoro.
Posso dare indicazioni sulla data, presumibilmente fine luglio, primi di agosto.Forse meglio fine luglio, perchè poi la valle si anima di 1000 feste dove "purtroppo" il liscio, le latine eccecc attirano un sacco di ballerini.Dopo il 15 la montagna si riaddormenta piano piano. Almeno quest'anno ancora..però non si può pensare, con calma, di tenerla sveglia più a lungo...Una cosa all volta.
La località è "Colla di Brugneto"... diciamo pure Brugneto.Non ne parlo, amo talmente quei posti che non sarei obiettiva.
L'iniziativa..ancora da costruire. Riconfermate le cose collaudate, ogni anno se ne aggiungono. L'estate è lontana, ma non troppo..
Il progetto è per quest'anno "cauto" e un gruppo con una sua proposta vanno più che bene.
Da ora posso garantire posti letto e pasti sicuri per un numero non altissimo di persone..direi 4 0 5..
Insomma..ci provo. Fino ad ora è andato tutto bene e ,quel che conta per me, la gente del posto è stata contentissima, entusiasta.
Che dire..il gruppo di cui Alfonso mi ha scritto mi sembra un sogno..aspetto l'epifania.
Avrete notizie.
Per ora vi ringrazio tutti, vi faccio 1000 auguri e..mi metto a tessere la rete che sosterrà il sogno.
Patrizia

Risposta Condividi


[11]   
Da: Damiano 
(Martina Franca TA)
  Da Martina Franca con furore
[08-01-2009]  
Per Patrizia: quello che ha scritto Mascia (copiandolo pari pari dal forum di pizzicata.it) è TUTTO ASSOLUTAMENTE VEROOOOOO! Mascia, ca te chère na sajette! Mò la cristiana si spaventa e non mi vuole più! Patrì, na dà rienz a sta parolaja, tu non ti preoccupare, dammi un letto e un piatto di tortellini e mi fai felice. Fatemi sapere però chi altri viene, la data precisa.... così replichiamo il bordello di Quistello. Però che ci siano 20-30 musicisti da tutta Italia, iin modo anche da fare scambi proficui...

Vabbè, Patrì, vedi tu. Io al 50 per cento ci sono, poi si vedrà. Abbracci!

Damy

Risposta Condividi