www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Lunedi 23 Settembre 2019

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Guglielmo 
(Pozzuoli)
  Stefano Rosso
[17-09-2008]  
Vorrei evitare retorica e frasi di circostanza ed esprimere semplicemente il dolore che ho provato nell'apprendere la notizia della sua scomparsa.

Per la sua musica ho imbracciato la prima volta una chitarra
per le sue canzoni ho provato flebilmente a cantare
per i suoi testi mi sono schierato ed ho lottato in piazza
per la sua poesia mi sono innamorato

... non si e' soli se qualcuno ci lascia, si e' soli se qualcuno non e' mai venuto ...

chi vuole puo' lasciare un saluto sul suo sito

http://www.stefanorosso.net/

Guglielmo


Risposta Condividi



Pagina 1

[1]   
Da: Tiziano 
(Ostia)
  Re: Stefano Rosso
[18-09-2008]  
Caro Guglielmo, ho provato anche io lo stesso dolore nell'apprendere la triste notizia della sua morte. Ho conosciuto Stefano Rosso molti anni fa' suonammo prima di lui ad Ostia, sulla spiaggia di Capocotta, dopodichè ci siamo incontrati spesso sul trenino Roma-Ostia lui stava strimpellando un banjo noi eravamo impegnati con uno spettacolo teatrale al Mongiovino, scambiammo un po' di chiacchere, il tempo che il treno entrasse nella stazione Piramide, un fraterno abbraccio a Stefano! Da tutti coloro che lo hanno apprezzato e gli hanno voluto bene

Risposta Condividi