www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Mercoledi 19 Giugno 2019

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Gianluca Zammarelli 
  RADUNO NAZIONALE STORNELLATORI
[29-07-2008]  
il 14 AGOSTO a SANT'ORESTE (rm)

V RADUNO NAZIONALE STORNELLATORI A BRACCIO

partecipazione gratuita

nell'ambito
della FESTA DEI VICOLI - SANT'ORESTE 12-13-14 agosto 2008

REGOLAMENTO:

1) sono invitati tutti gli improvvisatori
2) si costituisce un cerchio di stornellatori
3) al ritmo del saltarello su organetto si improvvisa in senso antiorario
4) 1° giro risposta a rima e a tema fino ad eliminazione
5) dal 2° giro risposta obbligatoria a rima
6) eliminazione: a mancata risposta dopo 4 giri di saltarello, rima sbagliata o argomento non pertinente, lingua inintellegibile, atteggiamento rissoso.
7) sono ammessi termini dialettali purchè udibili e a discrezione del giudice.
8) premi: 1° - 5 litri di vino + set flauti tradizionali(flauto di canna, flauto armonico, flauto ad ancia) - 2° 5 litri di vino - premio speciale per migliore voce: una bottiglia di vino.
9) il giudice è incontestabile
10) sono ammessi solo versi endecasillabi a rima AaA


PROGRAMMA

12 agosto
PINO PONTUALI DUO - stornelli e canti della campagna romana
FIOR DI TUTTI I FIORI - canti e pizziche della Puglia

13 agosto
FLORE - canti e balli della Sardegna
STORNELLATORI MARCHIGIANI

14 agosto
RONDA RANDAGIA - musica centro sud Italia
POETI A BRACCIO
V RADUNO NAZIONALE STORNELLATORI (gara ore 23.00)


info. 3281750244
prenotarsi per la gara!

Risposta Condividi



Pagina 1

[1]   
Da: Calabria Logos 
(Cosenza)
  Re: RADUNO NAZIONALE STORNELLATORI
[30-07-2008]  
Caro Gianluca ... vedi, questa è una di quelle circostanze in cui mi piacerebbe essere presente ... da semplice spettatore chiaramente!
Ma come ho avuto già modo di dirti, questa estate è un pò "piena" di appuntamenti per cui mi è veramente difficile concedermi questo viaggetto ...
Però prima o poi dovrò vederla una performance degli stornellatori a braccio ... mi affascinano molto!
Se non ci sarà occasione prima ... ci vediamo giorno 19 agosto a Campana per una bella "battentata".

Buone esibizioni ... buon vino ... e buon tutto

Carlo

P.S. Quando lo vedi salutami sor Pino Pontuali e tutti gli altri di questa chiazza che saranno presenti all'incontro


Risposta Condividi


[2]   
Da: Giampiero 
(Ru saccu - Roma)
  Re: RADUNO NAZIONALE STORNELLATORI
[31-07-2008]  
Caro Gianluca
Iniziativa molto allettante..... ma che significa: "a rima AaA"?
Allora me lo costruisci il flauto per allenarmi con le ciaramelle?
Un saluto.
Giampiero Giamogante
p.s. il sito è oramai quasi completo.

Risposta Condividi


[3]   
Da: Pino Pontuali  
( )
  Re: RADUNO NAZIONALE STORNELLATORI
[01-08-2008]  
Credo che Gianluca voglia dire che se lo stornello è composto di tre versi (generalmente il secondo viene ripetuto) allora il primo con il terzo dovranno avere obligatoriamente la rima baciata mentre il secondo rispetterà la rima solo con l'ultina sillaba. Esempio:

Quello che scrisse donna scrisse d-ANNO; A
la donna è la rovina de lo mo-NNO, a
ma chi donna nun ha la va cerc-ANNO. A

Mentre se lo stornello è composto da due versi (il secondo viene sempre ripetuto) allora la rima potrà essere sia AA sia Aa.

Un'ultima cosa per Giampiero. Potresti intervenire sul botta e risposta sull'argomento "sfida all'ultimo stornello due", visto che stiamo viaggiando sull'ottava rima, che è un genere dove sei molto ferrato, e dove noi abbiamo molto da imparare.
Ciao
Pino

Risposta Condividi


[4]   
Da: Giampiero 
(Ru saccu - Roma)
  Re: RADUNO NAZIONALE STORNELLATORI
[03-08-2008]  
Caro Pino
Grazie della spiegazione ma la posto della "a" (minuscula) si potrebbe tranquillamente usare una B (maiuscola). Nell'esempio che mi fai la parola "Monno" è un'assonanza che sarà la rima del primo verso dello stornellatore successivo:
Pure Nonna quanno vide Nonno
De lontano je lo fece n'cenno
e da quer giorno Lui perse lo sonno!
E così avanti ma mi sembra di insegnare "la fratta a ru lupe" come si dice dalle parti mie!
Un saluto e grazie.
Giampiero

Risposta Condividi